Firefox OS

Firefox OS, continua la crescita in tutto il mondo

di Redazione

Firefox OSFirefox OS ha liberato l’ecosistema mobile e si sta rapidamente espandendo attraverso una vasta gamma di dispositivi e categorie merceologiche in Europa, America Latina e Asia Pacifica. Ad appena un anno dal lancio dei primi dispositivi, Firefox OS è ora disponibile su sette smartphone offerti da cinque principali operatori in 15 paesi, mostrando forti segnali di slancio dell’ecosistema e un’adozione diffusa nel settore.

Firefox OS sfrutta il Web come piattaforma per consentire flessibilità, scalabilità e una forte personalizzazione, ed è privo dei limiti e delle restrizioni connesse ai sistemi operativi mobili proprietari. Il successo e la crescita della piattaforma hanno incoraggiato gli operatori globali e locali a continuare la diffusione di Firefox OS nei propri mercati.

“Firefox OS è emerso dalla categoria “altri” come una delle migliori piattaforme per il settore smartphone a livello mondiale,” ha affermato Neil Mawston, Executive Director, Global Wireless Practice (GWP) di Strategy Analytics. “Il forte interesse da parte dei principali operatori e produttori di hardware ha permesso a Firefox OS di farsi strada nelle regioni-chiave e sfidare protagonisti affermati nel campo dei software.”

Espansione in Europa

  • Deutsche Telekom sarà il primo operatore a vendere i nuovi cellulari ALCATEL ONETOUCH Fire E, disponibili in Germania a partire da questa settimana attraverso congstar. Nei prossimi mesi, Deutsche Telekom presenterà dispositivi con Firefox OS in quattro nuovi mercati – Croazia, Repubblica Ceca, Macedonia e Montenegro.
  • Telefonica ha appena annunciato che la Germania è diventata il nono paese in cui sono disponibili dispositivi con Firefox OS, dopo che O2 ha iniziato la pre-vendita di telefoni ALCATEL ONETOUCH Fire E
  • ZTE lancerà l’Open C come primo dispositivo con Firefox OS disponibile in Francia a fine mese.

Diffusione di Firefox OS in tutta l’America Latina

  • Telefonica offrirà telefoni con Firefox OS in tutti i propri mercati latino-americani entro la fine dell’anno, espandendosi in America Centrale nei prossimi mesi, seguita da Argentina ed Ecuador. Telefonica sta inoltre espandendo il proprio portfolio Firefox OS, avendo recentemente presentato i dispositivi ZTE Open C e Open II nella regione e apprestandosi ad offrire i telefoni Alcatel ONETOUCH Fire C, tutti dotati dell’ultima versione di Firefox OS.
  • América Móvil, che ha lanciato i telefoni OS Firefox in Messico all’inizio di questa estate, è impegnata ad ampliare la propria offerta in America Latina entro la fine dell’anno.

Firefox OS presto in Asia Pacifica

  • Spice e Intex presenteranno presto i primi dispositivi con Firefox OS nella categoria ultra-low-cost in India.
  • Telenor ha confermato che i telefoni Firefox OS saranno disponibili in Asia entro la fine dell’anno.
  • Chunghwa Telecom, il maggiore operatore di Taiwan, ha recentemente annunciato che più di 20 operatori si sono impegnati a fornire Firefox OS nei loro mercati.

Mentre l’ecosistema Firefox OS si espande, Mozilla sta lavorando con i propri partner per portare l’esperienza su dispositivi di fascia più alta e in differenti fattori di forma, dimostrando che la flessibilità del Web è la migliore piattaforma di sviluppo.

FirefoxOS.2Per accelerare la progettazione, lo sviluppo e la sperimentazione dell’ecosistema Firefox OS, Mozilla ha collaborato con ThunderSoft per produrre e distribuire il reference phone Firefox OS Flame, già in vendita. Flame è rappresentativo del telefono hardware di fascia media che Mozilla e i suoi partner rilasceranno il prossimo anno.

Mozilla continua a sviluppare Firefox OS per includere caratteristiche come connessioni NFC e Bluetooth avanzate che permettono di condividere facilmente contenuti come contatti, video ed immagini; il supporto LTE per rendere l’esperienza mobile ancora più veloce; e Firefox Accounts, un modo sicuro e semplice per gli utenti di portare Firefox ovunque attraverso servizi come Firefox Marketplace, Firefox Sync, device backup, cloud storage, e un servizio che aiuti a localizzare, mandare messaggi o cancellare un telefono in caso di smarrimento o furto.

Mozilla sta lavorando con Panasonic per sviluppare SmartTV di nuova generazione che utilizzino Firefox OS, e Abitcool presenterà un dispositivo di streaming HDMI alla fine di quest’anno, che permetterà all’utente di lanciare contenuti da applicazioni mobile o Web compatibili a un HDTV.

“È stato un anno sia di grande crescita che di interessanti opportunità per Firefox OS”, ha dichiarato Andreas Gal, Chief Technology Officer di Mozilla. “Essendo l’unica piattaforma veramente open-source, Firefox OS ha liberato utenti, sviluppatori e operatori del settore dai sistemi chiusi e dal controllo dei contenuti nel mercato mobile. Ora stiamo espandendo questa attività a nuove regioni, dispositivi palmari, e presto in altre aree della nostra vita di utenti, mentre nuovi fattori di forma iniziano a vedere la luce”.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3