Google Phone, i primi prototipi

Google diventerà MVNO ma solo per gli americani (per ora). In Europa manca un operatore unico, dicono gli esperti

di Tommy Denet

Google Phone, i primi prototipiGoogle conferma il suo progetto, più volte ipotizzato dai media statunitensi, di diventare un operatore mobile virtuale.

Sundar Pichai, colui che è dietro ad Android, ha confermato al MWC 2015 la notizia.
Tra i vari commenti interessante quello di 
Pascal Prot, fondatore di Legos che dallo scorso febbraio è Full MVNO in Francia sotto laaa rete Orange.

L’annuncio di Google è molto positivo per il mercato degli operatori alternativi. E’ vero che ci aspettavamo un OTT che per primo facesse questo passo per imbarcarsi a fornire servizi di telefonia.

Un marchio forte nel mercato degli MVNO sarà ovviamente la credibilità di tutti gli attori come aiutiamo le marche diventano anche gli operatori di servizi di telecomunicazione per i loro clienti.

Tuttavia, devo rimandare il mio entusiasmo perché è vero che si aprono i servizi di Google ai clienti mobili… ma saranno proposti solo ai 327 milioni di americani in circolazione nel Nord del continente!

Va notato che, con un unico regolatore per l’intero Paese, il mercato viene inglobato immediatamente, a differenza dell’Europa dove il quadro comunitario si frantuma nei 28 regolamenti nazionali degli Stati membri … è per questo che non abbiamo ancora un importante
 operatore MVNO a livello europeo. “

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3