Stonex STX, lo smartphone Android dualsim che parla italiano

di Redazione

L’azienda italiana Stonex fa il suo ingresso nella telefonia mobile presentando sul mercato il suo nuovo smartphone Stonex STX.

Il comunicato presenta il progetto: “Ogni azienda ha un volto e quello di Stonex è rappresentato da un ragazzo di 32 anni con una decennale esperienza all’estero”.

Così Davide Erba sul debutto del nuovo smartphone: “Dopo il successo ottenuto con i nostri strumenti di misura, abbiamo deciso che era arrivato il momento di diversificare i nostri prodotti e valorizzare la nostra expertise tecnologica in un altro settore. La scelta è ricaduta sugli smartphone perché li considero uno strumento dalle potenzialità ancora inespresse e perciò con un grande futuro. Realizzeremo dei modelli importanti, sempre più evoluti, cominciando con Stonex STX, di fascia alta e dal prezzo competitivo. Un prodotto di questo tipo meritava una distribuzione importante, recentemente abbiamo raggiunto un accordo di distribuzione con uno dei principali big dell’elettronica, Esprinet, consapevoli che grazie al potenziale di entrambi potremmo ambire a grandi risultati”. Anche Maurizio Rota, Amministratore Delegato del gruppo Esprinet, sottolinea che:“ Abbiamo scelto Stonex sia per la proposta tecnologica che per il rapporto qualità-prezzo interessante, valutando anche le esigenze di un mercato sempre più concorrenziale. ”

Stonex STX sarà il primo telefono presentato con il concept creativo del “very smart”. Un’idea che si è sviluppata considerando le caratteristiche dell’apparecchio, che lo rendono “smart” a tutti gli effetti: è un prodotto high tech che racchiude l’expertise della tecnologia Stonex. E’ dotato di dual sim per raddoppiare la scelta e si avvale del sistema Google Android 4.0.4.

E’ “cool” perché rappresenterà un’alternativa alla moda del momento, essendo caratterizzato dall’ampio display da 4,5″ a 16.7 milioni di colori per la gestione ottimale delle due SIM, di immagini ad alta risoluzione e video in HD.

STX è anche lo smartphone dalle prestazioni superiori: grazie al processore da 1GHz, la memoria ROM da 4 GB, la memoria SD esterna da 4 GB (inclusa), si potrà navigare in internet, giocare e gestire i contenuti con il massimo della potenza.

“Inoltre fa il 100% di quello che fa un altro smartphone ma costerà il 30% in meno!”, dichiara la stessa azienda. Il nuovo Stonex STX sarà in vendita, a partire da oggi, con un’ Opening Edition acquistabile al prezzo di 199€ sul sito www.stonexsmart.com e nei prossimi giorni sulla piattaforma online www.monclick.com .

In negozio lo smartphone si potrà acquistare a partire dalla fine di febbraio 2013.

CHI E’ STONEX – Stonex rappresenta un vanto per l’industria italiana. In poco più di due anni è diventata un punto di riferimento in tutto il mondo per i professionisti dei settori dell’ingegneria civile, della topografia, sicurezza, trasporti e settore minerario grazie a una gamma completa di strumenti di rilevamento composta da stazioni totali, controller palmari da campo, ricevitori palmari GNSS/GPS, GIS e laser scanner. La società opera in oltre 80 paesi nei mercati EMEA e America Latina e in alcuni detiene oltre il 40% del mercato dei gps di precisione. (fonte comunicato stampa)

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3