Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Acquisto tv lcd/plasma : considerazioni

  1. #1
    Partecipante Magico L'avatar di GODUMESU
    Data Registrazione
    Sep 2004
    Località
    Roma - La Rustica
    Messaggi
    506
    Post Thanks / Like

    Predefinito Acquisto tv lcd/plasma : considerazioni

    Ho intenzione di acquistare un Tv lcd ( o plasma) e girando tra centri commerciali-negozi, tiro giu' delle considerazioni, sperando che qualcuno mi illumini di piu'.

    Ho notato che esiste una grande confusione attualmente nel mondo dei TVC. E' veramente difficile trovare qualcuno che dica le cose come stanno con cognizione di causa. Detto questo invito CHIUNQUE abbia intenzione di comprare un TVC di provarlo di persona con calma e con le fonti video che userà EFFETTIVAMENTE.
    Non fidatevi (non perché sono in malafede) di amici, parenti, "esperti" e tantomeno dei venditori. Per decidere cosa comprare sono i vostri occhi a dovervi guidare, ergo anche la ìmia opinione vale quel che vale.

    Esistono molti luoghi comuni e/o false verità che molti tentano di vendere come oro colato. "Gli LCD sono meglio dei Plasma", "i Plasma sono meglio", "i vecchi CRT sono i migliori ancora.
    La risposta è sempre la stessa: DIPENDE.

    Si dice: gli lcd sono meglio dei plasma perché sono usciti dopo: FALSO.
    Gli Lcd hanno delle caratteristiche peculiari, i plasma altre.

    Personalmente tendo a preferire il plasma in quanto DOVREBBE garantire una qualità del nero migliore (che è un elemento fondamentale, su questo non ci sono dubbi: il nero deve essere nero, non grigio o bluastro altrimenti non vedo una cosa che corrisponde alla realtà ma una sua alterazione cromatica.
    Ho scoperto che gli lcd sono retroilluminati, quindi per quanto possano spegnere un pixel questo non sarà mai nero, proprio per la retroilluminazione, una maggiore angolazione visiva, una saturazione colore migliore,
    D'altra parte il plasma potrebbe (ma ormai è quasi superato come problema) soffrire di burn-in (ritenzione delle immagini sullo schermo), avere più riflessi sullo schermo.

    Dicono che gli LCD 100HZ sono una generazione avanti: FALSO, sono trovate di marketing che portano solo piccoli miglioramenti, ma nessuna rivoluzione.
    I televisoti tradizionali con le fonti ANALOGICHE sono ancora i migliori: VERO al 100%, provate per credere.

    I CRT (tubo catodico) offrono ancora la migliore qualità con le fonti di vecchio tipo, hanno un nero ineguagliabile e si vedono bene anche con la luce accesa.

    Pioneer sono in assoluto i migliori plasma: FALSO.
    Sono tra i migliori, ma hanno un rapporto qualità prezzo da schifo.
    Questo della superiorità dei pioneer è un grande mito urbano da sfatare. O meglio il costo maggiore del pioneer rispetto a tutte le altre marche non è assolutamente compensato da una qualità tanto migliore quanto la maggiorazione di prezzo vorrebbe lasciare intendere.

