In-Location, il consorzio per la localizzazione negli spazi indoor. Partecipano Nokia e Samsung

di Redazione

E’ un lungo elenco di aziende quello legato al progetto In-Location che vede, tra i vari aderenti, Nokia.

Broadcom, CSR, Dialog Semiconductor, Eptisa, Geomobile, Genasys, Indra, Insiteo, Nokia, Nomadic Solutions, Nordic Semiconductor, Nordic Technology Group, NowOn, Primax Electronics, Qualcomm, RapidBlue Solutions, Samsung Electronics, Seolane Innovation, Sony Mobile Communications, TamperSeal AB, Team Action Zone e Visioglobe, questi sono i nomi del consorzio In-Location, l’alleanza finalizzata a sviluppare soluzioni avanzate per le mappe per la localizzazione indoor tramite i dispositivi mobili.

L’Alleanza si concentrerà sulla creazione di soluzioni che offrono alta precisione, basso consumo energetico, mobilità, attuabilità e usabilità. Si creerà un ecosistema che dovrà stimolare l’innovazione, migliorare la fornitura di servizi e accelera l’adozione di soluzioni e tecnologie in grado di ottimizzare l’esperienza mobile.

Il focus è un sempre più accurato posizionamento nelle aree “indoor”, un modo per aprire un sacco di possibilità per nuovi servizi mobili secondo il consorzio: “Per un consumatore potrebbe voler dire, ad esempio, ricevere le indicazioni per i prodotti e le promozioni personalizzate nei negozi vicini, con navigazione in tempo reale all’interno di un edificio. Oppure trovare la posizione precisa dei beni e delle persone, e la sicurezza in situazioni di emergenza.

Per i proprietari degli impianti e per i fornitori di servizi locali, questo potrebbe consentire, ad esempio, una maggiore identificazione del cliente, l’inserimento di prodotti per una migliore e maggiore soddisfazione del cliente, implementando le risorse quando e dove necessario.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3