Copertura indoor: Ericsson Radio Dot System, le microcelle nel palmo di una mano

di Redazione

Ericsson Radio Dot SystemEricsson ha lanciato una soluzione micro cellulare tanto piccola da stare nel palmo di una mano, ma che fornisce la copertura di rete necessaria ad un ambiente chiuso o indoor affollato.

La nuova soluzione, a forma di disco, battezzata Ericsson Radio Dot System, permette di fornire accesso a banda larga mobile e servizi voce di alta qualità  in un ambiente indoor.

La copertura degli ambienti indoor presenta una serie di sfide per gli operatori di telefonia mobile, quali la complessità, la scalabilità e la continuità del servizio.

Le attuali soluzioni per gli ambienti interni sono nate soprattutto per garantire la copertura dei servizi voce e non soddisfano la crescente domanda di capacità derivante dall’uso delle ‘apps’ ovvero delle applicazione dati. La copertura interna degli edifici ha rappresentato finora una sfida, dati i costi elevati e la scalabilità limitata.

 Ericsson Radio Dot System è una soluzione compatta e flessibile. Il dispositivo pesa 300 grammi ed è il risultato di due anni di Ricerca & Sviluppo e di 14 brevetti.  L’accesso alla banda larga mobile è garantito da un elemento di antenna rivoluzionario, chiamato ‘dot’.  Le dimensioni ridotte e la sua scalabilità, permettono a questa soluzione di soddisfare le esigenze per diversi tipi di utenti, in ambienti indoor medio-grandi e agli operatori di telecomunicazione di completare la loro offerta di soluzione di copertura indoor.

I ‘dots’ sono alimentati e collegati da normali cavi LAN (Categoria 5/6/7) all’unità radio interna che è collegata ad una stazione radio base. Il ‘Radio Dot System’ sfrutta le stesse caratteristiche innovative delle stazioni radio base macro di Ericsson. La semplicità di installazione e di aggiornamento permettono di affrontare i crescenti requisiti di capacità e di copertura in maniera ottimale. L’esperienza dell’utente rimane così inalterata sia che si trovi in ambiente indoor o outdoor.

 

L’Ericsson Radio Dot System è integrato con il portafoglio Wi-Fi di Ericsson e consente di utilizzare feature quali il reindirizzametno del traffico in tempo reale tra rete Wi-Fi e 3GPP, garantendo così la migliore esperienza all’utente finale.

Johan Wibergh, Head of Ericsson Business Unit Networks, ha commentato: “Con il Radio Dot System rendiamo più accessibile la realizzazione della copertura indoor. Il “dot” è la migliore risposta alla sfida espressa dai nostri clienti della copertura indoor. Il sistema è ultra-piccolo ma in grado rispondere a una domanda di capacità virtualmente illimitata; è facile da installare, a prova di futuro ed è pienamente integrato con le reti mobili esistenti”.

Il prodotto si è già guadagnando l’interesse degli operatori di telefonia mobile negli Stati Uniti. Kris Rinne, Senior Vice President, Network e Product Planning di AT&T Services Inc., ha detto: “Le micro celle sono una componente chiave del programma di miglioramento della rete di AT&T, “Project VIP”, con cui cerchiamo di migliorare costantemente l’esperienza di internet in mobilità dei nostri clienti. Garantire un’esperienza d’uso wireless ottimale in ambienti indoor, può presentare problemi sia tecnici che logistici. La soluzione ‘Ericsson Radio Dot System’ permette a AT&T di avere a propria disposizione un elemento in più da utilizzare per la propria rete di nuova generazione”.

Ken Rehbehn, Principal Analyst di Yankee Group, ha commentato: “La forma elegante in cui è racchiusa una grande capacità radio, che risolve la sfida della copertura indoor in un modo nuovo e convincente, sarà certamente ben accolta in tanti ambienti di ufficio e luoghi di lavoro. L’Ericsson Radio Dot System sfrutta i cablaggi esistenti per ridurre complessità e costi di installazione e, dato che si basa su un’architettura radio standard di Ericsson, offre un ampia gamma di funzionalità e di evoluzione futura”.

Il prodotto sarà disponibile dalla fine del 2014.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3