Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29

Roma - Napoli a rischio 4

  1. #1
    Partecipante Magico L'avatar di GODUMESU
    Data Registrazione
    Sep 2004
    Località
    Roma - La Rustica
    Messaggi
    506
    Post Thanks / Like

    Predefinito Roma - Napoli a rischio 4

    L'osservatorio Romano ( quindi il ministero della difesa ) ha dichiarato lo stato d'allerta per la partita Roma - Napoli di sabato prossimo a rischio 4 ( il massimo )

    La loro decisione è stata quella di chiudere il settore ospiti.

    Decisione piu' pessima nn la potevano prendere

    Avevano davanti tre strade e hanno scelto la più ipocrita e pericolosa

    Se a Roma-Napoli volevano la certezza di non avere incidenti bastava aprire le porte dello stadio solo agli abbonati della Roma

    Se invece volevano davvero farsi carico dell'ordine pubblico e non penalizzare i veri tifosi della due squadre, dovevano avere il coraggio di aprire le porte a tutti, seguendo i tifosi ospiti fin dentro al loro settore.

    Chiudendo le porte solo ai napoletani, anzi a tutti quelli che non abitano nella provincia di Roma ma non ai tanti napoletani che sono già qui, hanno prodotto due risultati: hanno ingiustamente punito una tifoseria, quella partenopea che nell'ultima gara di campionato, contro l'Inter a San Siro, è stata vittima di una vera caccia all'uomo in tribuna e di tre striscioni vergognosi e ancora impuniti; e soprattutto, hanno scaricato sulla tifoseria giallorossa tutte le responsabilità di quel che accadrà sabato prossimo.

    Perché è forse vero che i teppisti non verranno da Napoli, come spera qualcuno, ma i napoletani ci saranno e saranno pure tanti.

    Senza un settore dove andare, però, saranno sparsi per lo stadio, esposti al rischio di una rappresaglia della frangia del nostro tifo che predica odio e vendetta.

    C'e' gente che si è segnata la data dell'ultimo Napoli - Roma del 2001
    Io sono una persona pacifica ed ero a Napoli quel giorno : fu una guerra punica.
    Ci aspettarono con odio : eravamo 15.000
    All'entrata di Napoli, gia' c'era gente avvelenata.
    Dentro quella "gabbia" ci tirarono di tutto : bottiglie riempite di pipi, pezzi di gabinetti, tubi, sassi ............e tanto altro.
    Prima............ma soprattutto alla fine della partita ci fu un gran bordello


    Temo che alla prima coltellata, anche non grave, le porte dell'Olimpico si chiuderanno per tutti noi, proprio al derby

    Spero che gli organi statali rettifichino la decisione dell'osservatorio.

    Prego Dio che lo stadio sia aperto solo agli abbonati della Roma e faccio un appello ai tifosi napoletani : NON VENITE
    SAMSUNG GALAXY NOTE
    Vodafone Unlimited con Open 200
    Raddoppio della ricarica fino ad Agosto 2013

  2. #2
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,313
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da GODUMESU Visualizza Messaggio
    L'osservatorio Romano ( quindi il ministero della difesa ) ha dichiarato lo stato d'allerta per la partita Roma - Napoli di sabato prossimo a rischio 4 ( il massimo )

    La loro decisione è stata quella di chiudere il settore ospiti.

    Decisione piu' pessima nn la potevano prendere

    Avevano davanti tre strade e hanno scelto la più ipocrita e pericolosa
    chissà come mai... due tifoserie immacolate, secondo me è tutto un complotto.

  3. #3
    Partecipante Logorroico L'avatar di cucurillo
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Neapolitan in Boulogne
    Messaggi
    2,351
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Che dire, tutto il mondo è paese...ormai non sai più che fare, se andare o no allo stadio, e per chi è di Napoli e vive altrove, come me che vivo a Bologna, le occasioni di vedere partite della propria squadra non sono molte e geograficamente parlando sei costretto a vedere la tua squadra in trasferta.
    Lo scorso campionato di B sono stato a Piacenza e su 9000 paganti 6000 circa erano napoletani, 3 settimane fa sono stato ad Empoli, e 3/4 di stadio era occupato da partenopei, tribuna vip inclusa.
    Sarà un invasione in qualsiasi modo, specie nelle piccole città perchè il tifoso vero non credo abbia nulla da temere a stare in un settore dove potrebbe essere in minoranza numerica.
    Si sa chi poi va allo stadio per ben altri motivi, dove è facile mascherarsi, confondersi, dileguarsi.
    Se poi qualche settimana fa hanno fermato un'ultrà con una borsa piena di coltelli e una mannaia, e dicendo di andare allo stadio se l'è cavata (è il caso di dirlo) con una diffida la prossima voltà che ho intenzione di commettere un omicidio lo faccio di domenica in modo tale che se mi fermano posso dire che mi stavo recando allo stadio.
    A Napoli si sa chi sono i violenti, a Roma si sa chi sono i violenti e anche in altre città si sa...nessuno è "uno stinco di santo" ma ciò che si fa per arginare questa grande frustrazione che riempie la vita di questi personaggi è sempre poco e non sta a noi agire, ma a chi viene designato per garantire un pò d'ordine e sicurezza; e non saranno i livelli di rischio di un evento a fare attenuare il fenomeno....specie come ora sta accadendo che si danno appuntamento fuori gli stadi o in altre zone della città (vedi derby di Torino).
    LG G3 (D855) oramai quasi defunto!!! - Vodafone - Special 1000 7G

