Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Risultati da 1 a 4 di 4

Video del mitico absea

  1. #1
    Partecipante Mistico
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    225
    Post Thanks / Like

    Predefinito Video del mitico absea

    Ecco il link :

    http://www.youtube.com/watch?v=O76HF31OjbA

    Buona visione!
    Precedente nick daniele05

  2. #2
    Partecipante Logorroico L'avatar di fedeprovenza
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    lago di garda(sud ovest)
    Messaggi
    3,223
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Ah ma allora c'è ancora quello, ehm quella, ops insomma iddu. continua ancora a fregare la gente?
    Sapete che ha (sembra) la moglie???http://www.youtube.com/watch?v=ow_FQ...eature=related
    non ho parole
    SIM PRINCIPALE: 328 WIND - 24orelight+pieno wind+noi wind old+pieno sms
    ...PROUVENçO...
    Trenofilo incallito-->http://picasaweb.google.it/fedeprovenza

  3. #3
    Partecipante Grafomane L'avatar di kiasso
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Brixia
    Messaggi
    5,488
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Credo che sia un matrimonio di facciata...

    Penso di lui quello la stessa cosa che penso di tutti gli altri cartomanti/sensitivi/teleimbonitori, a prescindere dall'orientamento sessuale --->
    Son tornato normale: 1 Sim (Tim Special Limited Ed.) e 1 Cellulare (Nokia 925). Mi rimangono però n-mila telefoni di scorta


  4. #4
    Partecipante Mistico
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    225
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Il personaggio vuole essere un vip :

    Truffe Magic Star Varese: Il Sensitivo Absea invita a denunciare tutto.

    Dopo lo scandalo enorme sulle innumerevoli truffe milionarie messe in atto da anni dalla Società varesina di cartomanzia MAGIC STAR,gli arresti dell’imprenditore Enzo Cugnasco, della convivente Graziella Panella, dell’Avvocato Eugenio Bronzi, e di due cartomanti Elisabetta Terzi e Sabrina Favini, nonchè del sequestro di tutto lo stabile e le attrezzature di Piazza XX Settembre, comprese oltre a “Magic Star”, anche “Star Media” e la TV Satellitare “Varese Sat” (che trasmetteva sul canale 896 SKY, e che tuttora rimane oscurata, perchè considerata il principale mezzo di divulgazione delle Trasmissioni-Truffe di Magic Star)facenti capo anche esse allo stesso Enzo Cugnasco;Il Sensitivo ed Opinionista ABSEA,ovvero colui che ha scoperchiato il Caso, portandolo alla luce della Giustizia, a seguito di due processi che lo vedevano imputato per diffamazione a carico di Sabrina Favini(una delle due cartomanti arrestate), insieme alla Guardia di Finanza di Varese invita tutte le persone che si sono sentite truffate dal Gruppo Magic Star, a denunciare tutto e a deporre e testimoniare la propria esperienza, anche in Vista del Processo Giudiziario che prossimamente verrà indetto presso il Tribunale di Varese.
    La GdF di Varese ha potuto constatare che l’imponenza del caso Magic Star “Operazione Polvere di Stelle”,potrebbe essere maggiore del Caso Wanna Marchi, per Quantita’ di persone truffate (Piu di 10.000 Clienti in Tutta Italia ed Europa), per Giro di Denaro illecitamente prodotto (si parla di Milioni di Euro), e per Tutte le accuse che sono state attribuite( Truffa aggravata ai Clienti ed al Fisco, Estorsione e Minaccie, Induzione alla Prostituzione di Cartomanti e Dipendenti della società stessa(futuri testimoni al processo), Riciclaggio di Denaro,Armi e Droga, e Clonazione Illegittima di Carte di Credito).
    Per Tutte queste motivazioni Il Sensitivo Absea con La GdF di Varese, invitano tutte le persone che si sono sentite truffate, a denunciare Tutto quanto subito, senza paura ne timore, cosicchè verranno anche risarcite dei Danni morali e Finanziari provocati dalla MAGIC STAR e dai suoi Collaboratori.


    Maghi nella rete, l’inchiesta è finita. Il pm Tiziano Masini ha depositato gli atti e inviato gli avvisi di conclusione indagini. 13 gli imputati, 40 i capi di imputazione, tra cui associazione per delinquere, truffa, violenza privata e abuso di carte di credito. Ben 37 accuse ricadono sul capo di E. C., il patron della Magic Star, che la scorsa settimana è stato scarcerato, dopo due mesi e mezzo di prigione.

    E proprio l’istanza presentata dal suo nuovo legale, Corrado Viazzo, in quella occasione, rivela un cambio di strategia della difesa e parziali ammissioni sul funzionamento della centrale dei maghi. Cugnasco non ammette alcun reato ma sarebbe ora disposto a chiarire che era a conoscenza di alcune attività collaterali: i riti esoterici, l’oggettistica e il recupero crediti. Il cambiamento di strategia difensiva è un dato di fatto. Fino a qualche settimana fa Cugnasco si era limitato a dire che non era a conoscenza di quanto facessero i maghi al di fuori delle normali telefonate in studio.
    Dal canto suo, l’accusa individua in quelle zone d’ombra della Magic Star buona parte dei reati. L’avvocato Viazzo sta studiando gli atti e nel giro di qualche settimana valuterà se richiedere un patteggiamento. Ma la preoccupazione della difesa è anche quella di ottenere il dissequestro di Varese Sat, l’emittente satellitare della Magic Star, sigillata dallo scorso agosto. «Ci sono da pagare dipendenti e fornitori “- spiega Viazzo - e in questo momento il ritorno di Varese Sat è una delle nostre priorità. Ovviamente senza la cartomanzia”.

