Firefox OS, si parte con Alcatel One Touch Fire, ZTE Open

di Fabrizio Castagnotto

Maemo N900 FirefoxMozilla ha reso noto che presto cominceranno i lanci nazionali degli smartphone dotati di Firefox OS.

Deutsche Telekom e Telefonica rilasceranno a breve i primi dispositivi con Firefox OS, i modelli ALCATEL ONE TOUCH Fire e ZTE Open. I singoli partner annunceranno presto i dettagli specifici dei rispettivi lanci per ciascun mercato.

Il lancio di Firefox OS segna un momento incredibilmente stimolante per il Web. Firefox OS è la base dei primi smartphone interamente costruiti su tecnologie Web e promuoverà una nuova ondata di innovazione per il Web“, ha dichiarato Jay Sullivan, Chief Operating Officer di Mozilla. “Siamo orgogliosi di poter proporre un’esperienza a coloro che utilizzeranno uno smartphone per la prima volta che farà felici gli utenti e aiuterà davvero le persone a sfruttare la potenza del Web“.

 

I telefoni Firefox OS integrano Firefox Marketplace, che libera tutta la potenza delle app HTML5 sui dispositivi mobili. Firefox Marketplace contiene sia le app globali che gli utenti desiderano, sia le app locali di cui gli utenti hanno bisogno. Firefox Marketplace contiene app all’interno di categorie come giochi, news e media, musica e audio, business e produttività, permettendo di trovare una app per qualunque esigenza – anche su argomenti locali e di nicchia. Firefox Marketplace comprende note app come AccuWeather, giochi EA come Poppit, Facebook, Nokia HERE, SoundCloud, Terra, Time Out, TMZ e Twitter, oltre ad app locali e personalizzate che differiscono da nazione a nazione.

Firefox OS è un’estensione dell’esperienza di navigazione mobile e su desktop fornita da Firefox a centinaia di milioni di persone, completa di tutta la sicurezza, la privacy, la personalizzazione e il controllo che Firefox garantisce da sempre ai suoi utenti.

Con oltre 20 partner tra produttori hardware e operatori in tutto il mondo, Firefox OS risponde all’esigenza di una piattaforma mobile totalmente adattabile e priva di vincoli per far vivere quell’esperienza Web mobile innovativa e personalizzabile che fino a oggi le persone non hanno ancora potuto sperimentare. Il mondo sta aspettando un’esperienza smartphone maggiormente accessibile: solo il 21% degli abbonati di telefonia mobile di tutto il mondo possiede infatti uno smartphone, secondo i dati raccolti da Kleiner Perkins Caufield & Byers.

Operatori, OEM e sviluppatori sono sempre più interessati all’emergere di una piattaforma mobile alternativa che offra nuove opportunità economiche indipendenti dagli incumbent attuali“, ha sottolineato John Jackson, Research Vice President di IDC. “Una piattaforma di questo genere dovrà soddisfare requisiti ben precisi in termini di robustezza, scalabilità e apertura. Mozilla e i suoi partner si stanno muovendo verso la prima generazione della distribuzione di Firefox OS. Uno dei nostri recenti sondaggi ha rilevato che per gli sviluppatori Firefox OS è più convincente di Tizen, Blackberry e Kindle Fire, nonostante non ci siano ancora prodotti disponibili in commercio.

È evidente che rappresentanti influenti delle community di operatori, OEM e sviluppatori a livello sia globale che locale sono convinti delle potenzialità di Mozilla Firefox OS come piattaforma del futuro“.

Quest’anno Telenor lancerà i primi telefoni con Firefox OS in Europa centrale e orientale. Altri telefoni con Firefox OS saranno lanciati in altri mercati nei prossimi mesi dell’anno.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3