  4. #4
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,313
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cucurillo Visualizza Messaggio
    3 settimane fa sono stato ad Empoli, e 3/4 di stadio era occupato da partenopei, tribuna vip inclusa.
    [...]
    Si sa chi poi va allo stadio per ben altri motivi, dove è facile mascherarsi, confondersi, dileguarsi.
    C'ero pure io ad Empoli, mi auguro di non vedere mai piu' simile teppaglia... e non erano i soliti 50 scalmanati, purtroppo nel lato della curva partenopea erano moltissimi di piu'. Dopopartita docet

    Ma è tutto un complotto.

  5. #5
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,313
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spawn69 Visualizza Messaggio
    Ma quale complotto... MANGANELLI A NON FINIRE....
    la cura peggio del male... ma fate buca là?

  6. #6
    Ambasciatore ONU L'avatar di FabiO.
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Località
    da qualche parte in giro...
    Messaggi
    9,053
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spawn69 Visualizza Messaggio
    Ma quale complotto... MANGANELLI A NON FINIRE.... PER TUTTI PERO'!!!!
    quelli ci sono da anni, ed hanno portato alla situazione di oggi...
    Il problema non sono i manganelli, ma chi sta sopra e decide le disposizioni di sicurezza, le questure conoscono bene i personaggi, ma vuoi evitare che facciano straordinari su straordinari, malattie per un'unghia pestata?
    Lasciamo perdere...e non vediamo lo schifo solo da un lato

  7. #7
    Ambasciatore ONU L'avatar di FabiO.
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Località
    da qualche parte in giro...
    Messaggi
    9,053
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spawn69 Visualizza Messaggio
    Ne sei convinto? Io vedo solo che In Inghilterra il pugno duro ha funzionato e i tifosi inglesi non sono meglio dei nostri (lo dimostrano quando vanno all'estero). Concetti come CERTEZZA DELLA PENA lì sanno cosa significhi. Qui si ciancia solo di diritti dell'imputato e basta... Intanto continuiamo ad assistere a tali spettacoli. A VITA FUORI DAGLI STADI CON L'OBBLIGO DI FIRMA E STAZIONAMENTO IN CASERMA (PER TUTTA LA DURATA DELLA PARTITA PIù DUE ORE) per tutti quelli che hanno partecipato ad una qualsiasi vergognosa manifestazione di intemperanza. Processo per direttissima e condanna a tre anni da scontare tutti. Dateci queste cose e vediamo se qualcuno va più allo stadio per commettere solo atti ignobili e indegni del vivere civile.
    In inghilterra il pugno duro è solo la fase finale e più visiva, di un processo sociale ben definito.
    In questa risposta ti sei risposto da solo, non è il manganello la soluzione, perchè gli stadi restano lo stesso dei campi di battaglia, ma la prevenzione, l'applicazione vera del DIASPO, e soprattutto il controllo durante le partite. I diffidati nel calcio non esistono....
    Allora è inutile invocare la forza con le bestie (come le chiami tu), ma semplicemente metterli in condizione di non ledere nessuno.
    Vedi i casi preventivi di roma e torino condotti dalle rispettive questure prima di partite sentite.
    La soluzione di chiudere un settore ospiti comporta un risparmio giusto da parte del ministero degli interni.

  8. #8
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,313
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Concetti come CERTEZZA DELLA PENA lì sanno cosa significhi.
    Pare di no, visto come tu stesso hai detto gli inglesi fanno ancora confusione all'estero. E la legislazione inglese punisce in casa propria i reati degli hooligans ovunque siano commessi. Come la nostra legge sulla pedofilia e il turismo sessuale, eppure non pare aver tanto funzionato. Tanto è vero che la delinquenza minorile in UK è ancora altissima, addirittura in crescita. Non esiste solo lo stadio, purtroppo. E anche lì ancora non è tutto pulito... quella bella vetrina della Premier League è piu' figlia degli alti costi di accesso (ossia high level class) che della legislazione. E purtroppo lì come qui mi sa che manca nelle famiglie, anche quelle brave e calme come possono essere le nostre, quel che serve. Non solo dallo Stato. PErchè il figlio del primario che va a distruggere mezza Empoli mi sa che va a cena con me e con te, non certo con la fascia piu' debole della popolazione di Acerra...

