Il caricabatterie universale: produttori ed operatori dicono sì

di Fabrizio Castagnotto

MWC 09: il prototipo del Nokia N86Una notizia che farà felici milioni, se non miliardi, di consumatori. Arriva ancora dal MWC 2009 ed è sicuramente una delle iniziative più meritorie uscite dalla kermesse in conclusione a Barcellona.

I produttori e gli operatori che hanno aderito all’idea sono Lg, Motorola, Nokia, Qualcomm, Samsung, Sony Ericsson, H3G, AT&T, Ktf, Mobilkom Austria, Orange, Telecom Italia, Telefonica, Telenor, Telstra, T-Mobile e Vodafone. L’assenza più gravosa invece è quella di Apple e di Rim, per gli iPhone e i BlackBerry si prospetta una vita… fuori standard.
Entro il 2012 – hanno fatto sapere i membri dell’associazione direttamente dal Mobile World Congress di Barcellona – tutti i cellulari dovranno essere compatibili con l’attacco Micro-Usb.

Gli utenti potranno dunque utilizzare qualsiasi caricabatterie dotato di spinotto universale per ricaricare il proprio cellulare, senza distinzione di marca.  E finalmente si potra usare anche il vecchio caricabatterie, comprarlo nuovo potrebbe diventare superfluo… come il metterlo nelle confezioni. Il futuro è dietro l’angolo.

[via My Tech]

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3