Due nuovi Android per la linea Desire di HTC

di Paolo Del Re

Con un comunicato stampa di poche ore fa, HTC presenta due nuovi smartphone top di gamma per la propria linea Desire, rispettivamente l’HTC Desire HD, con ampio schermo da 4.3″ per i puristi del touch-screen, e l’HTC Desire Z, maggiormente rivolto alla clientela business che vuole coniugare l’esperienza tattile alla comodità della tastiera fisica qwerty a scomparsa.

Entrambi i nuovi modelli sono basati sui più recenti processori Snapdragon di Qualcomm e sul sistema operativo Android, e integrano molte tecnologie innovative tra cui spicca HTC Fast Boot, ovvero una modalità di accensione ridotta del cellulare, per esempio nel caso si preveda di fare solo delle telefonate o al massimo controllare le e-mail, che riduce i tempi di caricamento e aumenta la durata della batteria.

I due nuovi smartphone avranno il supporto per la nuova piattaforma HTCSense.com, molto utile soprattutto in caso di smarrimento o furto del telefono: tramite un apposito account che l’utente può creare sul sito dedicato, sarà possibile far squillare a volume massimo il proprio telefono anche se impostato come silenzioso, recuperare i contenuti riservati memorizzati al suo interno oppure bloccarne ogni funzionalità rendendolo inutilizzabile.

Si segnala infine un nuovo sistema di navigazione satellitare proprietario, HTC Locations, che promette una rapida localizzazione e la visualizzione immediata delle mappe, senza necessità di scaricare dati via internet e, quindi, senza oneri per l’utente.

Per tutti gli altri dettagli vi invitiamo a leggere il comunicato stampa integrale, di seguito riportato:

LONDRA, UK – 15 Settembre 2010 – HTC Corporation, produttore mondiale di smartphone, presenta oggi la nuova esperienza HTC Sense grazie ai nuovi smartphone Android HTC Desire HDTM e HTC Desire ZTM. La nuova versione di HTC Sense porta avanti il processo di focalizzazione sul cliente, che mette al centro le persone e rende l’utilizzo degli smartphone più personalizzato e naturale. HTC Sense introduce una serie di importanti innovazioni, inclusa una piattaforma online gratuita chiamata HTCsense.com, che migliora ulteriormente l’esperienza mobile dei telefoni HTC.

“Siamo fieri di aver portato l’esperienza HTC Sense ad un livello completamente nuovo, che va oltre il telefono,  grazie ad una serie di servizi online, che abbiamo chiamato HTCsense.com”, afferma Peter Chou, CEO di HTC Corporation. “I nostri clienti apprezzeranno l’approccio olistico adottato, al fine di migliorare la loro esperienza mobile. Questa filosofia, che mette il cliente al primo posto, è stata apprezzata dagli utenti HTC e ciò ci spinge a proseguire nell’introduzione di nuovi smartphone innovativi come HTC Desire HD e HTC Desire Z”.

“Come partner chiave di Android e produttore di smartphone, HTC continua ad apportare grandi innovazioni al sistema operativo – commenta Andy Rubin, VP Engineering di Google. Android significa “scegliere” e i nuovi smartphones HTC continuano a offrire ai clienti una grande flessibilità e possibilità di scelta”.

HTC Sense

La nuova esperienza HTC Sense offre funzionalità che migliorano la modalità con cui le persone catturano, creano, condividono e hanno accesso ai contenuti multimediali. La fotocamera e’ stata rinnovata per consentire di registrare video in HD o catturare e editare immagini con una molteplicità di effetti fotografici divertenti. Inoltre grazie  alla nuova esperienza di navigazione HTC Locations, gli utenti avranno istantaneamente a disposizione la cartografia richiesta, senza ritardi di download o sostenere addebiti di roaming mobile.

HTC Sense include anche una nuova esperienza online di e-reading, che sfrutta il negozio online di e-book realizzato da Kobo™ e un nuovo lettore ottimizzato con la possibilità di sottolineare, annotare e cercare velocemente le definizioni o la traduzione di termini sconosciuti.

HTCSense.com

Con la nuova piattaforma HTCSense.com, le persone possono gestire in modo semplice la propria esperienza di telefonia mobile dal proprio telefono HTC o dal personal computer. Ad esempio: è possibile localizzare in modo semplice un telefono che non si trova facendolo squillare ad alto volume, anche se impostato in modalità silenziosa, o tramite indicazione su una mappa della sua posizione. Se il telefono viene perso o rubato, gli utenti potranno bloccarlo da remoto, trasferire testi e chiamate su un diverso dispositivo, inviare un messaggio al telefono per organizzarne la restituzione o persino cancellare da remoto tutti i dati personali contenuti in esso. HTCSense.com facilita sia il setup di un nuovo telefono HTC che l’accesso a contenuti archiviati su di esso come contatti, messaggi di testo e registro chiamate da un browser PC. Gli utenti potranno anche personalizzare il proprio telefono con contenuti HTC esclusivi come wallpaper, HTC scenes, suoni o plug-in.

HTC Desire HD

HTC Desire HD (clicca per ingrandire)

HTC Desire HD è una vetrina di contenuti multimediali, con il suo display LCD da 4.3” e  il suono virtuale Dolby Mobile e SRS, è inoltre il primo smartphone dotato del nuovo processore da un 1GHz Qualcomm 8255 Snapdragon. HTC Desire HD permette la registrazione di video HD a 720p e include una fotocamera da 8-megapixel con dual flash. HTC Desire HD eredita il concetto unibody di HTC Legend, modellato in un blocco di solido alluminio è espressione della qualità e della potenza per la quale HTC è divenuta famosa. Questo smartphone integra anche il nuovo HTC Fast Boot, che permette di effettuare velocemente una telefonata o controllare le mail, diminuendo il tempo richiesto per la sequenza di caricamento.

HTC Desire Z

HTC Desire Z con tastiera QWERTY (clicca per ingrandire)

HTC Desire Z con tastiera QWERTY (clicca per ingrandire)

Progettato per le persone sempre in viaggio, HTC Desire Z rende più semplice e veloce la connessione con gli amici di Facebook e Twitter o con colleghi e clienti sul lavoro. HTC Desire Z è caratterizzato da un corpo  con scorrimento a Z che si apre per rivelare una tastiera QWERTY, per scrivere in modo più comodo e veloce. La tastiera integra anche una serie di shortcuts e due tasti personalizzabili, per fornire accesso istantaneo alle funzioni più utilizzate, senza dover aprire i menu. Con HTC Desire Z è anche possibile registrare video HD a 720p con la fotocamera da 5 megapixel con flash automatico. E’ il primo smartphone a utilizzare un processore Qualcomm 7230 a 800MHz per migliorare le prestazioni e la vita della batteria, integrando anche HTC Fast Boot.

Disponibilità

HTC Desire HD e HTC Desire Z saranno disponibili sui mercati europei e asiatici a partire da ottobre presso i principali operatori telefonici e i rivenditori di tecnologia. HTC Desire Z verrà commercializzato nel corso dell’anno anche negli USA.

Il prezzo al pubblico non è ancora stato ufficializzato, ma si stima una cifra prossima ai 599 euro per l’HTC Desire HD e ai 549 euro l’HTC Desire z.

Commentate la notizia nella room dedicata agli smartphone Android sul nostro forum!

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3