    I Full-HD sono meglio: in parte Falso. Mi spiego. Il pannello di lcd o di un plasma è composto in modo diverso ma alla fine visualizza un certo numero di pixel (punti) dati dalla moltiplicazione del numero di linee verticali per il numero di linee orizzontali visualizzate. I full hd (è uno standard) hanno un numero di linee orizzontali pari a 1080, gli HD-ready 720.
    La confusione nasce dal fatto che hd (high definition) si usa anche per i 720, ma ovviamente i 1080 hanno una risoluzione maggiore, badate non del 50% superiore (720+360=1080), ma di circa il doppio per un pannello 1920*1080 rispetto ad un pannello 1366*768.
    Detto questo il pannello deve visualizzare un certo numero di pixel.Se la fonte che lo alimenta (vcr, dvd, dtt quello che volete) ha quello stesso numero di pixel, nessun problema. Se invece non lo ha...apriti cielo. Il fatto è che è più frequente che non lo abbia.
    Quando un display visualizza un'immagine che è composta originariamente da un certo numero di pixel se questi sono di meno o di più di quelli che compongono il display, questo deve effettuare un procedimento elettronico per crearne (upscaling) o eliminarne (downscaling) rispettivamente.
    Ora se io visualizzo su un full hd (circa 2 milioni di pixel) una fonte pal (antenna) da circa 400 mila pixel (5 volte meno) inizio a dover creare un gran numero di pixel fittizi. Il risultato è pessimo. Molto peggiore di come si vede un tradizionale tubo catodico.
    Con il digitale terrestre la cosa migliora ma non molto. Con Sky HD il risultato è valido ma non ottimale ancora.
    In questo discorso si introduce il discorso dello scaler o processore video che deve fare il lavoro di conversione del numero di pixel originario in quello del display. Ovvio che migliore è lo scaler, migliore il lavoro di conversione. Uno scaler video professionale esterno costa svariate migliaia di euro...i display ne hanno sempre uno integrato, quindi la differenza di costo tra due tv puo essere ampiamente giustificata...almeno in teoria.

    Vale la pena prendere un Full HD solo se lo si vede da una distanza sufficientemente bassa:FALSISSIMO.
    Questa è una delle cose che spesso sentirete, ma che non ha riscontro nella realtà, benché abbia una spiegazione che potrebbe convincervi. Ed è questa: il full hd ha la peculiarità di avere un numero elevato di pixel. Considerando che la risoluzione è la stessa per un 37, un 42, un 50, un 58 un 65 e via dicendo, è ovvio che sui modelli più piccoli i pixel avranno dimensioni minori. Quindi secondo questa teoria, se io vedo un 37 full hd da 5 metri di distanza non noterò nessuno differenza rispetto ad un 37 hd ready in quanto la definizione dei pixel maggiori è talmente piccola che l'occhio umano non la percepisce. Affascinante come teoria, ma sbilenca di fatto. Molti ci cascano e la prendono come valida.
    Ora per prima cosa se ne avete l'occasione valutate dal vivo e vedrete che un full hd con una fonte full hd o anche hd ready si vede meglio del modello equivalente hd ready.

    Anche teoricamente difatto è una fesseria la precedente teoria: quando guardo un film non mi soffermo a guardare di quanti pixel è composta una manica di cappotto, valuto l'impressione che mi da un'immagine. Un'immagine da 2 milioni di pixel si vede meglio di un'immagine da 1 milione anche su 37 e anche da 5 m.
    Diffidate di chi dice che per godere di un 50 pollici fhd bisogna vederlo da 1.5-2 m. La differenza si vede anche da MOLTO più lontano.
    I TVC con hdmi sono ad alta definizione: Falso. L'Hdmi non c'entra niente, è solo un'interfaccia, un modo per collegare il tv ad altri apparecchi. Esistono persino dei tubi catodici con hdmi. Il fatto di avere le prese hdmi non spiega niente del televisore.

    Per l'alta definizione il digitale è meglio dell'analogico. Ovvero HDMI/DVI è meglio del component a 720p: Né vero, né falso.Su questo argomento esistono tante discussioni. Non vi è una risposta univoca. Io prefersico il digitale, ma è soggettivo. La differenza comunque esiste.

    Questo è quello che ho potuto capire da un mese a questa parte.

    Domanda : vale la pena spendere 3.000-4.000 euro se poi mi tocca rimpiangere il mio vecchio Panasonic CRT da 32" ?
    SAMSUNG GALAXY NOTE
    Vodafone Unlimited con Open 200
    Raddoppio della ricarica fino ad Agosto 2013

  2. #2
    Partecipante Logorroico L'avatar di gioi
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,545
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Ciao Godu... un po' confusionario tecnicamente, ma voglio muovere un paio di accezioni.

    La storia degli hz (e dei 100Hz degli LCD) è fuffa...

