sms

SMS solidali, il successo del progetto MediCinema al Policlinico Gemelli

di Valerio Longhi

smsStraordinario risultato ottenuto dalla campagna di raccolta fondi per il progetto MediCinema al Gemelli (la costruzione della prima vera sala cinematografica dentro un ospedale italiano) promossa attraverso le reti Rai dal 4 al 10 gennaio: oltre 85 mila euro ottenuti grazie a 36 mila donazioni (dal 3 all’11 gennaio 2016), rese possibili dalla disponibilità degli operatori Tim, Vodafone, Wind, H3G, Postemobile, Coopvoce, Fastweb, TWT che hanno concesso il numero 45599 per la raccolta solidale attraverso rete telefonica fissa e mobile al progetto, con 2 o 5 euro.

Il Segretariato Sociale Rai ha sostenuto la raccolta e la campagna di informazione attraverso un’estesa e capillare copertura televisiva e radiofonica su tutte le reti del servizio pubblico dal 4 al 10 gennaio che hanno deciso di dare voce al progetto. La campagna è stata rilanciata e moltiplicata da decine di migliaia di atti di condivisione e partecipazione attraverso le pagine Facebook e i Tweet di sostenitori di tutta Italia. Il progetto destinatario della raccolta fondi si sta realizzando per la prima volta in Italia presso il Policlinico A. Gemelli di Roma, ma il programma di terapia con cinema promosso da MediCinema Italia Onlus ha ottenuto tantissima attenzione anche in altre Regioni. Volti e voci noti del mondo della cultura, dello spettacolo, del cinema hanno accompagnato e incoraggiato le donazioni durante tutta l’entusiasmante settimana di campagna: dal regista Premio Oscar Giuseppe Tornatore, autore del video istituzionale MediCinema andato in onda su tutte le reti Rai, a Monica Guerritore, madrina del progetto fin dai suoi primi passi, a Fabrizio Frizzi, Rocco Papaleo, Giovanni Veronesi, Valeria Marini, Alessandro Gassman, Valerio Mastandrea, Vinicio Marchioni, Paolo Ruffini, Massimiliano Bruno, Valentina Lodovini, Giulio Base, Simona Ventura.

Il ricavato della campagna sarà integralmente destinato alla copertura dei costi di acquisto materiali, tecnologie e arredi per ristrutturazione e allestimento sala, in particolare ad apparecchi e tecnologie audio-video per offrire proiezioni della migliore qualità disponibile sul mercato. Trentaseimila grazie di cuore. Molti i partner che hanno contribuito alla realizzazione del progetto MediCinema al Gemelli sin dalla prima fase progettuale e promuovono iniziative di fundraising dedicate sia all’allestimento della sala che alle attività di cinematerapia e laboratori creativi: The Walt Disney Company Italia, primo e più grande sostenitore con una importante donazione; Rai Cinema; Terna Spa; Federmanager; l’Associazione dei Consulenti del lavoro; MPI Italia; AIDDA Lazio, Cinemeccanica , Pino Chiodo Cinema Engineering , Manutencoop e Confimprese. Ma questo successo non sarebbe stato possibile senza la generosità di tantissimi anonimi donatori che stanno credendo nel progetto e che continuano a sostenerlo anche attraverso testimonianze e attività di volontariato.

Per saperne di più e per sostenere il progetto: www.medicinema-italia.org

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3