Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Risultati da 1 a 7 di 7

Consigli per una presentazione in PowerPoint?

  1. #1
    Partecipante Grafomane L'avatar di Alchimista
    Data Registrazione
    Mar 2004
    Messaggi
    5,804
    Post Thanks / Like

    Predefinito Consigli per una presentazione in PowerPoint?

    Ciao, avre un paio di cose da chiedervi.... dovrei fare una presentazione in powerpoint su un argomento un po' complesso ed articolato. Avete qualche parere, suggerimento per far risultare il lavoro subito leggibile e chiaro?

    Non so bene se scrivere direttamente della frasi nella diapositiva o solo dei cenni su cui discuterò io.

    Che ne dite?


    P.S: il mio dubbio maggiore è, usare la presentazione come supporto alla mia conversazione? In questo cso penso che si possa schematizzare molto, ma si deve avere un bel discorso pronto (cosa più facile che scrivere diapositive striminzite)

  2. #2
    Ambasciatore ONU L'avatar di FabiO.
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Località
    da qualche parte in giro...
    Messaggi
    9,053
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alchimista Visualizza Messaggio
    P.S: il mio dubbio maggiore è, usare la presentazione come supporto alla mia conversazione? In questo cso penso che si possa schematizzare molto, ma si deve avere un bel discorso pronto (cosa più facile che scrivere diapositive striminzite)
    Dipende da quello che devi presentare, se chi ascolta deve prendere appunti o deve solo seguire un filo conduttivo. Mi spiego meglio.
    PPT è uno strumento delizioso per stabilire il tipo di comunicazione, se tu vuoi essere ascoltato sul ppt devi mettere soprattutto abstract di quello che vuoi comunicare ed arricchirli di immagini per meglio chiarire quello che stai discutendo.
    Se il discorso è complesso, onde evitare che il pubblico si perda (argomento nuovo o di difficile comprensione), devi necessariamente dargli dei punti su cui continuare a seguirti (in questo caso il testo non si riduce a titoli, ma ha un corpo ben definito che a voce ampli).
    La cosa che a me da fastidio durante una presentazione è quando il relatore si aliena nella discussione (spesso per non perdere il filo, quando è troppo schematica) mantenendo sempre lo stesso tono, infatti imho questo deve cambiare in base a quello che stai dicendo e soprattutto all'importanza del passaggio. Se la relazione è lunga, quando ti accorgi che nella platea ci sono troppi movimenti o bisbigli tendi ad alzare, per brevi tratti, il tono della voce (senza gridare chiaramente ).
    Per ambientarti subito prenditi 4/5 persone come punto di riferimento (io di solito scelgo o gente dal volto simpatico, o signore in bella vista )

  3. #3
    Partecipante Grafomane L'avatar di kiasso
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Brixia
    Messaggi
    5,488
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Oltrre a questo diapositive animate. Se metti ad esempio un grago ad albero parti col primo concetto poi piano piano lo ricostruisci spiegando il perchè A è connesso a B e B a C, insomma, non dargli subito la pappa pronta. Inoltre meglio sono animate e maggiore è l'attenzione.
    Son tornato normale: 1 Sim (Tim Special Limited Ed.) e 1 Cellulare (Nokia 925). Mi rimangono però n-mila telefoni di scorta


  4. #4
    Mondo3 Staff
    Data Registrazione
    Nov 2004
    Messaggi
    2,322
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    1) Evita i soliti modelli già pronti...
    2) Fai qualcosa di originale
    3) IMHO è meglio scrivere soltanto i punti essenziali + qualche spiegazione + tanti grafici/immagini, etc. che aiutano a seguire e a mantenere il filo del discorso e ad attirare l'attenzione del pubblico in un certo senso.
    4) Non scrivere pari pari ciò che tu dici...chi ascolta non deve avere l'impressione che tu stia in qualche modo leggendo/ripetendo la diapositiva.

    Just my 2 cents...


  5. #5
    Ministro della salute L'avatar di maxper
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    1,473
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    ho sempre pensato che ryan abbia una marcia in più, e come sempre i suoi discorsi non fanno che confermare le mie impressioni...

    io sono anni che faccio conferenze in giro per il mondo e nella preparazione delle mie lectures seguo sempre punto per punto quanto ti ha sintetizzato ryan

    tieni conto dei tempi dell'attenzione che è massima al primo minuto, poi cala per ritornare alta verso il 5-6 minuto e poi calare e così via...
    quindi... non perdere tempo in introduzioni troppo laboriose e sprechi il primo minuto dove tutti pendono dalle tue labbra (più o meno)
    1) subito al punto di ciò che vuoi dimostrare
    2) non usare grafici troppo elaborati nè animazioni troppo spinte che distolgono l'attenzione da quello che stai dicendo
    3) tutto deve essere funzionale alle tue conclusioni
    4) esprimile sinteticamente e poi dai spazio alle domande
    se hai bisogno chiedi pure

    just my 2 €
    Waste not want not...
    Proud to be Mondo3Staff!
    TOP3 Privilege since 25.03.03 ora Supertua+ Iphone5 - Alessandria

  6. #6
    Mondo3 Staff
    Data Registrazione
    Nov 2004
    Messaggi
    2,322
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxper Visualizza Messaggio
    ho sempre pensato che ryan abbia una marcia in più, e come sempre i suoi discorsi non fanno che confermare le mie impressioni...

    io sono anni che faccio conferenze in giro per il mondo e nella preparazione delle mie lectures seguo sempre punto per punto quanto ti ha sintetizzato ryan
    Ma grazie!

    Citazione Originariamente Scritto da maxper Visualizza Messaggio
    tieni conto dei tempi dell'attenzione che è massima al primo minuto, poi cala per ritornare alta verso il 5-6 minuto e poi calare e così via...
    quindi... non perdere tempo in introduzioni troppo laboriose e sprechi il primo minuto dove tutti pendono dalle tue labbra (più o meno)
    1) subito al punto di ciò che vuoi dimostrare
    2) non usare grafici troppo elaborati nè animazioni troppo spinte che distolgono l'attenzione da quello che stai dicendo
    3) tutto deve essere funzionale alle tue conclusioni
    4) esprimile sinteticamente e poi dai spazio alle domande
    se hai bisogno chiedi pure

    just my 2 €
    Si, tutto verissimo.
    Quindi se tutta la presentazione è piuttosto lunghetta, magari qualche pausa ogni tanto potrebbe anche essere utile (che so, 5 min ogni 45/50 min...certo ovviamente ciò dipende anche dal tipo di pubblico che hai di fronte)


  7. #7
    Partecipante Logorroico L'avatar di gioi
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,545
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Aggiungo:

    - Non usare combinazioni di colori che fanno a pugni con gli occhi (tipo sfondo azzurro e scritte rosse o gialle, o qualsivoglia combinazione originale ma fastidiosa)
    - Usa la quotatura sapientemente, aiuta la leggibilità.
    Programming today is a race between software engineers striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots. So far, the universe is winning.
    My Blog: Antonio's WeBlog


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social