Telecom Italia seconda nella classifica KWD Webranking 2013 per la migliore comunicazione Corporate online

di Redazione

logo_Telecom_ItaliaTelecom Italia è giunta in seconda posizione nella classifica KWD Webranking 2013, la ricerca che rappresenta da dodici anni il punto di riferimento in Italia per l’analisi della qualità della comunicazione finanziaria e istituzionale online, con 86,1 punti su un massimo di 100 e un lieve distacco dalla prima classificata (ENI con 88,8 punti).

Il sito di Gruppo telecomitalia.com ha ottenuto punteggi elevati in particolare nelle aree dedicate alle informazioni finanziarie (Investor Relations), alla governance, nonché alla presentazione dell’azienda. A livello complessivo di comunicazione corporate, è stata particolarmente apprezzata l’evoluzione di Telecom Italia verso un modello di Corporate Storytelling, ovvero il racconto del Gruppo e dei suoi progetti di innovazione, responsabilità sociale e cultura digitale attraverso le testimonianze dirette dei propri dipendenti e con l’uso crescente di video e infografiche.


Sono state valutate positivamente le prime due esperienze in quest’ottica: #iovivoconnessoConnected Life

Il primo è parte di un più ampio progetto di comunicazione istituzionale, lanciato a marzo di quest’anno sotto il claim Comunicare, Connettersi, Vivere, integrato e multipiattaforma, che vede protagoniste le persone di Telecom Italia e le loro storie quotidiane, con l’obiettivo di riflettere sulle azioni che rendono concreta la realizzazione di un’Italia connessa e digitale.

Connected Life nasce invece dall’evoluzione del Reporting finanziario da documento di compliance a strumento di comunicazione e storytelling aziendale, con l’obiettivo di fornire una rappresentazione più coinvolgente agli stakeholder istituzionali e, contemporaneamente, ampliare il pubblico di riferimento rivolgendosi anche alla più ampia popolazione digitale.

L’edizione 2013 della classifica, realizzata da KW Digital e Lundquist, ha analizzato e valutato la versione inglese dei siti istituzionali delle 100 maggiori società nazionali per capitalizzazione di mercato sulla base di 102 criteri. All’interno del protocollo restano predominanti le informazioni finanziarie, con un peso del 43% sul totale e rilevante il valore attribuito ai social media (9,5% del totale).

Per Telecom Italia il riconoscimento è un’importante conferma dell’impegno continuativo dell’azienda verso l’eccellenza nella comunicazione e il rafforzamento della propria reputazione online.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3