logo_Telecom_Italia

Digital divide, Telecom Italia porta i 20 Megabit al secondo anche nelle frazioni

di Fabrizio Castagnotto

Vodafone Super ADSL, lo spot TVTelecom Italia porta l’ADSL anche a Campocroce, nel comune di Mogliano Veneto (TV). Grazie alla collaborazione con l’Amministrazione Comunale, da oggi cittadini e imprese potranno usufruire di una connessione dati a banda larga con una velocità fino a 20 Megabit al secondo.

L’attenzione alle frazioni non è nuova visto che già nel 2015 era arrivata anche a Carraia, nel comune di Calenzano (FI) guidato dal sindaco Alessio Biagioli.

Con questa iniziativa- che va a coprire la totalità delle linee attive a Campocroce –  Telecom Italia si conferma motore dell’innovazione sul territorio. La realizzazione di infrastrutture e soprattutto la diffusione dei servizi che esse abilitano, infatti, possono dare un impulso importante ad una crescita sostenibile dell’economia locale e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

“Siamo lieti che Campocroce di Mogliano Veneto sia servita dal servizio ADSL permettendo di avere infrastrutture di rete moderne che consentono ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi e quindi di essere in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale – dichiara Paolo Malgarotto, Direttore di Telecom Access Operations Area del Nord Est – Nell’ambito del piano, Telecom Italia ha deciso di investire in questa località per superare il Digital Divide che non permetteva di operare con tecnologie e servizi evoluti. Tutto questo è stato possibile anche grazie alla sensibilità ai temi di sviluppo tecnologico manifestati dall’Amministrazione Comunale di Mogliano Veneto”.

“L’ADSL – commentano il Sindaco di Mogliano Veneto, Carola Arena e l’Assessore aila Smart City, Giovanni Scognamiglio – costituisce un’infrastruttura indispensabile per lo sviluppo del nostro territorio. Grazie alla collaborazione con Telecom Italia siamo riusciti a coprire, finalmente, un’area che da molto tempo attendeva una risposta. Adesso la sfida che intendiamo lanciare è quella di riuscire, progressivamente, a coprire tutto il nostro territorio comunale. Il nostro obiettivo di mandato è di rendere Mogliano una vera Smart City, una città intelligente e partecipata, capace di migliorare se stessa le nuove tecnologie e, in questo senso, l’ADSL rappresenta certamente un pre-requisito indispensabile, con l’auspicio di arrivare presto a poter parlare di reti di telecomunicazioni ancora più evolute anche per Mogliano”.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3