App iO Swisscom

Il Wi-fi per telefonare con bassa ricezione e presto all’estero. Il via di Swisscom

di Andrea Trapani

Connettività Wireless WiFiDa subito, grazie a WiFi Calling, i clienti di Swisscom possono effettuare le chiamate con il cellulare tramite qualsiasi accesso WLAN, beneficiando così di una migliore ricezione in particolare negli edifici ben isolati.

Già nel mese di giugno Swisscom ha introdotto la telefonia attraverso la rete veloce 4G/LTE (VoLTE). Swisscom è così il primo fornitore di servizi di telecomunicazione in Europa a unire le due tecnologie, sotto il termine di Advanced Calling, allo scopo di ottimizzare ulteriormente la telefonia mobile per i propri clienti. Entrambi i servizi saranno attivati in maniera graduale.

Gli edifici moderni e ben isolati compromettono spesso la qualità di ricezione dei cellulari. WiFi Calling risolve questo problema, poiché permette ai clienti di telefonare in casa con il cellulare anche in presenza di una bassa ricezione. Ma WiFi Calling non garantisce una buona connessione soltanto entro le proprie quattro mura, bensì anche laddove i clienti possono accedere a una rete WLAN. In effetti ora è possibile telefonare anche nel centro fitness, nelle camere d’albergo o nella casa di vacanza – anche se la rete mobile non è disponibile.

Con WiFi Calling, lo smartphone seleziona automaticamente la rete WLAN per le comunicazioni quando quest’ultima offre la connessione migliore. Questa nuova funzione può già essere attivata con il Samsung Galaxy S6 (edge) e sarà proposta per altri apparecchi entro la fine dell’anno. WiFi Calling è disponibile per tutti gli abbonamenti Natel attuali di Swisscom e viene fatturato come una normale conversazione telefonica con il cellulare. Swisscom informerà tutti i clienti tramite SMS quando potranno avvalersi di tale servizio.

WiFi Calling viene offerto da subito in Svizzera e nel Liechtenstein e in un secondo tempo anche negli altri Paesi. «Il lancio è previsto nel corso dell’anno prossimo», afferma Marc Werner, responsabile Clienti privati. «In seguito i clienti potranno beneficiare di una migliore ricezione con il cellulare negli edifici anche all’estero

I clienti Natel di Swisscom che soggiornano all’estero possono telefonare già oggi a tariffe vantaggiose: con Natel infinity plus i nostri clienti telefonano, a seconda dell’abbonamento stipulato, tra 30 e 365 giorni all’anno senza limiti e senza costi di roaming nell’area dell’UE, e addirittura in tutto il mondo con l’app di comunicazione iO.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3