Thanks Thanks:  0
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19

Telefonini, ricaricabili con partita IVA & dichiarazione dei redditi

  1. #1
    Partecipante Grafomane L'avatar di veditu
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    4,344

    Question Telefonini, ricaricabili con partita IVA & dichiarazione dei redditi

    Che voi sappiate l'unico modo per potere utilizzare a fini fiscali la bolletta l'unico modo è quello di sottoscrivere un abbonamento business (associato alla propria partita IVA) o esiste qualche altro metodo?

    Non è davvero possibile utilizzare una ricaricabile e farsi riconoscere il costo delle ricariche? Chiaramente bisognerebbe fare le ricariche unicamente tramite i canali che consentono di avere una sorta di "scontrino parlante" (ossia con indicazione del numero ricaricato).

    Qualcuno di voi ha esperienza in merito?

    grazie mille
    - Devi avere fiducia in me. - - Fiducia? Emiliy, sono un avvocato. Io fondo la mia vita sulla mancanza di fiducia negli altri. - (Duchesne)
    la "concorrenza perfetta" e' un concetto relativo; dipende dal punto di vista. Dal punto di vista di chi vende e' quando ci si divide il mercato.


  2. #2
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,398

    Arrow

    Citazione Originariamente Scritto da veditu Visualizza Messaggio
    Che voi sappiate l'unico modo per potere utilizzare a fini fiscali la bolletta l'unico modo è quello di sottoscrivere un abbonamento business (associato alla propria partita IVA) o esiste qualche altro metodo?

    Non è davvero possibile utilizzare una ricaricabile e farsi riconoscere il costo delle ricariche? Chiaramente bisognerebbe fare le ricariche unicamente tramite i canali che consentono di avere una sorta di "scontrino parlante" (ossia con indicazione del numero ricaricato).

    Qualcuno di voi ha esperienza in merito?
    C'era in questi giorni una discussione su usenet che ha chiarito molte cose. Ti copio/incollo i punti chiave.

    Si può fare, si può fare...

    AFAIK nella misura massima del 50%, e attraverso idone adocumentazione (non del traffico, ma che il costo è stato sostenuto a carico del soggetto fiscale; mi pare siano consentite addirittura le "ricevute" degli ATM).

    Prima che si scateni la solita tiritera del "porta le prove, sei un cazzaro!",
    e per correggermi parzialmente, cito la fonte.

    3.4 Ricariche cellulari e deducibilità

    • D. Le spese per l'acquisito di ricariche telefoniche o schede prepagate connesse al'uso dei telefoni cellulari utilizzati nello svolgimento dell'attività professionale sono deducibili nel limite dell'80% dal reddito del professionista?

    R. L'art. 1, comma 402, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 " Legge finanziaria 2007 " attraverso la modifica dell'art. 54, comma 3-bis, del TUIR) ha fissato anche per i lavoratori autonomi all'80% il limite di deducibilità delle quote di ammortamento, dei canoni di locazione anche finanziaria e di noleggio nonchè delle spese di impiego e di manutenzione relative ad apparecchiature terminali per servizi di comunicazione elettronica ad uso pubblico di cui alla lettera gg) del comma 1 dell'art. 1 del codice delle comunicazioni elettroniche, di cui al decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259.
    Nella risoluzione 17 maggio 2007, n. 104/E è stato evidenziato che i suddetti limiti fiscali operano sia per la telefonia fissa che per quella mobile, sempre che utilizzata nell'ambito della attività professionale o artistica, nonché per i beni (materiali ed immateriali, ivi compreso il software) utilizzati per la connessione telefonica operata nell'ambito dell'attività artistica o professionale, limitatamente a quelli indispensabili per il collegamento alle suddette linee telefoniche.
    Stante il tenore della norma, devono essere ricondotte nell'ambito delle spese deducibili anche quelle sostenute per l'acquisto delle ricariche telefoniche ovvero delle schede prepagate trattandosi di costi relativi all'impiego dei servizi telefonici.
    Resta inteso che, ai fini del riconoscimento della deducibilità dal reddito di lavoro autonomo, i predetti costi siano connotati dei requisiti della inerenza (all'attività professionale o artistica svolta) e della tracciabilità della spesa (che sia stata effettivamente sostenuta dal contribuente e che siano note le modalità di pagamento utilizzate)

    (CIRCOLARE N.47/E Roma, 18 giugno 2008 Agenzia Entrate)

    PRO e CONTRO sempre dalla stessa discussione.

