ATAC Autobus serie ROMA

Biglietti e abbonamenti di bus e metropolitana, a Roma ATAC punta su NFC

di Fabrizio Castagnotto

ATAC Autobus serie ROMAIl connubio tra smartphone e mezzi pubblici è una realtà che si sta diffondendo sempre più velocemente anche in Italia.

E’ ormai possibile acquistare il titolo di viaggio tramite SMS o App dedicata in un numero crescente di piccole e grandi città. All’appello manca ancora la Capitale: Roma, infatti, non si è ancora dotata di un sistema che permetta di salire in autobus senza biglietto cartaceo.

Questo potrebbe cambiare, però, a breve. Infatti ATAC, la società che gestisce il trasporto pubblico romano, ha avviato una gara per arrivare alla costruzione di un sistema di vendita dei titoli di viaggio dematerializzati che consentirà ai passeggeri di acquistare il biglietto direttamente con il proprio smartphone, tramite il quale si potrà accedere anche ai tornelli della metropolitana.

E stamattina ATAC ha annunciato di aver inviato la lettera d’invito a 37 aziende preselezionate per partecipare a questa gara, scelte tra quelle che hanno manifestato il proprio interesse in precedenza.

I tempi, almeno nelle intenzioni, sono serrati: il termine per la consegna delle offerte è infatti fissato per il prossimo 9 settembre 2014. Con questa tempistica – annuncia l’azienda – si auspica di poter avere la disponibilità della piattaforma entro la fine dell’anno in corso.

L’obiettivo dichiarato è l’integrazione del sistema di bigliettazione elettronica con le nuove funzionalità che sfrutteranno la diffusa modalità QR-code e la tecnologia NFC. Questo permetterà di aprire il mercato ad operatori specializzati nei servizi di mobile ticketing.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3