    La frequenza di scansione è tipica solo della tecnologia a raggi catodici, in cui, per tenere "accesi" i pixel, occorre ripassare il "pennello elettronico" su ciascuno di essi con una certa frequenza. In tal senso 100Hz significa che ogni pixel viene "stimolato" 100 volte al secondo dal pennello elettronico...

    Anche la storia dei 100Hz sui CRT è la solita sbobba tecnica che danno in pasto ai commessi per vendere... come la storia degli schermi 1024x768 a 16.8 milioni colori contemporanei (ma se 1024x768 fa meno di un milione, ed ogni pixel uò avere al massimo una sola sfumatura di colori, mi spiegate come si fanno a visualizzare 16,8 Milioni di colori in contemporanea? ammesso che un'immagine con 16,8 milioni di colori sia qualcosa di guardabile). i 100 Hz dovrebbero contribuire alla stabilità dell'immagine... e ridurre l'interlacciamento, soprattutto in scene molto movimentate... ma siccome gli standard PAL/NTSC hanno un frame rate (numero di immagini al secondo) di 25-30fps... 100Hz al secondo sono sprecati...

    Certo, contribuiscono al mantenimento della luminosità del pixel, ma a meno di non guardare la TV sotto un neon (= ficcarsi spilli negli occhi), i benefici sono davvero minimi...

    Poi, la questione della retroilluminazione e del nero... In realtà dipende da com'è fatta le retroilluminazione, perchè in teoria dovrebbe funzionare solo a "pixel" acceso (quando è spento dovrebbe essere totalmente opaco alla luce della retroilluminazione), ma in pratica la luce filtra tra gli interstizi dei singoli pixel, dando quell'aspetto "quadrettato" che da lontano si percepisce come una sfumatura di bluastro...

    Nei tvc più efficenti, c'è una sorta di griglia di schermatura che riduce quest'effetto, ma ha la spiacevole controindicazione di ridurre, quando i pixel sono accesi, la luminosità percepibile dell'immagine...

    Paradossalmente per vedere il nero-nero è meglio un LCD senza schermatura e molto luminoso da usare in un'ambiente illuminato, oppure un LCD con schermatura, da vedere nel buio più assoluto?

    Questione di gusti... per me nè l'uno nè l'altro... già sono cieco... solo una situazione del genere mi manca!
    Programming today is a race between software engineers striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots. So far, the universe is winning.
    My Blog: Antonio's WeBlog


  3. #3
    Partecipante Magico L'avatar di GODUMESU
    Data Registrazione
    Sep 2004
    Località
    Roma - La Rustica
    Messaggi
    506
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Non sono un "tecnico" come te..........pero' penso di aver scritto delle cose che forse in molti non sanno ( cosa che fino a poco tempo fa , per me , era arabo )

    Il punto della questione è solo uno: c'è chi si accontenta di performance di livello più basso,col pensiero che poi cambierà tv,e c'è chi non si accontenta e non intende spendere cifre comunque non basse per tv che non lo soddisferebbero.
    Io appartengo alla seconda categoria: non ce la farei mai a spendere anche "solo" 2000€ per una tv che dovrei guardare turandomi il naso(metaforicamente parlando,ovviamente).
    Preferirei nettamente spendere di più per qualcosa che mi convinca al 100%,tanto,a quel punto,anche se uscisse qualcosa di meglio,il livello della mia soddisfazione non diminuirebbe.
    E' in quest'ottica che va valutata la longevità dell'acquisto sostenuta da molti: se compri qualcosa che guardi storto tutte le volte che vai a vedere la tv/dvd/blu ray/eccetera,difficilmente riuscirai :
    1)a goderti l'acquisto
    2)ad essere soddisfatto
    3)a non pensare di cambiare la tv appena possibile.

    Come per le due categorie di persone elencate all'inizio,c'è chi riesce ad optare per situazioni di questo tipo e chi non ci riesce.

    E sono sempre piu' perplesso in merito
    SAMSUNG GALAXY NOTE
    Vodafone Unlimited con Open 200
    Raddoppio della ricarica fino ad Agosto 2013

  4. #4
    Partecipante Galattico L'avatar di Marco Yahoo
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,958
    Post Thanks / Like

    Question

    A proposito di questo thread, esiste in rete qualche tutorial o sito in cui è possibile reperire informazioni e altro sulle differenze tra lcd e plasma?
    Thanks!


