Apple, record anche nell’ultimo bilancio. Volano le vendite di iPhone e iPad

di Redazione

Apple iPadApple ha annunciato ieri i risultati finanziari del primo trimestre dell’anno fiscale 2014, conclusosi il 28 dicembre 2013.

L’azienda ha annunciato un fatturato trimestrale record di 57,6 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 13,1 miliardi di dollari, pari a 14,50 dollari per azione diluita.
Questi risultati si raffrontano con quelli dello stesso trimestre dell’anno passato in cui l’azienda aveva registrato un fatturato di 54,5 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 13,1 miliardi di dollari, pari a 13,81 dollari per azione diluita.


Il margine lordo è stato del 37,9 percento, rispetto al 38,6 percento registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 63 percento del fatturato trimestrale.
L’Azienda ha venduto 51 milioni di iPhone, un record trimestrale di sempre, rispetto ai 47,8 milioni dello stesso trimestre di un anno fa. Apple ha inoltre venduto 26 milioni di iPad durante il trimestre, anche in questo caso record trimestrale di sempre, rispetto ai 22,9 milioni dello stesso trimestre dell’anno scorso. L’Azienda ha venduto 4,8 milioni di Mac durante il trimestre, rispetto ai 4,1 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso.
Il Consiglio di Amministrazione Apple ha dichiarato un dividendo cash di 3,05 dollari per azione delle azioni ordinarie dell’azienda. Il dividendo è pagabile il 13 Febbraio 2014 agli azionisti che risultano alla chiusura delle attività il 10 Febbraio 2014.
Siamo molto soddisfatti delle nostre vendite record iPhone e iPad, delle ottime performance dei nostri prodotti Mac e della crescita continua di iTunes, Software e Servizi” ha affermato Tim Cook, CEO di Apple. “Amiamo il fatto di avere i clienti più soddisfatti, fedeli e impegnati, e continuiamo ad investire pesantemente sul nostro futuro per rendere la loro esperienza con i  nostri prodotti e servizi ancora migliore.”

Abbiamo generato 22,7 miliardi in cash flow dalle operation e abbiamo restituito altri 7,7 miliardi di dollari in cash agli azionisti attraverso i dividendi e riacquisti azionari nel corso del trimestre di Dicembre, portando i pagamenti totali effettuati nell’ambito del nostro programma di ritorno del capitale ad oltre 43 miliardi di dollari,” ha affermato Peter Oppenheimer, CFO di Apple.
Apple fornisce la seguente guidance per il secondo trimestre del proprio anno fiscale 2014:
• fatturato fra i 42 miliardi di dollari e i 44 miliardi di dollari
• margine lordo fra il 37 percento e il 38 percento
• spese operative fra i 4,3 miliardi di dollari e i 4,4 miliardi di dollari
• altre entrate/(spese) di 200 milioni di dollari
• aliquota fiscale del 26,2%

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3