Apple iPhone6 e Apple iPhone 6 Plus

Una settimana a iOS8, il nuovo software per iPhone e iPad da mercoledì 17 settembre

di Fabrizio Castagnotto

iphone6-6plusApple ha annunciato che iOS8, la release più importante dal lancio dell’App Store, sarà disponibile a partire da mercoledì 17 settembre come aggiornamento software gratuito per gli utenti di iPhone, iPad e iPod touch.
iOS 8 offre un’esperienza utente più semplice, veloce e intuitiva, con nuove funzioni Messaggi e Foto, l’immissione testi predittiva per la tastiera QuickType di Apple e l’opzione di condivisione In famiglia.

iOS 8 include inoltre la nuova app Salute, che offre una visione d’insieme estremamente chiara su stato di benessere e dati di fitness, e iCloud Drive, per archiviare e accedere ai file ovunque. Con oltre 4.000 nuove API, iOS 8 consente agli sviluppatori di personalizzare ancora di più l’esperienza utente con importanti funzioni di espansione e solidi framework come HealthKit e HomeKit.
Siamo ansiosi di offrire alle nostre centinaia di milioni di utenti la possibilità di provare in prima persona iOS 8 e tutte le sue incredibili funzioni, con cui potranno sfruttare in modi innovativi i loro iPhone, iPad e iPod touch,” ha dichiarato Craig Federighi, Senior Vice President di Software Engineering per Apple. “iOS 8 offre inoltre un ambiente straordinario agli sviluppatori, che potranno così creare nuove, fantastiche app come mai prima d’ora.”

Con Messaggi in iOS 8, le conversazioni sono più coinvolgenti che mai. Basta un tap per aggiungere la propria voce alla conversazione, ma anche per condividere foto e video. Gli utenti ora possono mandare più foto e video insieme, e scorrerli facilmente da un unico posto, senza lasciare la conversazione. Grazie ai messaggi di gruppo, è possibile aggiungere e rimuovere contatti, attivare l’opzione per non essere disturbati e uscire da una conversazione. Inoltre gli utenti possono scegliere se condividere la posizione attuale dall’app Messaggi per un’ora, un giorno o più a lungo.

In iOS 8, l’app Foto mette alla portata di dito potenti e intuitivi strumenti di editing. L’app raddrizza in automatico l’orizzonte nelle immagini e, grazie agli strumenti di editing intelligenti, basta sfiorare per regolare velocemente luce e colore. Per un editing ancora più preciso, è possibile accedere ad altri strumenti più evoluti per regolare esposizione, luminosità, contrasto, toni chiari, ombre e molto altro. Gli sviluppatori possono sfruttare lo stesso, solido framework dell’app Foto integrata grazie a PhotoKit; inoltre, con le API di espansione, possono dar vita a filtri e strumenti di editing e includerli nell’app.

La nuova immissione testi predittiva per la tastiera QuickType di Apple è ancora più intelligente e personalizzata: prende infatti in considerazione il contesto, per esempio a chi è rivolto il messaggio o in quale app si sta scrivendo. QuickType capisce il modo in cui l’utente comunica, suggerendo le espressioni che preferisce, così per scrivere un’intera frase bastano un paio di tap. Tutto ciò che la tastiera QuickType impara resta confidenziale: infatti è codificato sul dispositivo dell’utente e non viene mai inviato nella nuvola.  Sono disponibili anche tastiere di altri sviluppatori, che potranno offrire ulteriori layout e metodi di immissione testi a livello dell’intero sistema, così gli utenti avranno ancora più scelta.

La nuova app Salute raccoglie le informazioni definite dall’utente dalle varie app per la salute e i diversi dispositivi di fitness per fornire una panoramica chiara e aggiornata, direttamente nell’app. Le API HealthKit offrono agli sviluppatori la possibilità di far comunicare fra loro le app per la salute e il fitness. Con l’autorizzazione dell’utente, ogni app può usare informazioni specifiche da altre app per offrire una gestione più completa della salute e del benessere. Sarà possibile raccogliere e monitorare i parametri di fitness usando app come MyFitnessPal, RunKeeper e Strava. I professionisti che offrono assistenza sanitaria possono ora monitorare i dati che i pazienti scelgono di condividere tramite app come quelle della Mayo Clinic o di Epic, che verrà usata fra gli altri dal Duke Medicine e dallo Stanford Children’s Health.

HomeKit connette in modo sicuro e perfetto gli apparecchi di casa, per gestire in maniera ottimale luci, termostato, chiusura e apertura di porte e garage. Grazie a un protocollo comune, HomeKit offre un abbinamento sicuro degli apparecchi e la possibilità di controllare facilmente gruppi o singoli apparecchi in tutta la casa. E grazie all’integrazione con Siri, basta dire “Buongiorno” per accendere le luci in determinate stanze, regolare il termostato alla temperatura desiderata e aprire il garage.