  5. #5
    Partecipante Grafomane L'avatar di veditu
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    4,341
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    la penso esattamente come godu.
    non a caso nella casa principale ho un Sony CRT 100hz da 32 pollici acquistato proprio nel momento in cui i centri commerciali hanno smerciato i vecchi TV.

    nella casa "secondaria" invece ben 2 LCD (sempre da 32"), ma presi solo perchè in sottocosto.
    - Devi avere fiducia in me. - - Fiducia? Emiliy, sono un avvocato. Io fondo la mia vita sulla mancanza di fiducia negli altri. - (Duchesne)
    la "concorrenza perfetta" e' un concetto relativo; dipende dal punto di vista. Dal punto di vista di chi vende e' quando ci si divide il mercato.


  6. #6
    Partecipante Grafomane L'avatar di erikrm
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Monte do Trigo (Évora) - Portogallo / Trevignano Romano (Roma) - Italia
    Messaggi
    4,250
    Post Thanks / Like

    Red face

    Anche io la penso allo stesso modo. Preferisco ancora i cari CRT... inoltre, sinceramente, mi pare che questi nuovi televisori lcd e/o plasma consumino un botto di elettricità... o mi sbaglio? Gioi, tu ne sai qualcosa?

    Massimo
    Iliad Italia con offerta a 5,99€
    Vodafone Portogallo - Abbonamento Vodafone Plus

  7. #7
    Partecipante Magico L'avatar di iy7597
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    667
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    I televisori non saprei, ma i monitor consumano all'incirca un decimo rispetto ai CRT.

    Sul sole 24 ore è riportata una tabella sul consumo di 40 modelli di TV

    http://www.ilsole24ore.com/art/SoleO...007/11/tab.pdf
    L' autoricarica illimitata che mi è stata già erogata è soggetta a modifiche?
    L’autoricarica ricevuta con validità illimitata non subisce variazioni.
    Le nuove condizioni Verranno applicate all’autoricarica maturata a partire dal 1° Settembre 2007.
    Giovedì 4 ottobre 2007, ore 10:22:39 - AZZERAMENTO CREDITO RESIDUO.


  8. #8
    Partecipante Logorroico L'avatar di gioi
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,545
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da erikrm Visualizza Messaggio
    Anche io la penso allo stesso modo. Preferisco ancora i cari CRT... inoltre, sinceramente, mi pare che questi nuovi televisori lcd e/o plasma consumino un botto di elettricità... o mi sbaglio? Gioi, tu ne sai qualcosa?

    Dunque facciamo una ferma distinzione...

    I pannelli LCD consumano sensibilmente di meno rispetto ad un tubo a raggi catodici di pari "polliciaggio" (consentitemi il termine iniquo) ... non un decimo come sostiene qualcuno ma direi che 1/3-1/4 è una stima realistica. Il motivo è semplice accendere un led ed illuminarlo costa enormemente meno energia che produrre e poi pilotare un fascio di elettroni verso uno schermo...

    Non per niente all'interno dei CRT ci sono inverter che arrivano a tensioni, spesso di qualche migliaio di volt...

    Tuttavia agli lcd va aggiunta un sacco di elettronica (soprattutto convertitori analogico digitali e viceversa), che per poco che possa consumare, cmq consuma... per cui il beneficio è pressochè dimezzato... (l'elettronica di controllo puramente digitale di un LCD è molto più complessa di quella ibrida di un buon CRT).

    Se poi si aggiungono componenti varie quali ingressi vari, filtri, preprocessori di segnale ed immagine, nonchè decoder integrati... direi che non è così insensato affermare che il beneficio del risparmio energetico dato dalla tecnologia LCD è completamente vanificato (quando non del tutto superato)...

    Per il plasma il discorso è analogo, anche se meno "risparmioso" per cui le conclusioni sono le medesime...

    Però... c'è un però...

    Questo vale tra televisori con tecnologie si diverse, ma prodotti nello stesso periodo di tempo...

