ZTE MF90

ZTE è diventato il quinto produttore di smartphone in Europa

di Andrea Trapani

ZTE Mobile Devices, produttore leader mondiale di dispositivi mobili, ha annunciato di essere diventato il quinto produttore in Europa per numero di smartphone venduti tra gennaio e marzo 2016. Secondo l’istituto di ricerca Counterpoint Technology Market, la cui indagine prende in esame il 90% circa dei produttori di smartphone in tutto il mondo, la quota di mercato di ZTE è in continua crescita.

Siamo entusiasti del nostro successo in Europa, specialmente considerando l’elevato numero di produttori di smartphone che stanno cercando di ottenere popolarità in questo mercato” ha dichiarato Jacky Zhang, CEO EMEA e APAC, ZTE Mobile Devices. “La nostra filosofia è quella di continuare a lanciare smartphone premium a prezzi accessibili, così da permettere ad un numero sempre più ampio di utenti di provare i nostri dispositivi. Siamo grati del sostegno ricevuto dai nostri fan e siamo fiduciosi di raggiungere presto la quarta posizione in Europa”.

Il successo delle serie AXON e Blade in Europa – ZTE sta rafforzando la presenza del proprio brand consumer in Europa, uno dei mercati di telefonia mobile più maturi e competitivi al mondo, offrendo dispositivi di fascia medio-alta a prezzi concorrenziali.

Concentrandosi sulle serie AXON e Blade, ZTE ha registrato una costante evoluzione in Europa. In Cina, ZTE ha recentemente presentato il modello AXON 7 e l’attesa è già altissima in vista del prossimo lancio nel continente europeo. A partire dalla fine del 2015, più di 30 milioni di device Blade sono stati venduti in oltre 50 paesi in tutto il mondo, con Germania, Francia, Spagna e Regno Unito in testa nel numero delle vendite.

Un successo frutto di un impegno a lungo termine e della crescente attenzione per l’Europa – La domanda da parte degli utenti di device affidabili e dalle elevate prestazioni è in rapido aumento e ZTE ha compreso fino in fondo l’importanza di questa sfida. Per soddisfare le esigenze dei consumatori in Europa, ZTE si è impegnata a costruire una presenza a lungo termine nel continente. Una crescita così rapida in Europa può essere attribuita ai numerosi sforzi di espansione di ZTE, in particolare le sempre più numerose collaborazioni con le grandi catene di distribuzione, così che i consumatori possano accedere in modo semplice ai diversi device.

ZTE sta, inoltre, puntando su attività di marketing diversificate e su varie sponsorizzazioni in ambito sportivo. Ad esempio, in Germania il brand è recentemente diventato co-sponsor di una delle più importanti squadre tedesche, il Borussia Mönchengladbach, mentre in Spagna ha scelto di supportare il Sevilla Football Club e di sponsorizzare la finale di Copa del Rey.

Al di là delle numerose partnership in campo sportivo, l’azienda ha voluto dimostrare la crescente attenzione nei confronti del mercato europeo tramite un road-show – lo ZTE Experience Tour – che ha toccato più di 30 città in Europa e che ha permesso finora a più di 20.000 persone di vivere l’esperienza che la tecnologia ZTE può offrire.
In Italia, il tour ha fatto tappa nelle città di Torino, Milano e Roma riscuotendo grande interesse e curiosità.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3