    Qui si ciancia solo di diritti dell'imputato e basta... Intanto continuiamo ad assistere a tali spettacoli. A VITA FUORI DAGLI STADI CON L'OBBLIGO DI FIRMA E STAZIONAMENTO IN CASERMA (PER TUTTA LA DURATA DELLA PARTITA PIù DUE ORE) per tutti quelli che hanno partecipato ad una qualsiasi vergognosa manifestazione di intemperanza. Processo per direttissima e condanna a tre anni da scontare tutti. Dateci queste cose e vediamo se qualcuno va più allo stadio per commettere solo atti ignobili e indegni del vivere civile.
    Un unico appunto. Sei sicuro che vorresti TUO FIGLIO in galera 3 anni per una partita? PErchè, vedi sopra. Qui si parla di doveri per gli altri e molti diritti per se' stessi. Come se il mondo fosse uno spettacolo da vivere al di fuori, qui se si vuole una legislazione severa come nei paesi anglosassoni si capisca che noi stessi per cose che a noi possono sembrare minori si deve andare in galera. Noi stessi, noi stessi che saltiamo la fattura del dentista o si parcheggia a un quadrivia perchè "tanto facciamo prima".

  9. #9
    Ambasciatore ONU L'avatar di FabiO.
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Località
    da qualche parte in giro...
    Messaggi
    9,053
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AndreA Visualizza Messaggio
    Pare di no, visto come tu stesso hai detto gli inglesi fanno ancora confusione all'estero. E la legislazione inglese punisce in casa propria i reati degli hooligans ovunque siano commessi. Come la nostra legge sulla pedofilia e il turismo sessuale, eppure non pare aver tanto funzionato. Tanto è vero che la delinquenza minorile in UK è ancora altissima, addirittura in crescita. Non esiste solo lo stadio, purtroppo. E anche lì ancora non è tutto pulito... quella bella vetrina della Premier League è piu' figlia degli alti costi di accesso (ossia high level class) che della legislazione. E purtroppo lì come qui mi sa che manca nelle famiglie, anche quelle brave e calme come possono essere le nostre, quel che serve. Non solo dallo Stato. PErchè il figlio del primario che va a distruggere mezza Empoli mi sa che va a cena con me e con te, non certo con la fascia piu' debole della popolazione di Acerra...
    Sintesi perfetta

  10. #10
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,313
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spawn69 Visualizza Messaggio
    Andrea, come dicevo parliamo di calcio...
    ok

    di altri reati in questo contesto non mi interessa.
    beh, ok... ma visto che parli di giustizia tieni di conto che non vale solo nel campo che ci fa piu' comodo perchè non ci riguardo. ma ok, chiudo qua questa parentesi

    Intanto di incidenti in Inghilterra non se ne vedono più, anche se limitati alla premier league.
    ma ti tiri la zappa sui piedi da solo? si potrebbe dire che anche il Napoli quando era in C non creava problemi in A Non è questo il punto, gli incidenti ci sono ancora eccome. Non sono dentro lo stadio, ma ci sono. E nelle serie minori (vogliamo o non vogliamo parlare del calcio campano e di tutti quei campi militarizzati come fortini o no? imho c'è un fattore territoriale di non poco conto a meno di non pensare ipocriticamente che napoletani e trentini sui campi AD OGGI si comportano allo stesso modo) sono ancora piu' gravi

    Colpa delle famiglie, d'accordo... ma visto che queste non sono in grado di educare i propri figli... Che ci pensi lo stato e nel modo più duro possibile...
    Bella cosa essere nati fortunati eh?
    Ma il mondo fuori dai luccichii cosa è? Mi sembri piu' nella parte sbagliata dell'ingranaggio piu' che proseguiamo a parlare... ossia in quella che genera i mostri, non quella che li combatte. Con la forza, ovvero con quello che vogliono i futuri "martiri"... che sono figli nostri.

    Andrea, Ho avuto una madre carabiniere che mi ha insegnato il rispetto per glia altri. Cercherò di fare lo stesso con i miei figli... Se così non sarà ( putacaso risultassero refrattari a qualsiasi tipo di educazione) Che vadano in galera. Su di una cosa non difetto ed è la coerenza con quanto scrivo.
    spero con tutto il cuore che non dovrai mai fare tale scelta di coerenza

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social