fibra-ottica-fastweb

Incendio cavi a Roma: 93% delle linee Fastweb interessate sono tornate alla normalità

di Fabrizio Castagnotto

E’ stato risolto nella notte tra domenica e lunedì il guasto che ha colpito le fibre ottiche di Fastweb presenti nel cavidotto di Via Marsala, a Roma, per un incendio che si è sviluppato presumibilmente per il surriscaldamento delle linee elettriche presenti nel cavidotto.
Nella galleria, oltre alla fibra ottica di diversi operatori di telecomunicazioni, passano infatti cavi elettrici di Acea e di altri servizi cittadini.

I tecnici Fastweb sono subito intervenuti per posare cavi esterni alla galleria, in cui non è stato possibile entrare finché i vigili del fuoco non sono riusciti a domare l’incendio. Tra sabato e domenica i tecnici hanno giuntato le 2500 fibre che erano state danneggiate, lavorando notte e giorno, e hanno ripristinato gradualmente tutti i servizi ad aziende e famiglie.

Attualmente la maggioranza delle linee interessate dall’incendio (93%) è pienamente funzionante, anche se permangono problemi puntuali  per un certo numero di clienti, che si stanno trattando individualmente.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3