Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Risultati da 1 a 10 di 10

E la rimodulazione va....

  1. #1
    Partecipante Galattico L'avatar di geoglobalfax
    Data Registrazione
    Sep 2004
    Località
    Campania
    Messaggi
    1,668
    Post Thanks / Like

    Thumbs down E la rimodulazione va....

    Dopo Wind ed H3g quest'anno la Tim ha deciso di rimodulare un bel po delle proprie tariffe in senso peggiorativo.

    Il problema è sempre lo stesso. Le rimodulazioni vengono annunciate via sms e non danno al cliente tutte le informazioni che i gestori dovrebbero dare alla clientela, ma per Agcom questo è legale.

    L'unica arma del cliente è la mnp verso altro gestore e qui iniziano i dubbi. Passare a Vodafone (finora non ha mai rimodulato), a Wind (la regina delle rimodulazioni) o ad H3g (rimodulazioni mostruose) un vero dilemma.

    Di sicuro quest'ultimi gestori attueranno una politica commerciale per favorire le mnp da Tim ma se non offrono garanzie molti resteranno dove sono.

    Questi gestori potrebbero garantire che a seguito di mnp la loro tariffa sarebbe bloccata per almeno 24 mesi (le rimodulazioni positive per il cliente possono essere fatte) una mossa del genere darebbe un po di fiducia alla clientela per evitare che dopo un anno il gestore acquisito potrebbe fare a sua volta una bella rimodulazione peggiorativa.

    Ricordate le tariffe Tim club e Vodafane Easy Day Special per accogliere i clienti Wind delusi dalla rimodulazione? Ora Tim ha rimodulato Tim Club.

    Aspettiamo quali saranno le mosse di Vodafone (che se sfrutta a dovere il momento potrebbe diventare il primo gestore mobile), Wind e H3g (per riscattarsi dalla loro rimodulazioni che hanno lasciato l'amaro in bocca alla clientela), non resta che attendere le loro mosse.

    Comunque clienti Tim protestate contro il vostro gestore con le conciliazioni cosi qualche danno economico lo procurate di certo al vostro gestore che ha tradito la fiducia accordata a suo tempo.
    Geoglobalfax

  2. #2
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,398
    Post Thanks / Like

    Question

    Citazione Originariamente Scritto da geoglobalfax Visualizza Messaggio
    L'unica arma del cliente è la mnp verso altro gestore e qui iniziano i dubbi. Passare a Vodafone (finora non ha mai rimodulato)
    Semplificazione o... rimodulazione?

  3. #3
    Partecipante Galattico L'avatar di geoglobalfax
    Data Registrazione
    Sep 2004
    Località
    Campania
    Messaggi
    1,668
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Finora non ho ricevuto alcun sms sulla mia eurobonus, una cosa che non capisco se ho una tariffa e secondi senza scatto alla risposta che tra l'altro ha una tariffa di 26 cent. al minuto che di certo non è di favore e mai lo è stata, non vedo a quale pro fanno una simile rimodulazione.

    Qui bisogna organizzarsi per bene perché bisogna fare interventi molto duri sui gestori e sulle autorità che devono vigilare.

    Perché una buona volta per tutte bisogna che per legge sia specificato che la tariffa deve essere a secondi e non sono ammessi scatti alla risposta per tutte le tipologie di traffico. Poi che ci provino a mettere una tariffa da 50 cent. al minuto.

    Se sarà confermata questa rimodulazione è la prova tangibile e provata che i 4 operatori mobili agiscono in accordo e questo cartello dovrà essere colpito con pesantissime sanzioni.

    Tutto questo andazzo lo dobbiamo ad Agcom che afferma che è legale rimodulare tramite sms.

    Credo che dopo H3g qui inizierà un'altra bella battaglia, bisogna informare i cittadini di quello che sta accadendo nel settore telefonico, i gestori la devono smettere di pensare di spennare gli utenti. Sono sicuro che ben presto anche l'Italia sarà presto presa dalla sindrome spagnola. Cioè il crollo dei consumi telefonici, la Spagna ha aperto la strada e credo che l'Italia seguirà a ruota.

    Questo schifo deve finire.
    Geoglobalfax

  4. #4
    Autorità Garante M3 L'avatar di Eros76
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Agrigento
    Messaggi
    4,024
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da geoglobalfax Visualizza Messaggio
    Tutto questo andazzo lo dobbiamo ad Agcom che afferma che è legale rimodulare tramite sms.

    Credo che dopo H3g qui inizierà un'altra bella battaglia, bisogna informare i cittadini di quello che sta accadendo nel settore telefonico, i gestori la devono smettere di pensare di spennare gli utenti. Sono sicuro che ben presto anche l'Italia sarà presto presa dalla sindrome spagnola. Cioè il crollo dei consumi telefonici, la Spagna ha aperto la strada e credo che l'Italia seguirà a ruota.

