Ericsson Mobility Report, entro il 2019 oltre 9 miliardi di cellulari. LTE, prevista copertura 65% della popolazione

di Andrea Trapani

ericsson-crescita-smartphoneL’ultimo Mobility Report di Ericsson rivela che le sottoscrizioni di contratti di telefonia mobile prevede di raggiungere quota 9,3 miliardi entro il 2019 e più del 60% di questi – circa 5,6 miliardi – riguarderà smartphone.

Per stare al passo di questi nuove utenze, soprattutto quelle legate all’uso degli smartphone le reti WCDMA e HSPA dovranno arrivare a coprire il 90% della popolazione mondiale entro lo stesso tempo. Inoltre, quasi due terzi (il 65%) della popolazione mondiale sarà coperta da reti 4G/LTE.

Cliccare per ingrandire l’immagine a sinistra (credits Ericsson).

Sarà una notevole crescita. Basti pensare che, attualmente, gli smartphone rappresentano il 25-30 per cento di tutti gli abbonamenti di telefonia mobile, ma già oggi  rappresentano la maggioranza (55%) dei telefoni venduti nell’ultimo trimestre 2013.

Douglas Gilstrap, Senior Vice President e Head of Strategy di Ericsson ricorda che “[..] ci sono voluti più di cinque anni per raggiungere il primo miliardo di sottoscrizioni di smartphone, ma ci vorrà meno tempo per toccare quota 2 miliardi. Tra oggi e il 2019, gli acquisti di smartphone triplicheranno.
È interessante notare che questa tendenza sarà  trainata dalla loro diffusione in Cina e in altri mercati emergenti appena un maggior numero di modelli di smartphone a basso prezzo saranno disponibili.”

Anche il traffico internet effettuato da smartphone crescerà di 10 volte tra il 2013 e il 2019, raggiungendo la bellezza di 10 exabyte.
L’uso dei servizi video in mobilità è in aumento del 55 per cento ogni anno e rappresenterà più del 50 per cento del traffico dati mobile.

Ulteriori dati sono a disposizione sul sito ufficiale ericsson.com .

Credits Ericsson (Novembre 2013)

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3