Swisscom, implementata la rete mobile a 42 Mbit/s

di Eros Bartolomeo

Novità per gli internauti in mobilità di tutta la Svizzera.

Swisscom sta infatti installando in sei grandi città svizzere la nuovissima tecnologia HSPA+ consentendo così di raggiungere velocità fino a 42 Mbit/s nella comunicazione mobile di dati.

Parallelamente, Swisscom propone da subito la chiavetta USB Huawei E372 che permette all’utente di collegare in mobilità il laptop a Internet e navigare fino a 42 Mbit/s. L’offerta è disponibile per i clienti NATEL data premium.


Swisscom ha quindi deciso di estendere ulteriormente la propria rete di telefonia mobile ed è il primo operatore a installare la recente tecnologia HSPA+ in sei grandi città elvetiche.

La capacità complessiva e la velocità passano così a 42 Mbit/s per il download e a 5,6 Mbit/s per l’upload di dati. Swisscom ha già introdotto questo livello di ampliamento in occasione del WEF a Davos. La rete veloce è già disponibile a Berna e Zurigo, mentre da fine agosto 2011 seguiranno Basilea, Ginevra, Losanna e Lugano.

La velocità massima può essere raggiunta, al momento, con la chiavetta USB Huawei E372 disponibile ora da Swisscom e in combinazione con l’abbonamento NATEL data premium. La chiavetta USB costa da CHF 1 con abbonamento e CHF 249 senza abbonamento.

HSPA+ (High Speed Package Access) è un perfezionamento dello standard di telefonia mobile UMTS. Con il passaggio alla tecnologia HSPA+ a 42 Mbit/s, Swisscom aumenta nettamente la capacità della rete e i clienti possono navigare ancora più rapidamente. Swisscom investe ogni anno alcune centinaia di milioni di franchi nella propria infrastruttura di telefonia mobile.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3