5g-ericsson-telia

Vola il 5G con Ericsson: raggiunti picchi di 15 gigabit sulle rete di Telia

di Andrea Trapani

Telia ed Ericsson hanno fatto un importante passo avanti verso l’implementazione della tecnologia 5G, conducendo dei test all’aperto sul primo sistema per i trial 5G in Europa.
Il trial si è svolto a Kista, in Svezia, e ha dimostrato le potenzialità del 5G in un ambiente reale, su rete commerciale, attraverso test di velocità e latenza. Il sistema ha utilizzato 800 megahertz di spettro nella banda a 15 gigahertz. Durante il test sono stati raggiunti picchi di 15 gigabit di velocità per utente, e una latenza inferiore ai 3 millisecondi. Risultati oltre 40 volte superiori rispetto alle velocità massime attualmente ottenibili su rete 4G.

Si tratta di una tappa importante nella tabella di marcia annunciata a gennaio dalle due aziende per lo sviluppo del 5G in Svezia ed Estonia, con l’obiettivo di consentire ai clienti di Telia a Stoccolma e Tallinn di sperimentare i servizi 5G già nel 2018.

Mats Svärdh, Head of Networks & IT Infrastructure, Global Services & Operations di Telia ha affermato: “Questo è un grande risultato e un passo avanti per portare il 5G ai nostri clienti in Svezia ed Estonia nel 2018. La standardizzazione e lo sviluppo del 5G sono appena iniziati. Le conoscenze e i dati frutto dei test realizzati in un ambiente esterno e reale saranno cruciali per studiare e sviluppare la tecnologia 5G e le reti necessarie per soddisfare le future esigenze dei nostri clienti in relazione ai nostri servizi in una società digitalizzata “.

La maggiore velocità e la latenza più bassa del 5G, migliorano i servizi esistenti e aprono l’orizzonte a nuovi casi di utilizzo, scenari e innovazioni, creando nuovi ecosistemi e opportunità di business, tra cui servizi di comunicazione e Internet of Things (IoT) sia per i consumatori che per la trasformazione digitale delle industrie. Un aspetto importante della tecnologia 5G è anche una migliore prestazione della rete in termini di capacità, copertura e consumo energetico.

Peter Laurin, Head of Region Northern Europe & Central Asia, Ericsson ha dichiarato: “La giornata di oggi segna un passo importante nella nostra tabella di marcia congiunta verso il 5G in Svezia ed Estonia. Secondo i nostri piani introdurremo gradualmente tecnologie dell’Internet delle Cose e concetti 5G che miglioreranno l’esperienza dei consumatori e incrementeranno le opportunità di business per le imprese e la società. Telia e Ericsson offrono ai consumatori e alle aziende la possibilità di anticipare i trend dell’innovazione grazie all’introduzione di servizi con caratteristiche simili al 5G. Stiamo continuando a creare nuove opportunità sfruttando le potenzialità dell’Internet delle Cose e del 5G che, un passo alla volta, sperimenteremo tutti“.

Mentre la diffusione massiva delle reti 5G non è prevista prima del 2020, lo sviluppo di prototipi pre-commerciali e i test sono già corso. La collaborazione tra Telia ed Ericsson è all’avanguardia in Europa e questi primi test del 5G aiuteranno anche a guidare i futuri standard globali.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3