La privacy nella Rete

WeChat vs WhatsApp: nessuna notifica di lettura a favore della privacy

di Valerio Longhi

wechat_appiconLa “spunta blu” di WhatsApp diventa una mossa commerciale di risposta per i competitor.

WeChat, con una nota, infatti sottolinea il rispetto della privacy degli oltre 468 milioni di utenti attivi in tutto il mondo e parla delle opzioni a disposizione degli utenti per gestire al meglio e rendere più sicure le proprie chat.

Perché WeChat non abilita i messaggi di conferma di lettura?  “Il motivo per cui abbiamo deciso di non includere la notifica di lettura è legato alla convinzione che, la decisione di quando leggere un messaggio spetti solo a chi lo riceve. Gli utenti possono chattare liberamente su WeChat sapendo che gli altri non potranno vedere quando verrà visualizzato il messaggio, nè avere altre informazioni sul comportamento dell’utente in chat, oltre che sui contenuti che sceglierà di condividere“.

Inoltre WeChat permette di:

  • Mantenere privato il proprio numero di cellulare Da un lato WeChat dà la possibilità di fare chiamate audio e video gratuite, dall’altra dà anche la possibilità di non mostrare agli altri il proprio numero di telefono. Dopo tutto, non si vuole dare il proprio numero di telefono solo a chi si vuole veramente?
  • Controllare facilmente quando e da chi si può essere contattati
    Nell’app, gli utenti possono semplicemente cliccare su “Io”-> “Impostazioni” -> “Privacy” e attivare “Conferma amicizia”. Questa configurazione impone agli altri utenti di mandare un’iniziale richiesta di amicizia prima di poter chattare con l’utente desiderato. La schermata Privacy include anche la possibilità di attivare o disattivare l’opzione “Trovami”, permettendo all’utente di capire se lui o lei potrebbero essere interessati a essere trovati tramite il proprio ID WeChat o il proprio numero di telefono.
  • Attivare o disattivare i servizi di localizzazione  Gli utenti possono scegliere di attivare o disattivare i servizi di geolocalizzazione di WeChat, mettendo in on o off questa opzione nelle impostazioni del proprio cellulare. Questa funzione abilita o disabilita strumenti come Friend Radar, Agita, Persone Vicine e Partecipa a gruppi privati.
  • Bloccare contatti indesiderati Capita a tutti di voler eliminare un contatto che avevamo aggiunto e con il quale non vogliamo più parlare. Con WeChat, gli utenti possono semplicemente cliccare sulla persona alla quale vogliono impedire di visualizzare il proprio profilo  e dal menù “opzioni” bloccarla. Il contatto selezionato non potrà più inviare messaggi o contattare l’utente.
  • Condividere in modo smart i propri Momenti Le impostazioni di Momenti di WeChat permettono all’utente di scegliere con chi condividere le proprie foto, i link o i video. Nella configurazione della schermata Privacy, gli utenti possono scegliere di rendere i loro post su Momenti privati o accessibili solo a chi può visualizzare il proprio profilo WeChat. Al momento della pubblicazione, inoltre, si possono selezionare specifici gruppi di contatti con i quali condividere i post. E solo gli amici possono leggere i commenti tra loro e non gli amici degli amici.


WeChat ha ricevuto anche il Certified Privacy Seal, garantito da TRUSTe, società leader a livello globale nel Data Privacy Management (DPM). La certificazione conferma che l’attività di WeChat rientra pienamente nei parametri del programma di TRUSTe, fornendo un alto livello di protezione per la salvaguardia delle informazioni sensibili dell’utente.

 

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3