Con l’opzione di condivisione In famiglia di iOS 8, è ancora più facile comunicare e condividere gli acquisti. Tiene tutti connessi in automatico, creando uno streaming foto e un calendario condivisi per la famiglia, e consente di individuare la posizione dei famigliari (e dei loro dispositivi), che ora potranno anche sfogliare e scaricare gli acquisti di iTunes, iBooks e App Store degli altri. Possono partecipare fino a sei famigliari, ciascuno con il proprio ID Apple. I genitori possono creare ID Apple per i figli che, con l’opzione Chiedi prima di acquistare, dovranno chiedere il permesso per tutti gli acquisti In famiglia.

Con iCloud Drive è possibile archiviare, accedere e modificare in tutta sicurezza documenti di ogni tipo. Quando si apportano modifiche su un dispositivo, la versione più aggiornata del documento appare sugli altri dispositivi iOS, i Mac, i PC Windows e sul sitowww.icloud.com. iCloud Drive porta la collaborazione fra app a un livello del tutto nuovo, offrendo un accesso intuitivo e la possibilità di lavorare sullo stesso file da app diverse.

Grazie alle funzioni di continuità in iOS 8 e OS X Yosemite, l’integrazione fra Mac e dispositivi iOS raggiunge livelli sorprendenti. Quando l’iPhone o l’iPad dell’utente è vicino al Mac, Handoff permette di iniziare un’attività su un dispositivo e riprenderla su un altro. Con Instant Hotspot, usare l’hotspot dell’iPhone è facile come connettersi a una rete Wi-Fi. Ora, gli SMS e gli MMS che prima venivano visualizzati solo sull’iPhone appaiono su tutti i dispositivi dell’utente nell’app Messaggi. Ed è anche possibile inviare SMS e MMS direttamente dal Mac, e fare o ricevere chiamate iPhone in vivavoce usando il Mac.*

iphone5c-coverTra le altre funzioni di iOS 8 troviamo:

  • importanti miglioramenti per la sicurezza e la gestione per i clienti business, con nuove funzioni specifiche per la produttività, fra cui un livello superiore di protezione dati per le app integrate principali e il supporto per le Thread Notifications configurabili in Mail; miglioramenti nel modo in cui gli utenti vengono informati di come i loro dispositivi sono configurati e gestiti, per offrire un supporto ottimale al nuovo modello IT per la forza lavoro mobile;
  • miglioramenti del design che potenziano ulteriormente l’incredibile interfaccia di iOS 7, con notifiche interattive, accesso rapido ai contatti principali, suggerimenti intelligenti e la possibilità di passare velocemente dalla casella di posta in entrata alle bozze in Mail; e
  • suggerimenti Spotlight che forniscono risultati sulla base non solo del dispositivo, ma anche di articoli di Wikipedia, news e luoghi nelle vicinanze.
Il kit SDK per iOS 8, con oltre 4.000 nuove API, permette agli sviluppatori di creare nuove, fantastiche app come mai prima d’ora. Il kit SDK offre le principali estensioni iOS, fra cui nuove opzioni di condivisione, widget, azioni personalizzate e API per i documenti. Le API per Touch ID consentono agli sviluppatori di autenticare in modo sicuro gli utenti nelle app. Grazie a Metal, una nuova tecnologia grafica, l’esperienza di gioco su iOS 8 diventa straordinaria: gli sviluppatori possono ora portare giochi in 3D di livello console anche sui dispositivi mobili. iOS 8 include inoltre CloudKit, una soluzione back-end completa e scalabile che permette agli sviluppatori di non dover scrivere codice server e gestire la manutenzione dei server. Swift è un nuovo, potente linguaggio di programmazione per iOS e OS X: è veloce, moderno, interattivo e aiuta gli sviluppatori a scrivere codice più sicuro e affidabile.Con iPhone, iPad e iPod touch è possibile accedere al rivoluzionario App Store, che offre più di 1,3 milioni di app in 155 Paesi nel mondo. L’App Store riceve oltre 300 milioni di visite ogni settimana.

Prezzi e disponibilità
iOS 8 sarà disponibile come aggiornamento software gratuito a partire da mercoledì 17 settembre per iPhone 4s, iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPod touch (5a generazione), iPad 2, iPad con display Retina, iPad Air, iPad mini e iPad mini con display Retina.
I nuovi prezzi per l’archiviazione iCloud includono 5GB gratuiti, 20GB a €0,99 al mese, 200GB a €3,99 al mese, 500GB a €9,99 al mese e 1TB a €19,99 al mese. Le funzioni di continuità e iCloud Drive saranno disponibili sui Mac con OS X Yosemite.
A ottobre, SMS Continuity sarà disponibile come aggiornamento gratuito di iOS 8, mentre la Libreria foto di iCloud sarà disponibile in versione beta. Sempre a partire da ottobre, Apple Pay sarà disponibile per iPhone 6 e iPhone 6 Plus negli Stati Uniti come aggiornamento gratuito di iOS 8. Le funzioni potrebbero subire modifiche. Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili in tutte le lingue o in tutte le aree geografiche.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3