    Enzo Cugnasco e la compagna Graziella Panella sono ora agli arresti domiciliari, dopo una complessa vicenda di ricorsi e controricorsi che li ha visti fare avanti a indietro dal carcere. Le denunce nei confronti dei maghi sono fioccate, nel frattempo, e al calore iniziale si è aggiunta una mole di lavoro da parte della guardia di finanza che ha raccolto decine di testimonianze.


    MOVIMENTO CONSUMATORI SI E' COSTITUITO PARTE CIVILE NEL CASO MAGIC STAR



    Il Tribunale di Varese ha ammesso la costituzione di parte civile del Movimento
    Consumatori nel procedimento penale Magic Star.
    All’udienza preliminare, tenutasi il 15 aprile, il giudice ha riconosciuto la
    legittimazione ad agire del Movimento Consumatori per la richiesta dei danni
    cagionati agli imputati dalla lesione dei fini statutari dell’associazione.
    La condotta degli imputati ha, infatti, determinato un discredito all’immagine
    dell’associazione che da anni opera nel territorio nazionale per la tutela dei
    diritti dei consumatori e utenti.
    Il Movimento Consumatori di Varese, presente nel territorio dall’anno 2003 e che ha seguito fin dall'inizio il caso Magic Star, sostiene tutti i cittadini vittime di reati di truffe o pratiche commerciali scorrette e invita i consumatori a fare attenzione e a segnalare ogni abuso alla sede varesina (telefono e fax 0332 810569 o tramite
    l’indirizzo varese@movimentoconsumatori.it).


    Maghi e truffe»: udienza show del sensitivo Absea

    Ammanettato davanti al tribunale, seguito da un codazzo dai fans, poi esagitato davanti alla sede della Magic Star. Absea, l’eccentrico sensitivo, ha movimentato la giornata di Varese, poi ha deposto in aula, al processo che lo vede imputato per diffamazione.

    Secondo l’accusa, ha dato della truffatrice e insultato una ex collega, una cartomante della Magic Star, durante una trasmissione televisiva del primo maggio 2005. Lei, Sabrina Favini, lo ha querelato e questa mattina Fabrizio Marcianese, questo il suo vero nome, è stato chiamato a deporre, davanti al giudice monocratico Angela Minerva. (nella foto Absea con la collaboratrice Elisabetta Cavallin)

    Il suo interrogatorio è stato uno show, salutato da una folla di avvocati e curiosi in aula, interrotto dalle risate del pubblico, a cui Absea ha regalato un saluto speciale: «Vi amo tutti». L’ex star televisiva si è presentato come «sensitivo e opinionista», ha prima chiesto di poter parlare, poi ha accettato di rispondere alle domande di accusa e difesa. Ha chiamato «ministro» il pm, si è alzato più volte, è stato richiamato dal giudice, ha agitato in aula i fogli di una presunta truffa urlando a squarciagola. Poi, dopo che il pm d’udienza Davide Toscani ha chiesto l’allontanamento coatto, si è tranquillizzato. Salvo infine sbottare e lasciare l’aula con gesti plateali durante la deposizione di una testimone.


    Protagonista ad ogni costo, Absea ha attirato l’attenzione di tutto il tribunale. «Hanno distrutto la mia dignità, hanno colpito un personaggio televisivo, un vip, e se lo sono messo sotto i piedi» ha continuato fuori dall’aula.

    La storia del processo è in sé molto semplice. Absea il primo maggio del 2005 riceve una telefonata in diretta da una ascoltatrice che attacca la cartomante della Magic Star. Lui rincara la dose e la vicenda finisce in tribunale. Il pm ha chiesto conto di quelle presunte affermazioni ad Absea, ma il sensitivo ha negato di aver insultato la Favini. Lui sostiene di non conoscerla personalmente, ma di aver conosciuto persone che si lamentavano dei suoi servizi. Come in quella telefonata in tv: «Allora sono sbottato – ha detto il biondo opinionista – un artista può perdere il controllo…e ho rispoto che bisognava denunciare i maghi».

    La difesa, rappresentata dagli avvocati Gianfranco Beraldo e Gianmarco Beraldo, ha chiamato due testi a sostegno. Una di queste, Elisabetta Cavallin (una collaboratrice di Absea), ha duramente accusato in aula la Magic Star facendo illazioni su presunti raggiri. Il giudice l’ha interrotta specificando che si trattava di accuse passibili di approfondimento da parte della magistratura, lei ha confermato le dichiarazioni. La posizione dell’azienda di cartomanzia era stata espressa nell'udienza precedente dell’amministratore Lorenzo Cugnasco: semplicemente, Absea avrebbe l’abitudine a screditare i colleghi per gelosia e perchè troppo pieno di sè. Chi ha ragione? Lo deciderà il giudice, il processo è stato aggiornato al 12 luglio.
    Precedente nick daniele05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social