Swisscom Limmex

Pionieri del futuro: a Zurigo si permette ai pazienti di accedere al dossier sanitario elettronico

di Andrea Trapani

Swisscom LimmexI pazienti della Zürcher Gesundheitsnetz (ZGN), una rete che riunisce 36 studi medici affiliati, possono accedere da subito a documenti selezionati della propria cartella medica, grazie al dossier sanitario elettronico di Swisscom.

Sebbene il Parlamento svizzero debba ancora deliberare in merito alla Legge federale sulla cartella informatizzata del paziente (LCIP), già oggi innovativi erogatori di prestazioni sanitarie puntano sullo scambio elettronico dei dati.

I medici della Zürcher Gesundheitsnetz, ad esempio, permettono ai loro pazienti di accedere ai propri dati medici personali. Il dott. Philipp Katumba, promotore del progetto e responsabile della Zürcher Gesundheitsnetz, raccomanda ai suoi pazienti di avvalersi della cartella informatizzata: «Con il dossier sanitario i pazienti recuperano una grande parte di libertà e autodeterminazione circa la loro salute. Inoltre, una cura può essere eseguita in modo più semplice e rapido, poiché i pazienti hanno la possibilità di accedere immediatamente a tutti i dati medici rilevanti quando si recano da uno specialista, vengono ricoverati in un ospedale o richiedono un secondo parere». Il paziente controlla altresì cosa accade con i dati. Se il dottore è assente o il paziente opta per un cambiamento del medico curante, i dati medici sono comunque disponibili. È quindi possibile garantire la continuità della terapia.

La rete di medici zurighese assume un ruolo pionieristico Questo servizio è sinora unico in Svizzera. Se un paziente richiede la propria documentazione, di norma la riceve a casa per posta, in quanto la digitalizzazione dei dati medici non si è ancora affermata. Ciò comporta un onere supplementare per i medici, perché devono rendere disponibili i dati per i pazienti, lavoro per il quale non vengono retribuiti. Tuttavia, secondo Philipp Katumba, oggigiorno i dati medici sono altrettanto importanti della diagnosi o della terapia. Egli afferma inoltre convinto: «Più responsabilità personale si assumono i pazienti, prima guariscono».

Migliorare la comunicazione tra medico e paziente I pazienti utilizzano sempre più spesso internet per informarsi su sintomi e terapie. Attualmente la comunicazione con il medico mediante mezzi elettronici moderni rappresenta però ancora una sfida. Stefano Santinelli, responsabile di Swisscom Health, dichiara in proposito: «Molti pazienti apprezzano il fatto di poter comunicare col proprio medico per via elettronica. Questo approccio diviene ora possibile presso la Zürcher Gesundheitsnetz, poiché essa si avvale del dossier sanitario di Swisscom che offre un canale di comunicazione sicuro con il paziente».
Inoltre, i dati possono essere arricchiti con altre preziose informazioni quali le direttive del paziente o i dati vitali di sensori e app.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3