tablet-getac

La gamma di tablet fully rugged Getac in partnershop con Ingram Micro

di Enrico Cremonese

Getac, azienda globale nel campo della progettazione e produzione di dispositivi mobili rugged, entra in partnership con Ingram Micro, il principale distributore europeo di prodotti tecnologici, per ampliare la rete di distribuzione della gamma di tablet fully rugged in Europa occidentale.

Grazie a questa alleanza commerciale, Getac avrà accesso a una rete di 90.000 rivenditori e a team di professionisti Ingram Micro dislocati in tutta Europa. La partnership consentirà di soddisfare la crescente domanda di dispositivi fully rugged in svariati settori – come il magazzinaggio merci, i trasporti e la logistica, il retail, l’ospitalità, la sanità e l’automazione dei servizi sul campo – e di consolidare il marchio Getac e i canali di distribuzione attuali.

 Ingram curerà la distribuzione della gamma di tablet fully rugged Getac, tra cui i modelli RX10, T800, F110, Z710 e V110, tutti dotati di antenna 3D per prestazioni di connettività senza precedenti, tecnologia Lumibond® per una leggibilità dello schermo migliorata in qualsiasi condizione di luce e funzionalità di sicurezza complete, in linea con gli standard del settore.

Mark Cheetham, direttore della divisione Data Capture/Point-of-Sale EMEA di Ingram Micro ha dichiarato: “I tablet Getac sono sinonimo di affidabilità, sicurezza e solidità che dura nel tempo. Rappresentano una nuova, preziosa acquisizione nel nostro portfolio. Getac si distingue per la gestione attiva delle partnership con i rivenditori,  l’attenzione ai partner e ai clienti, avvalendosi delle  esperienze e competenze del nostro Solution Team, nonchè della rapidità nelle consegne“.

La partnership con Ingram Micro e con una rete di rivenditori specializzati espande in misura significativa i nostri canali distributivi e ci offre accesso a nuove opportunità di mercato,” ha commentato Paul Waddilove, Channel Director per Getac, regione EMEA. “Siamo entusiasti di questo accordo, che consideriamo il primo passo per instaurare un rapporto sempre più solido“.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3