iPhone fa… Bing

di Fabrizio Castagnotto

Arriva Bing su iPhone. Lanciata nel tardo pomeriggio di martedì dagli States la notizia della nuova applicazione per il cellulare Apple è arrivata, complice il fuso, ieri anche in Italia.

Bing-Home-pageA chiusura di una giornata in cui in Europa si parlava del futuro dei browser e di Internet Explorer, Microsoft ha annunciato la nuova partnenship con la casa di Cupertino.

Seppur sfruttando semplicemente App Store e senza costi per l’utente finale, quello tra le due compagnie rischia di essere un accordo importante, probabilmente più per Apple, che grazie al nuovo motore di ricerca BING riesce a fornire ai propri clienti, e soprattutto a se’ stessa, una valida alternativa a Google.

Nell’immagine, tratta direttamente dal blog di Bing, si vede l’applicazione che porta – oltre ai vari servizi di ricerca – anche le mappe online by Microsoft. Per i clienti con terminali che supportano Windows Mobile non è una gran novità, ma per gli utenti Apple  in pratica si tratta di avere Bing Maps applicato alle disposizioni dell’iPhone.

Come nelle versioni già rese disponibili in passato è possibile esplorare le mappe impartendo comandi vocali e utilizzando i dati della funzione Locate Me che, in base all’indirizzo IP e alla triangolazione delle celle, determina la posizione geografica dell’utente.

L’applicazione è totalmente gratuita ed il suo download richiede circa 1,9 Mb di spazio nella memoria. La potete scaricare direttamente da questo link:

Bing [Microsoft]

Potete commentare la notizia nel nostro forum dedicato ad iPhone.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3