Jolla, da oggi ordini aperti in tutta Europa

di Fabrizio Castagnotto

Jolla - acquista onlineJolla ha annunciato in mattinata di aver reso disponibile un nuovo lotto di smartphone, ordinabili da tutta Europa, Italia inclusa, nello shop online del produttore finlandese, all’indirizzo shop.jolla.com. Si tratta dunque del lancio ufficiale del negozio online, con spedizioni in tutto il territorio EU, Svizzera e Norvegia. Disponibile a 399 euro, il nuovo smartphone sarà spedito nelle prossime settimane, mentre i modelli pre-ordinati dovrebbero essere in arrivo in questi giorni, dopo un lancio che ha visto uno straordinario successo e il tutto esaurito per i modelli messi a disposizione dei pionieri.

“Le vendite degli smartphone Jolla sono iniziate in grande stile, ed è ora il momento di passare alla fase successiva, offrendo un nuovo lotto di smartphone Jolla a nuovi clienti in tutta Europa”, dichiara Tomi Pienimäki, CEO di Jolla.

JollaI dispositivi ordinati nella fase precedente sono in fase di spedizione, con consegna prevista prima di Natale ai clienti europei, mentre le consegne dei nuovi ordini cominceranno a inizio gennaio.

“Dopo aver risolto alcuni problemi logistici e tecnici, tutte le spedizioni relative ai pre-ordini all’interno della EU saranno effettuate entro Natale. Vogliamo ringraziare tutti i nostri stimati clienti per il grande supporto e la pazienza affinché tutto questo potesse avvenire”, continua Pienimäki.

La piattaforma di co-creazione aprirà questa settimana
Jolla crede fermamente nella co-creazione e vuole fare in modo che i propri utenti abbiano la possibilità di partecipare in modo continuativo e sempre migliore allo sviluppo dei propri smartphone. Dunque, per rendere più facile tutto ciò e per raccogliere opinioni e feedback, ha deciso di aprire un portale (together.jolla.com), dove i possessori dello smartphone potranno discutere e scegliere quali caratteristiche vorrebbero vedere implementate da Jolla, votandole, e anche riportare eventuali problemi con il device o proporre nuove idee.

“Abbiamo lanciato Jolla con Sailfish OS Beta per far arrivare il prodotto il più presto possibile nelle mani dei reali utilizzatori. Abbiamo ricevuto molti preziosi feedback, ad esempio relativamente alla gestione energetica e alle caratteristiche più richieste, e stiamo rispondendo a questi in tempi veramente rapidi. Abbiamo già rilasciato due aggiornamenti al sistema operativo e ci aspettiamo di poter continuare a migliorarne le funzionalità con frequenti aggiornamenti over the air”, conclude Pienimäki.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3