    Questo schifo deve finire.
    A me dovranno dimostrare che ho letto l'eventuale sms che non ho ricevuto! L'ho già scritto in altro thread ma non lascerò passare questa rimodulazione come se nulla fosse (come il 99,99% dei clienti per altro ).

    Se l'Agcom ci metterà del suo è ovvio che dovrò fare un esposto alla Procura della Repubblica perchè l'Autorità che dovrebbe tutelare i clienti si accontenta di ciò che dicono i gestori (come nel caso H3G in cui il numero di portabilità fisiologiche, quelle che avvengono normalmente ogni mese, è stato preso come dimostrazione che la gente che non ha gradito ha fatto la portabilità e quindi il messaggio è stato recepito ).

  5. #5
    Partecipante Galattico
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Perugia
    Messaggi
    1,097
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da geoglobalfax Visualizza Messaggio
    Finora non ho ricevuto alcun sms sulla mia eurobonus, una cosa che non capisco se ho una tariffa e secondi senza scatto alla risposta che tra l'altro ha una tariffa di 26 cent. al minuto che di certo non è di favore e mai lo è stata, non vedo a quale pro fanno una simile rimodulazione.

    Qui bisogna organizzarsi per bene perché bisogna fare interventi molto duri sui gestori e sulle autorità che devono vigilare.

    Perché una buona volta per tutte bisogna che per legge sia specificato che la tariffa deve essere a secondi e non sono ammessi scatti alla risposta per tutte le tipologie di traffico. Poi che ci provino a mettere una tariffa da 50 cent. al minuto.

    Se sarà confermata questa rimodulazione è la prova tangibile e provata che i 4 operatori mobili agiscono in accordo e questo cartello dovrà essere colpito con pesantissime sanzioni.

    Tutto questo andazzo lo dobbiamo ad Agcom che afferma che è legale rimodulare tramite sms.

    Credo che dopo H3g qui inizierà un'altra bella battaglia, bisogna informare i cittadini di quello che sta accadendo nel settore telefonico, i gestori la devono smettere di pensare di spennare gli utenti. Sono sicuro che ben presto anche l'Italia sarà presto presa dalla sindrome spagnola. Cioè il crollo dei consumi telefonici, la Spagna ha aperto la strada e credo che l'Italia seguirà a ruota.

    Questo schifo deve finire.

    con le tariffe di vodafone se rimodula addio...ci vuole il mutuo, e 3 cmq ha dato la possibilità di passare ai nuovi piani in modo gratuito oppure di retrocedere dal contratto gratis

  6. #6
    Partecipante Grafomane L'avatar di veditu
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    4,344
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    io invece ritengo che se nel messaggino (e ricordo che possono anche essere più d'uno) vengono date tutte le informazioni non credo ci siano problemi.
    imporre l'invio di una raccomandata sarebbe, a mio avviso, altrettanto sbagliato perchè da un lato "vessatorio" per il gestore e dall'altro per nulla efficace (sappiamo bene che è diffuso il fenomeno per cui la scheda è intestata a una persona diversa rispetto all'utilizzatore, in quel caso la comunicazione NON arriverebbe all'interessato).

    tutti i gestori rimodulano. cartello?
    non credo, semplicemente cercano di riprendersi quanto Bersani gli aveva tolto...
    i vecchi piani subiscono un aumento. l'aveva detto, facile Cassandra, lo stesso Catricalà...

    si stava meglio o si sta meglio ora?
    INDUBBIAMENTE meglio ora, perchè i costi di ricarica in primo luogo erano sottratti alla concorrenza, in secondo luogo perchè almeno ora la differenza tra costo reale e nominale si è ridotta.
    - Devi avere fiducia in me. - - Fiducia? Emiliy, sono un avvocato. Io fondo la mia vita sulla mancanza di fiducia negli altri. - (Duchesne)
    la "concorrenza perfetta" e' un concetto relativo; dipende dal punto di vista. Dal punto di vista di chi vende e' quando ci si divide il mercato.