    è inutile dire che un TV color digitale di oggi di oggi (sia esso CRT LCD o Plasma), per quanto dispendioso possa essere, cmq consumerà meno di un televisore in qualsivoglia tecnologia di anche solo un paio di anni fa...

    Per cui, valutate bene...

    Per me la condizione imprescindibile è la visibilità ottimale in condizioni di luce normali (non me ne frega nulla che in penombra o buio assoluto abbia un contrasto di 100000000000000000000:1, visto che a quel poco di vista che m'è rimasto ci tengo!).

    La scorsa settimana ho preso un Toshiba Regza 32" LCD (nonostante io non sia un preciso fan di questa tecnologia) HD ready... ho avuto modo di vederlo accanto ad altri modelli comparabili per prezzo e caratteristiche (compreso uno sharp Aquos), ed è quello che in condizione di illuminazione normali (anche eccessive, visto che era in un centro commerciale) si vedeva meglio...

    Non me ne frega nulla nè dei blueray/HD-DVD nè dei 4 costosissimi servizi HD di sky... il massimo che ci faccio è collegarlo al PC o (in futuro) alla PS3 e va più che bene... per il resto il segnale PAL va benissimo così com'è...

    Volendo essere cattivo, IMHO, l'unica applicazione sensata attualmente per la HD, credo sia la pornografia... così da poter vedere bene le smagliature delle attricette, e i segni della depilazione sul culo dei porno-attori!
    Programming today is a race between software engineers striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots. So far, the universe is winning.
    My Blog: Antonio's WeBlog


  9. #9
    Partecipante Mistico L'avatar di Bigas
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    268
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Una domanda leggermente off topic: le emittenti televisive in futuro trasmetteranno in alta definizione? esiste la possibilità di trasmette in HD su digitale terrestre oppure la banda del segnale DTT è limitata da rendere tutto questo impossibile?


  10. #10
    Partecipante Logorroico L'avatar di gioi
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,545
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bigas Visualizza Messaggio
    Una domanda leggermente off topic: le emittenti televisive in futuro trasmetteranno in alta definizione? esiste la possibilità di trasmette in HD su digitale terrestre oppure la banda del segnale DTT è limitata da rendere tutto questo impossibile?
    Non è questione di banda ma di tecnologia...

    Il DVB-T è una tecnologia vetusta, basata su standard di codifica, trasmissione e ricezione a bassissimo costo. L'HD che costa soldi in investimenti, difficilmente sarà portato sul DVB-T, perchè esso è conveniente così com'è...

    Piccola parentesi polemica:

    In Italia si è tirato improvvisamente fuori dal cilindro, cercando di imporlo anche a livello normativo (in un primo tempo si doveva passare in toto al DVB-T dal 31/12/2005), perchè siamo un popolo di *******...

    Chi ha in mano adesso il DVB-T in Italia non poteva competere per tecnologia e contenuti con il colosso del DVB-S (Murdoch con Sky), così, molto all'italiana, si è deciso di investire su una tecnologia da due soldi, con costi bassissimi, resi ancor più bassi dagli (a mio pare illegali) incentivi statali sui decoder, che di fatto hanno permesso una diffusione semi-capillare a costo praticamente zero per l'azienda, che si è limitata a fornire servizi.

    Il risultato? Adesso esistono due piattaforme digitali... una che fa soldi acquistando e vendendo contenuti (o i diritti sugli stessi) da due soldi all'ingrosso, e trasmettendo su un'infrastruttura inadeguata per tecnologia e penetrazione territoriale, ringraziando chi di dovere al governo in maniera bipartizan, e la diretta concorrente, che trasmette su piattaforma satellitare, a costi inevitabilmente più alti, che è costretta dall'assurda normativa italiana (di finto libero mercato, ma in realtà di monopolio pressochè assoluto... ) ad acquistare non i contenuti, che magari produce in proprio tramite le sue consociate, ma i diritti di ritrasmissione degli stessi sul territorio nazionale...
    Programming today is a race between software engineers striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots. So far, the universe is winning.
    My Blog: Antonio's WeBlog


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social