Android G1: la sfida tra i touchscreen taglia fuori di nuovo H3G?

di Eros Bartolomeo

Dopo le dichiarazioni di Novari che prometteva, invano, l’iPhone 3G anche i suoi clienti 3 Italia entro lo scorso settembre ci si sarebbe aspettati uno schiaffo morale alla Apple  gestendo in esclusiva per l’Italia il cellulare di Google.

Invece niente di tutto ciò, la distribuzione del primo telefono firmato dal più famoso motore di ricerca al mondo sembra che verrà lasciata nuovamente ai soliti due operatori incumbent Tim e Vodafone.

La guerra dichiarata all’iPhone, infatti, ha spinto tutti i produttori a buttarsi sullo stile smartphone touchscreen. Lo abbiamo visto nel Nokia 5800 Express Music, nell’Htc Diamond, nell’LG Renoir o nel SonyEricsson C905.

Google, conscia delle mode del momento e dopo il grande successo dell’Android G1 in America sta per entrare e mettere scompiglio anche nel mercato europeo. Successo in gran parte dovuto al prezzo di certo invitante: 180 $ (poco meno di 140 €).

Il G1 è uno smartphone venuto fuori dalla collaborazione con HTC e la stessa Google e queste sono le sue caratteristiche:

Schermo da 3.2″ TFT-LCD flat touch-sensitive screen con risoluzione HVGA (320 X 480 pixel)
Tastiera QWERTY completa a 5 fila di tasti
One-click Google Search
Home page personalizzabile con notifiche istantanee di e-mail ed SMS
Accesso istantaneo ai principali servizi di Google (Gmail, YouTube, Maps, Google Talk, Calendar).
Hsdpa
Wi-Fi
GPS
Android Market, un sito dove trovare una gran quantità di software ed applicazioni (talvolta a pagamento)
Fotocamera da 3.2 megapixel con auto focus
Slot di espansione per microSD

Un nostro lettore ha anche fatto una sua recensione sul nostro Forum, è rimasto pienamente soddisfatto ma fa notare che la batteria non ha una gran durata con Gps e Wifi attivi.

In attesa dello sbarco degli Americani di Mountain View anche in Italia ci auguriamo che ci possa essere una sana concorrenza tra i nostri gestori con pacchetti dedicati agli amanti della connessione mobile.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3