Kingston DataTraveler microDuo: la recensione

di Fabrizio Castagnotto

Price:
9,00

Reviewed by:
Rating:
5
On 8 marzo 2014
Last modified:6 marzo 2014

Summary:

Un piccolo thumb drive che unisce la connettività standard USB 2.0 e quella microUSB. Velocità di trasferimento buone, praticità di utilizzo altissima. Solido e resistente, ideale per l'utilizzo in mobilità.

Abbiamo provato il nuovissimo Kingston DataTraveler microDuo. Si tratta di una combinazione tra una chiavetta di memoria USB compatta e un drive flash microUSB.

Il dispositivo permette di espandere la memoria di tablet e smartphone e di trasferire rapidamente file di grosse dimensioni, anche direttamente tra uno smartphone ed un altro, grazie alla tecnologia USB OTG (On-The-Go) sempre più diffusa, in particolare su piattaforma Android.

Vediamo assieme le caratteristiche tecniche del dispositivo e come si è comportato nel nostro test sul campo.

Kingston DataTraveler microDuo

DataTraveler microDuo si presenta come un normale stick USB di ridottissime dimensioni, ed infatti può essere utilizzato come memoria esterna per qualsiasi computer dotato di una porta USB 2.0. Ma non è solo questo, infatti è dotato anche di una seconda porta, di tipo microUSB, che ne permette l’utilizzo con un numero sempre crescente di smartphone e tablet compatibili con lo standard USB On-The-Go.

È una soluzione particolarmente utile per ampliare la memoria di quei dispositivi che non prevedono la possibilità di installare memory card aggiuntive al loro interno.

Ancora più interessante è il fatto che utilizzando questo dispositivo si possono trasferire rapidamente file di ogni tipo tra due smartphone o tablet senza aver bisogno di utilizzare un computer come intermediario e quindi anche senza cavi e cavetti.

Il DataTraveler è disponibile in diversi tagli e anche il prezzo è di piccole dimensioni: il modello da noi provato (quello da 16GB) si dovrebbe trovare già in commercio a circa 9 euro, assieme alle versioni da 8GB (6 euro) e 32GB (17 euro). In arrivo anche una versione ancora più capiente, da 64GB.

La velocità di trasferimento ci è sembrata buona, in linea con quella di altri dispositivi USB 2.0, permettendoci di trasferire quasi 2 GB tra due smartphone in meno di 5 minuti. Anche l’utilizzo come memoria esterna non presenta rallentamenti, e ci ha permesso di riprodurre un video ad alta risoluzione direttamente sul display dello smartphone utilizzato per il test (un Samsung Galaxy S4).

Questo slideshow richiede JavaScript.

La qualità costruttiva del device è molto buona, e ci ha dato una impressione di solidità e robustezza. Anche se a prima vista la copertura del connettore microUSB può apparire delicata, si rivela invece resistente all’utilizzo in mobilità.

Queste le caratteristiche e specifiche tecniche:

  • USB OTG (On-The-Go): standard che consente di collegare cellulari/tablet con porte microUSB, consentendo la connettività a dispositivi USB come Kingston DT microDuo
  • 2-in-1: microUSB e connettori USB 2.0 per il trasferimento di file tra smartphone, tablet e computer
  • Plug-and-Play: è sufficiente collegare allo stesso modo dei drive Flash USB
  • Conveniente: ultra-piccolo, tascabile, facile da trasportare
  • Capacità: 8GB, 16GB, 32GB, 64GB
  • Interfaccia: USB 2.0
  • Dimensioni: 27,63mm x 16,46mm x 8,56mm
  • Temperature operative: da 0°C a 60°C
  • Temperatura di Stoccaggio: da -20°C a 85°C
  • Garanzia/Assistenza: 5 anni di garanzia con servizio tecnico gratuito

Nella confezione è presente anche un laccetto che permette, ad esempio, di attaccare il Kingston DataTraveler microDuo ad un portachiavi e di averlo sempre a disposizione o di non perderlo, date le sue ridotte dimensioni.

Un elenco di dispositivi certificati come compatibili è presente sul sito del produttore (www.kingston.com/otg/compatibility).

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3