Prima mondiale: Sunrise e Huawei realizzano il collegamento 5G più veloce della Svizzera

di Enrico Cremonese

  • Nelle applicazioni Core Network end-to-end basate sul cloud, l’efficienza della connessione 5G è messa in risalto da elementi quali Virtual Reality, video live a 360° e 12 video in streaming paralleli 4K su televisore UHD da 65 pollici.
  • La velocità di trasmissione dati in download ha raggiunto il record mondiale di 3,28 Gbit/s nella banda di frequenza da 3,5 GHz (banda 42). I rappresentanti del mondo dell’economia, della politica, dell’amministrazione pubblica e dei media, sono stati invitati alla dimostrazione.
  • Per lo speciale allestimento svizzero degli test e del laboratorio 5G nei quartieri generali di Sunrise a Zurigo Oerlikon, sono state scelte una configurazione di rete nella banda di frequenze 3.5 GHz (Banda 42), che viene messa in pratica nel 2020.
  • Per l’allestimento del laboratorio 5G sono state necessarie quattro tonnellate di materiale, due gru e 50 kilowatt di corrente supplementare (100 % di energia rinnovabile). La messa a punto ha richiesto varie settimane.

Sunrise persegue in modo coerente la sua strategia orientata alla qualità e definirà anche con 5G nuovi standard.

«Noi siamo The Unlimited Company e già oggi ci impegniamo a dare slancio alla digitalizzazione con la migliore rete 4G, che offre la copertura 4G più capillare della Svizzera. 5G sarà un «Game Changer» ed è per me un ulteriore e importante passo avanti. In qualità di fornitore 4G leader, naturalmente dedichiamo anche una particolare attenzione alla quinta generazione di telefonia mobile. Se la regolamentazione RNI più severa al mondo sarà finalmente corretta e le frequenze verranno distribuite in modo da favorire la concorrenza, potremo farcela e stabilire nuovi standard per la Svizzera anche con 5G», è convinto Olaf Swantee, CEO di Sunrise.

«Abbiamo già fatto vedere il 5G in varie eventi globali ma quello che facciamo vedere con Sunrise è senza precedenti e dimostra anche con una chiarezza impressionante l’efficienza del 5G. Teniamo molto a far sì che Sunrise rafforza con 5G il futuro in qualità di azienda leader nella telefonia mobile.», afferma soddisfatto Xiao Haijun, CEO, Huawei Swizzera.

Dopo l’eccezionale successo ottenuto nel test delle reti di telefonia mobile connect, che ha riconosciuto Sunrise vincitrice assegnandole il primato per la rete mobile, non è un caso che oggi Sunrise e Huawei con la loro dimostrazione del 5G nella banda di frequenza da 3,5 GHz (banda 42) offrano una prima mondiale.

Dimostrazione 5G molto estesa
Olaf Swantee, CEO di Sunrise, Elmar Grasser, CTO di Sunrise e Dong Gang, President Carrier Business Western Europe di Huawei hanno accompagnato gli ospiti attraverso le dimostrazioni. I rappresentanti di economia, politica, amministrazione pubblica e media sono stati invitati alla dimostrazione. Sono state presentate le seguenti applicazioni Core Network end-to-end basate sul cloud:

Dotazione Antenna 5G con potente Mimo 64 x 64
Velocità e tempo di latenza Nel test di banda larga è stata raggiunta la maggiore velocità di download dei dati finora misurata pari a 3,28 Gbit/s nella banda di frequenza da 3,5 GHz (banda 42).
Applicazione pratica 1:
TV 4K mobile
12 video in streaming paralleli 4K basati su cloud e trasmessi via wireless ciascuno di 40-50 Mbit/s e con una larghezza di banda totale richiesta di 750 Mbit/s mostrano la vera capacità ed efficacia di una rete 5G.
Applicazione pratica 2:
Virtual Reality mobile
Le applicazioni di Virtual Reality mostrano il breve tempo di latenza e più in generale la stabilità della rete 5G.
Applicazione pratica 3:
Video a 360° mobile
I video live a 360° da due posizioni della telecamera mostrano il breve tempo di latenza e le capacità di una rete 5G.
 

5G: fibra ottica via aria
La quinta generazione di telefonia mobile 5G ha innumerevoli nuove funzioni chiave. Tra queste figurano la scalabilità per una grande varietà di servizi; la possibilità di predisporre servizi e larghezze di banda dedicati (Band/Network Slicing ad es. per organizzazioni attive nel campo del salvataggio e della sicurezza e per applicazioni aziendali critiche), il più basso tempo di latenza (1 millisecondo), un numero molto elevato di collegamenti simultanei (1 milione di collegamenti per 1 KM2), velocità di collegamento estremamente elevate (fino a 10 Gbit/s) e molto altro ancora. In questo modo, in futuro, attraverso «l’interfaccia aria» sarà possibile molto di ciò che finora era realizzabile solo attraverso infrastrutture collegate da cavi (fibra ottica).

Come è stato dimostrato dal test 5G di Sunrise e Huawei, ad esempio il collegamento Internet tramite cavi in una palazzina con dodici economie domestiche potrebbe essere facilmente sostituito da un collegamento di telefonia mobile 5G. Anche con 12 stream TV 4K paralleli a elevato utilizzo di dati, che necessitavano di una larghezza di banda fino a 750 Mbit/s, in questo stadio iniziale del 5G rimangono libere ampie capacità. Di conseguenza, ogni economia domestica potrebbe utilizzare contemporaneamente ancora molti altri collegamenti Internet per applicazioni a banda larga.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3