App iO Swisscom

La digitalizzazione entra nel mondo dell’apprendistato

di Andrea Trapani

App iO SwisscomIeri 228 giovani hanno iniziato il loro apprendistato all’interno di Swisscom.

Con un’offerta didattica ICT diversificata, Swisscom garantisce ora anche ai maturandi un ingresso interessante nella formazione e nel lavoro digitalizzati. In questo modo Swisscom potenzia il suo impegno per il modello di successo della formazione professionale duale.

 

La digitalizzazione cambia radicalmente molti settori nonché le modalità con cui apprendiamo e lavoriamo. Anziché moduli di formazione rigidi vi è una crescente richiesta di percorsi didattici flessibili che promuovano il lavoro di progetto e di team. Le persone in formazione si candidano per progetti e li portano a termine in piena autonomia.

Nuovo diploma di bachelor con esperienza professionale – Lotta per i talenti migliori Di recente Swisscom ha ampliato la gamma delle sue offerte formative aggiungendo il cosiddetto studio di bachelor in informatica con pratica integrata. Questo percorso didattico duale porta in quattro anni al diploma di bachelor e comprende anche esperienza professionale pratica. In qualità di più grande azienda di formazione ICT in Svizzera, Swisscom offre lo studio di bachelor con pratica integrata in collaborazione con la Scuola universitaria professionale a distanza di Briga. Quattro studenti di informatica su un totale di 39 hanno optato per questa combinazione, altri sei invece hanno scelto l’apprendistato d’informatica breve Way up.

«Ci impegniamo da molti anni nella formazione di specialisti. Con percorsi di studio più flessibili, come ad esempio il modello duale che prevede bachelor e pratica integrata o l’apprendistato breve Way up per i maturandi, ci aggiudicheremo in Swisscom anche a lungo termine i migliori talenti in erba», spiega Andri Rüesch, responsabile di Next Generation in Swisscom. «Al centro del nostro modello vi sono anche la responsabilità personale e la volontà delle persone in formazione di organizzare in modo autonomo il loro percorso in diversi settori dell’azienda.» 

228 nuovi apprendisti in varie regioni del Paese – 228 giovani iniziano il loro apprendistato all’interno di Swisscom. In Ticino e nella Svizzera francese ammontano a 56 mentre nella Svizzera tedesca sono 172, la maggior parte dei quali lavorerà nelle sedi di Berna e Zurigo. La percentuale femminile tra gli apprendisti è del 39 per cento mentre per le professioni ICT scende al 28 per cento. Queste cifre sono paragonabili a quelle del 2014 e da qualche anno sono stabili su questo livello.

Ad aver concluso con successo l’apprendistato sono stati 239 giovani e dunque il 95 per cento degli apprendisti di quest’anno. Per circa la metà dei neodiplomati ciò significa poter ricoprire subito una posizione in azienda.

Conoscere il campo di attività ICT in occasione di ICT Skills Dall’8 al 10 settembre 2015 si svolgeranno i Campionati svizzeri delle professioni in informatica e mediamatica. Anche otto apprendisti di Swisscom si sono qualificati alle eliminazioni regionali e vi parteciperanno. Gli ICT Skills rappresentano una piattaforma per i giovani che si affacciano sul mondo del lavoro ICT ed è un’iniziativa promossa da ICT Switzerland e da ICT Formazione professionale Svizzera, con l’appoggio della Società svizzera per l’informatica. Presso la stazione centrale di Zurigo Swisscom sarà presente come partner accanto ad altre 25 aziende e istituzioni. Gli apprendisti hanno realizzato a tal proposito diverse attività che faranno conoscere il mondo professionale ICT del futuro.

Next Generation: ingresso nel mondo del lavoro in Swisscom Swisscom è l’azienda ICT leader in Svizzera e forma complessivamente circa 900 apprendisti in sei professioni in varie sede dislocate in tutto il territorio nazionale. Circa la metà di loro segue un apprendistato ICT come mediamatico, informatico o telematico. L’altro 50 per cento invece è rappresentato da futuri impiegati del commercio al dettaglio, impiegati di commercio oppure operatori per la comunicazione con la clientela.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3