CrowdRoaming, il roaming dati a costo zero con la condivisione delle offerte dati

di Redazione

Roaming marittimoArriva CrowdRoaming, la nuova app per Android che azzera i costi di roaming e risponde alle esigenze dei viaggiatori del nuovo millennio.

Grazie a CrowdRoaming, che da ieri può essere scaricata da Google Play, chi naviga da smartphone può condividere una porzione della propria connettività dati inutilizzata con i turisti che visitano la sua città e utilizzare i dati messi a disposizione da altri utenti quando si trova all’estero per un viaggio di lavoro o una vacanza.

Oltre che per evitare alti costi di roaming, l’app nasce anche per rispondere a una tendenza generata dall’attuale situazione economica, la cosiddetta “economia della condivisione”.

“La condivisione è oggi quello che una volta era il possesso, e la popolarità di servizi come Couchsurfing o Airbnb è ìn continua crescita. Con CrowdRoaming, gli utenti non solo evitano costi molto elevati ma fanno anche un favore ad altre persone”, ha dichiarato Homayun Zahidi, CEO di CrowdRoaming.com.

“Con CrowdRoaming volevamo unire la filosofia della condivisione con la nuova tecnologia mobile, e siamo molto orgogliosi del risultato”.

CrowdRoaming si trova su Google Play

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3