Fastweb, nuove offerte per le PMI. Arriva Google Apps con licenze business

di Andrea Trapani

FASTWEB rinnova il portafoglio di soluzioni per il mondo delle piccole e medie imprese e lo arricchisce di nuovi servizi a valore aggiunto.

Accanto alle offerte per telefonare e navigare in Internet a banda larga, FASTWEB lancia sul mercato un innovativo servizio di videocomunicazione in HD in collaborazione con Cisco e una soluzione di Unified Communication & Collaboration integrata con le applicazioni della divisione Enterprise di Google per il business.


Con l’innovativo sistema VideoPartecipa, FASTWEB amplia il suo pacchetto di managed services offrendo per la prima volta sul segmento delle piccole e medie imprese la videocomunicazione “as a service”, con videocamera ad alta definizione. VideoPartecipa permette di organizzare riunioni virtuali in tutto il mondo con la stessa esperienza per l’utente di una riunione reale. All’occorrenza un team dedicato è a disposizione del cliente per la pianificazione di multivideoconferenze e per l’assistenza durante lo svolgimento.

VideoPartecipa è una soluzione scalabile e compatibile con tutti i principali sistemi di videocomunicazione. La tecnologia, che finora era disponibile solo per le grandi aziende, è di Cisco.

Altra novità arriva con ComunicaCon, la soluzione Unified Communication di FASTWEB per le piccole aziende, si arricchisce di innovative funzionalità di Collaboration grazie all’integrazione di Google Apps for Business, le applicazioni per la comunicazione e la collaborazione 100% Cloud di Google.
ComunicaCon è una soluzione che consente di migliorare la produttività individuale e aziendale con strumenti semplici e intuitivi, accessibili ovunque. Inoltre, per incoraggiare l’adozione di servizi innovativi da parte delle piccole aziende, FASTWEB mette a disposizione senza costi aggiuntivi 10 licenze Google Apps for Business per un anno.

FASTWEB sostiene da sempre il business delle piccole imprese con soluzioni che coniugano il meglio della tecnologia con la duttilità richiesta dal mercato” spiega Roberto Biazzi, Direttore della Business Unit Small & Medium Enterprises di FASTWEB. “In un contesto economico difficile, i managed services e le applicazioni web-based sono strumenti che possono supportare le aziende, migliorando il modo di comunicare e lavorare. La semplicità e fruibilità dei servizi e la vicinanza di un partner tecnologico affidabile sono gli ingredienti per incentivare le imprese ad investire sempre di più sull’ICT. Con un ventaglio di soluzioni sempre più ricco e innovativo, anche in modalità cloud, siamo convinti di contribuire alla crescita della produttività delle pmi.”

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3