Antenna-BTS

Condivisione della rete, è guerra legale in UK tra EE e 3UK

di Valerio Longhi

La notizia rimbalza da Londra dove l’operatore EE ha detto che ‘contesterà vigorosamente‘ la querela  ricevuta da Tre relativamente agli accordi di condivisione di rete tra i due gestori.

Cosa è successo?
Molti media britannici hanno segnalato come 3UK abbia deciso di portare EE in tribunale chiedendo danni pari a un somma di 167 milioni di sterline.
Quel che emerge nei vari resoconti è che l’operatore di proprietà di CK Hutchison ha intrapreso un’azione legale sulla base del fatto che EE non ha concesso a 3 l’accesso a tutti i siti previsti dal contratto tra le due società.

Questo perché una delle condizioni per permettere la nascita di EE dalla fusione tra Orange e T-Mobile era di lasciare la possibilità a 3UK di accedere a 3.000 antenne del nuovo operatore.

Parlando al magazine Mobile un portavoce EE ha detto che “siamo sorpresi che Three abbia intrapreso le vie legali, visto che stavamo discutendo attivamente con loro.
Respingiamo con forza le accuse”.

Dall’altra parte Tre per ora ha rifiutato di commentare sul caso in corso.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3