Violenza sulle donne, l’impegno della Fondazione Vodafone. Mobile Angel in tutta Italia

di Redazione

Vodafone_1_centE’ stato siglato oggi a Roma il protocollo di intesa fra Fondazione Vodafone Italia e D.i.Re, l’Associazione nazionale dei centri contro la violenza sulle donne, per l’estensione del progetto Mobile Angel, lo strumento di pronto intervento per le donne vittime di violenza, su tutto il territorio nazionale.

Mobile Angel e’ stato lanciato in via sperimentale a Roma nel corso del 2012,  grazie alla collaborazione con la Questura di Roma, su un campione di 33 donne ad alto rischio di violenza.

Con questa intesa D.i.Re procederà all’individuazione, all’interno del proprio network di 63 centri antiviolenza in Italia, delle donne maggiormente a rischio che vorranno entrare nel progetto Mobile Angel.

Questo accordo segue di pochi mesi l’intesa siglata a gennaio da Fondazione Vodafone Italia e la Polizia di Stato, che ha portato alla creazione di un tavolo tecnico di coordinamento del progetto che sta sperimentando l’integrazione di Mobile Angel nei propri sistemi informatici in collaborazione con le Questure delle città coinvolte nell’estensione del servizio.

Mobile Angel e’ un servizio fornito da Fondazione Vodafone Italia attraverso un semplice telefono cellulare. Il dispositivo, opportunamente configurato, se attivato tramite pulsante in caso di necessità, trasmette alla Stazione di Polizia più vicina all’abitazione della potenziale vittima una chiamata geolocalizzata tramite GPS per consentire un rapido intervento.

 

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3