BT Mobile prepaid

BT collabora con Cisco, Citrix e NetApp per integrare InterCloud

di Redazione

Puntando ad ampliare il portafoglio di servizi Cloud Compute per offrire sempre più vantaggi ai clienti che in tutto il mondo si avvalgono delle sue soluzioni cloud ibride, BT ha annunciato di supportare il servizio InterCloud di Cisco, in collaborazione con Citrix e NetApp.


Le aziende che decidono di passare al cloud per fornire servizi IT flessibili e convenienti sono sempre più numerose, ma la migrazione dei carichi di lavoro su ambienti cloud diversi continua a rappresentare una sfida. InterCloud, l’innovativa proposta di Cisco basata su standard aperti e compatibile con Citrix CloudPlatform basata su Apache CloudStack, consente alle aziende di trasferire i carichi di lavoro, quali storage, computing e applicazioni, tra diversi ambienti cloud in completa sicurezza.

Collaborando con Cisco, Citrix e NetApp, BT ha sviluppato e lanciato Cloud Compute in 17 paesi tra Europa, America, Medio Oriente, Africa e Asia-Pacifico.
Il servizio è attualmente utilizzato negli ambiti professionali più diversi: le aziende del settore Life Science, ad esempio, possono finalmente collaborare a importanti progetti di ricerca e sviluppo su scala globale per velocizzare la realizzazione dei prodotti.

Il servizio è stato scelto anche da studi legali internazionali per offrire ai clienti un rapido accesso a know-how specifico in Europa, Medio Oriente e Asia-Pacifico.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3