TMS

TMS, il gestore sammarinese blocca tutti i numeri premium a tutela dei propri clienti

di Valerio Longhi

TMSIn queste settimane i clienti TMS stanno ricevendo un sms informativo dal 44123 che reca il seguente testo:
Gentile Cliente: la sua linea è stata disabilitata all’accesso ai servizi premium forniti da terze parti.
Per informazioni contatti il 191″.

Trattasi semplicemente di un messaggio di servizio che informa i clienti sul fatto che TMS sta procedendo al blocco “massivo” su tutte le SIM TMS dei servizi a sovrapprezzo o “premium”.

Questi servizi (offerti da terze parti) hanno di norma  un costo maggiore rispetto alle semplici telefonate o ai semplici sms ed mms e tipicamente consentono di scaricare loghi, suonerie e video o di ottenere informazioni da operatori specializzati.
Capita, a volte, che l’attivazione sia inconsapevole da parte del Cliente (ad.es per un semplice click su un banner pubblicitario): con il blocco effettuato da TMS si evitano quindi spese inaspettate.
Mentre, se il Cliente ha esigenza effettiva di attivare servizi premium, potrà consapevolmente richiedere lo sblocco a TMS. Con il blocco attivo, qualora ci siano comunque attivazioni non consapevoli di servizi premium, TMS restituirà ai Clienti quanto addebitato.

Restano invece attivi, salvo diversa richiesta da parte del cliente, i servizi TIM (TIM music, TIM vision … ).

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3