Disservizi BlackBerry, situazione in via di normalizzazione

di Valerio Longhi

Il messaggio di RIM arriva nella tarda notte italiana: “Message delays were caused by a core switch failure in RIM’s infrastructure. Now being resolved. Sorry for inconvenience.”

E’ il risultato della due giorni, 10 e 11 ottobre, che ha fermato i milioni di utilizzatori BlackBerry in Europa, Medio Oriente, Africa e Sud America. In realtà Research In Motion Ltd aveva annunciato di aver risolto la causa dei blackout avvenuti il 10 già nella serata del giorno stesso, purtroppo anche il giorno successivo si sono verificati problemi.

Il disservizio fin dall’inizio era esteso, riportano i siti dedicati, all’infrastruttura BIS di RIM che fornisce il servizio di sincronizzazione della posta elettronica, ma anche la navigazione web e l’infrastruttura dati utilizzata dalle applicazioni BlackBerry che utilizzano l’APN blackberry.net. Questo significa che anche applicazioni come la chat del BlackBerry Messenger (BBM), Twitter, Facebook, ecc. sono state colpite da problemi di invio e ricezione dei messaggi.

Il messaggio delle 16:35, fuso di New York, dovrebbe aver messo la parola fine ai problemi.

Rimane comunque attiva nel nostro forum la discussione dedicata: se avete problemi o nuovi disservizi potete riportarli qui.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3