  7. #7
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,398
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    oddio la tariffazione 30/30 o 60/60 in realtà va ad aumentare la differenza tra costo reale e nominale quasi di più dei costi di ricarica data la loro completa asincronicità rispetto alla tipologia di chiamata a parità di tariffa (per intendersi ci sono tariffe che secondo l'uso sono 1/1, 60/30 e 30/30 con scatti che appaiono o scompaiono a seconda che sia in UE, italia o roaming nazionale )

  8. #8
    Partecipante Galattico L'avatar di geoglobalfax
    Data Registrazione
    Sep 2004
    Località
    Campania
    Messaggi
    1,668
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da veditu Visualizza Messaggio
    io invece ritengo che se nel messaggino (e ricordo che possono anche essere più d'uno) vengono date tutte le informazioni non credo ci siano problemi.
    imporre l'invio di una raccomandata sarebbe, a mio avviso, altrettanto sbagliato perchè da un lato "vessatorio" per il gestore e dall'altro per nulla efficace (sappiamo bene che è diffuso il fenomeno per cui la scheda è intestata a una persona diversa rispetto all'utilizzatore, in quel caso la comunicazione NON arriverebbe all'interessato).

    tutti i gestori rimodulano. cartello?
    non credo, semplicemente cercano di riprendersi quanto Bersani gli aveva tolto...
    i vecchi piani subiscono un aumento. l'aveva detto, facile Cassandra, lo stesso Catricalà...

    si stava meglio o si sta meglio ora?
    INDUBBIAMENTE meglio ora, perchè i costi di ricarica in primo luogo erano sottratti alla concorrenza, in secondo luogo perchè almeno ora la differenza tra costo reale e nominale si è ridotta.
    Il problema del sms è arcinoto non forniscono esaurienti informazioni tanto è vero che rimando sempre ad un numero o una pagina web e non è detto che viene effettivamente ricevuto e letto. Inoltre è vessatorio perché non consente il recesso con un sms o fax ma solo con lettera raccomandata. Quindi il consumatore deve spendere 3.40 per recedere mentre il gestore mando un sms che non costa nulla, la vessatorietà è palese.

    Per il codice di consumo il gestore deve giustificare perché aumenta e non mi risulta che ne Tim e nè Vodafone abbiano fornito esaurienti informazioni a proposito.

    Che molte sim non siano intestate al loro reale utilizzatore con l'invio delle raccomandate agli intestatari salterebbero fuori molte sim "anonime" che vengono usate per fini non leciti ed un simile censimento farebbe onore agli stessi gestori oltre a scoprire molti illeciti alle forze di polizia. Per questo bisogna imporre l'invio delle raccomandate agli intestatari delle utenze interessate alla rimodulazione. La pubblicità sui giornali dovrebbe essere ampliata ad almeno 10 testate e l'avviso dovrebbe essere un'intera pagina e non 1/32 o 1/16 come avviene ora e per giunta solo su 2 quotidiani.

    Altra nota stonata è che gli aumenti siano dovuti alla Bersani. 150 milioni di euro su un fatturato di 8 miliardi impattano appena per 1,875% e sinceremente una società che non sa tagliare spese inutili per compesare un percentuale ridicola di mancati ricavi è meglio che cambiano mestiere.

    E' da ricordare che sia Tim che Vodafone sono operatori che hanno notevole forza di mercato entrambi coprono il 75% del mobile italiano ed Agcom ha tutte le armi per imporre loro tariffe ed altro. Quindi se Agcom si sveglia perchè a giorni andrà sotto forte pressione non credo che gli aumenti passerano, prevedo un loro congelamento.
    Geoglobalfax

  9. #9
    Partecipante Galattico L'avatar di geoglobalfax
    Data Registrazione
    Sep 2004
    Località
    Campania
    Messaggi
    1,668
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AndreA Visualizza Messaggio
    oddio la tariffazione 30/30 o 60/60 in realtà va ad aumentare la differenza tra costo reale e nominale quasi di più dei costi di ricarica data la loro completa asincronicità rispetto alla tipologia di chiamata a parità di tariffa (per intendersi ci sono tariffe che secondo l'uso sono 1/1, 60/30 e 30/30 con scatti che appaiono o scompaiono a seconda che sia in UE, italia o roaming nazionale )
    Sulla questione della tariffazione bisogna creare un movimento di opinione che chieda al legislatore nazionale ed europeo di approvare una legge che impogna ai gestori telefonici la tariffa a secondo senza scatti alla risposta, cosi il consumatore potrà confrontare in modo semplice le tariffe esistenti.
    Geoglobalfax

  10. #10
    Partecipante Grafomane L'avatar di veditu
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    4,344
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    quest'ultima proposta di geoglobal benchè drastica è indubbiamente quella che più garantisce la trasparenza e la confrontabilità tra tariffe.
    - Devi avere fiducia in me. - - Fiducia? Emiliy, sono un avvocato. Io fondo la mia vita sulla mancanza di fiducia negli altri. - (Duchesne)
    la "concorrenza perfetta" e' un concetto relativo; dipende dal punto di vista. Dal punto di vista di chi vende e' quando ci si divide il mercato.


Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social