wiko-ufeel-panorama

Wiko a Barcellona festeggia il suo compleanno con due nuovi arrivi

di Enrico Cremonese

wiko-fever-special-editionJoyeux anniversaire Wiko! Il brand di telefonia francese più giovane e “cool” sul mercato spegne cinque candeline, celebrando al Mobile World Congress 2016 i risultati ottenuti nel suo primo lustro di intensa attività sul mercato.
Un successo, quello di Wiko, figlio di una strategia vincente racchiusa nel payoff del marchio: con la promessa di essere un “Game Changer”, Wiko si propone di cambiare le regole in gioco nel panorama mobile, proponendo prodotti ad alto valore tecnologico ma allo stesso tempo intuitivi e concepiti per migliorare l’esperienza quotidiana degli utenti, rendendola semplice e più accessibile, anche nel prezzo.

  • Fever Special Edition, attraverso il quale Wiko ripropone ed evolve le caratteristiche che hanno già fatto di Fever un best buy: una Special Edition che oltre a puntare su design e materiali premium, viene arricchita da funzionalità che ne migliorano l’esperienza d’uso.
  • Ufeel e Ufeel Lite, dallo stile fresco e inconfondibile, con materiali ricercati e un mood urban, che li rende ideali per un pubblico giovane e intraprendente. Ma non solo per il design: U Feel e U Feel Lite sono i primi device Wiko a vantare la tecnologia del riconoscimento d’impronte digitali selettivo, una caratteristica unica nella loro fascia di mercato.

Wiko, in occasione dell’MWC 2016, evolve le caratteristiche che hanno già fatto di Fever un best buy, con una Special Edition (foto in alto a destra) che oltre a puntare su design e materiali premium, viene arricchita da funzionalità che ne migliorano l’esperienza d’uso. A supporto del potente processore Octa-Core da 1.3 GHz, della connettività 4G e della RAM da 3GB, Fever Special Edition vanta inoltre il doppio della memoria interna, con una ROM da 32GB, per una fruizione multimediale senza compromessi di spazio.

Tra le varie caratteristiche: il display FULL HD da 5.2 pollici con un’elevata densità di 424PPI che, grazie anche alla tecnologia Adaptive Display capace di regolare in automatico i colori e il contrasto, consente un’esperienza visiva di altissima qualità, per immagini sempre nitide e luminose. Inoltre, la fotocamera principale da 13MP con autofocus istantaneo (0,2 secondi) e quella frontale da 5MP con Selfie Flash, garantiscono foto e video impeccabili in ogni condizione, senza mai perdere l’attimo. Offerto in numerose nuove varianti, Fever Special Edition sarà disponibile a partire da Maggio 2016 ad un prezzo consigliato al pubblico di 249,90 euro.

U Feel e U Feel Lite sono i primi device Wiko a vantare la tecnologia del riconoscimento d’impronte digitali selettivo, una caratteristica unica nella loro fascia di mercato. Il lettore di impronte digitali, integrato nel tasto Home cliccabile, garantisce lo sblocco sicuro del dispositivo ed offre un’esperienza di utilizzo totalmente nuova e intuitiva, in grado di migliorare e semplificare la vita di tutti i giorni.

U Feel offre un’esperienza visiva eccellente (foto in basso) grazie al display da 5 pollici con vetro 2.5D e risoluzione HD, mentre il nuovo sistema operativo Android Marshmallow è pienamente supportato da un processore Quad Core, connettività LTE, 3GB di RAM e una memoria interna da 16GB. Le fotocamere da 13 MP e 5MP con Selfie Flash garantiscono scatti di qualità in qualsiasi condizione di luce.

U Feel Lite ha una back cover in metallo con colori vibranti a contrasto, display da 5 pollici HD, processore Quad Core, connettività LTE, 16 GB di ROM, 2 GB di RAM e fotocamere da 8 MP e 5 MP con Sel e Flash.

I nuovi modelli saranno disponibili a partire da maggio 2016, ad un prezzo davvero competitivo: 199,9 euro per U Feel, nelle colorazioni Lime, Space Grey, Chocolate, Slate, Creamy e 179,9 euro per U Feel Lite, nelle varianti Lime, Slate, Chocolate, Bleen.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3