svizzera

Svizzera, neutralità della rete: le aziende ICT garantiscono una rete internet aperta

di Andrea Trapani

svizzeraLe aziende ICT svizzere fanno chiarezza sul tema della neutralità della rete.

Swisscom, Sunrise, upc cablecom, Orange e l’associazione Swisscable hanno elaborato un relativo codice di condotta: insieme garantiranno una rete internet aperta.
Costituiranno inoltre un organo di conciliazione che sarà composto da esperti indipendenti.

I cinque firmatari del codice di condotta garantiranno la rete internet aperta in Svizzera.

Tutti gli utenti potranno utilizzare contenuti, servizi, applicazioni, hardware e software a loro scelta. Nessun servizio o nessuna applicazione saranno bloccati e non sarà limitata la libertà d’informazione e d’opinione.

Nel codice si stabilisce che è ancora consentito gestire la rete per garantire la qualità e per le offerte su misura per il cliente. Ad esempio, quando si devono applicare le disposizioni delle autorità, bloccare attività dannose o risolvere congestioni della rete. Inoltre, su richiesta dei clienti si deve poter dare priorità a servizi con requisiti urgenti. Alcuni esempi: telefonia IP, televisione, chiamate d’emergenza, videoconferenze o applicazioni future di telemedicina, per le quali i dati devono raggiungere il cliente nel tempo più breve possibile.

In caso di presunta violazione del codice di condotta da parte dell’operatore, gli utenti potranno in futuro chiamare anche un organo di conciliazione che sarà composto da esperti indipendenti.

L’organo in questione esaminerà il caso e fungerà da mediatore tra gli utenti e gli operatori nonché informerà annualmente l’opinione pubblica circa la sua attività.

 

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3