samsungseriegalaxys

Samsung Galaxy S6 e S6 Edge: il punto debole? Il prezzo, dice idealo. La storia in infografica

di Valerio Longhi

Samsung @ MWC 2015Samsung ha presentato ieri sera al Mobile World Congress di Barcellona i suoi ultimi smartphone Galaxy S6 e S6 Edge.

Sono realizzati in vetro e metallo, una scelta finalmente adeguata a modelli top di gamma e che si distanzia nettamente dalla spesso criticata estetica in policarbonato dei modelli precedenti. Con lo S6 Edge, Samsung ha inoltre proposto un vero e proprio salto generazionale. Il modello Edge è leggermente bombato su entrambi i lati e unisce un’esperienza d’uso innovativa ad design inedito. 

Anche con le specifiche tecniche dei due modelli Galaxy S6 ed S6 Edge Samsung punta alto.

Il processore Exynos 7420 octa-core a 64-bit è prodotto da Samsung (Quad-Core a 1.5 GHz Cortex-A53 + Quad-Core a 2.1 GHz Cortex-A57). I 3 GB di RAM LPDDR4 a supporto dovrebbero garantire prestazioni più elevate in termini di velocità e fluidità nell’esecuzione dei task (+88%).

Il display Super AMOLED Quad HD da 5,1 pollici e 577 ppi di densità raggiunge un’ottima risoluzione da 2560×1440. Eccezionale la luminosità da 600cd/mm la quale dovrebbe assicurare un’ottima visibilità dello schermo anche con luce solare diretta.

Il punto debole? Il prezzo. Il Samsung Galaxy S6 e il Galaxy S6 Edge saranno commercializzati in Italia a partire dal 10 Aprile a prezzi che dovrebbero partire da 729 euro per l’S6 base e 879 per l’S6 Edge.

La piattaforma internazionale di comparazione prezzi idealo ha realizzato un pronostico sull’andamento dei prezzi nei mesi post-lancio e un’infografica comparativa con specifiche tecniche e prezzi di vendita dei vari modelli della serie – dal primo Galaxy S ai nuovi S6 / Edge.

samsungseriegalaxys

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3