    Citazione Originariamente Scritto da dmax
    Dimentichi che con la postpagata paghi magari a 60 gg e il mese dopo.
    Mentre con la ricaricabile BUSINESS anticipi capitale, devi stare attento a lasciarne su un pò (un utenza business non può permettersi di restare con 10 euro).
    Quindi io magari ho 50 euro immobilizzati sulla mia sim card.

    (In passato poi c'era pure il costo di ricarica per alcuni operatori, e si è pagato per anni e anni)

    Ti dirò la verità: finchè c'è la possibilità di scaricare le ricariche opererò così.
    Poi, non scaricherò più le ricariche, ma proseguirò con la mia prepagata.

  3. #3
    Partecipante Mistico
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    251

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AndreA Visualizza Messaggio
    ...Si può fare, si può fare...

    ...cito la fonte.

    3.4 Ricariche cellulari e deducibilità

    • D. Le spese per l'acquisito di ricariche telefoniche o schede prepagate connesse al'uso dei telefoni cellulari utilizzati nello svolgimento dell'attività professionale sono deducibili nel limite dell'80% dal reddito del professionista?
    R. L'art. 1, comma 402, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 " Legge finanziaria 2007 " attraverso la modifica dell'art. 54, comma 3-bis, del TUIR) ha fissato anche per i lavoratori autonomi all'80% il limite di deducibilità delle quote di ammortamento, dei canoni di locazione anche finanziaria e di noleggio nonchè delle spese di impiego e di manutenzione relative ad apparecchiature terminali per servizi di comunicazione elettronica ad uso pubblico di cui alla lettera gg) del comma 1 dell'art. 1 del codice delle comunicazioni elettroniche, di cui al decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259.
    Nella risoluzione 17 maggio 2007, n. 104/E è stato evidenziato che i suddetti limiti fiscali operano sia per la telefonia fissa che per quella mobile, sempre che utilizzata nell'ambito della attività professionale o artistica, nonché per i beni (materiali ed immateriali, ivi compreso il software) utilizzati per la connessione telefonica operata nell'ambito dell'attività artistica o professionale, limitatamente a quelli indispensabili per il collegamento alle suddette linee telefoniche.
    Stante il tenore della norma, devono essere ricondotte nell'ambito delle spese deducibili anche quelle sostenute per l'acquisto delle ricariche telefoniche ovvero delle schede prepagate trattandosi di costi relativi all'impiego dei servizi telefonici.
    Resta inteso che, ai fini del riconoscimento della deducibilità dal reddito di lavoro autonomo, i predetti costi siano connotati dei requisiti della inerenza (all'attività professionale o artistica svolta) e della tracciabilità della spesa (che sia stata effettivamente sostenuta dal contribuente e che siano note le modalità di pagamento utilizzate)

    (CIRCOLARE N.47/E Roma, 18 giugno 2008 Agenzia Entrate)

    ...
    Confermo in pieno.
    Mia moglie scarica così le sue spese telefoniche (mobile) per attività professionale.
    Ovviamente con il mio aiutino dato che sono io a comprarle le ricariche facendomi rilasciare fattura intestata a lei, con tanto di P.IVA.
    E visto che ha una Wind4, che bello quando compro le ricariche speciali da 50 € con 60 di ricarica effettiva!

  4. #4
    Partecipante SUPER-BIG! L'avatar di SwamiPhil
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    135

    Predefinito

    Io non capisco però una cosa, perchè il mio commercialista mi dice una cosa e poi ne sento in giro altre?
    mi ha detto che non solo posso scaricare sia la pro che la top ma addirittura le ricaricabili basta che mi tenga gli scontrini della macchinette... non ci sto capendo più niente...

  5. #5
    Partecipante Magico L'avatar di idraleo
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    637

    Predefinito

    Dipende da commerciaLista a commerciaLista. Tra i miei cLienti c'è un ingegnere che manco si fa fare Le fatture e scarica tutto, come c'è queLLo che si fa fatturare La ricarica da 10€, come queLLo che paga e morta La. Da quando Lavoro in teLefonia ne ho sentite di tutti i coLori da parte di cLienti e commerciaListi, e sinceramente manco ci faccio più caso; una voLta che L'offerta è chiara aL cLiente, più riesce a scaricare megLio sarà per Lui
    Dart Fener aLLa fine è buono, Le donne no...

  6. #6
    Niubbino
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    10

    Predefinito

    Ciao, io invece mi sono accorto, dopo aver sottoscritto un abbonamento Zero6 TOP con anagrafica da libero professionista (quindi con partita iva), che in fattura non appare da nessuna parte l'indicazione della partita iva, stia pagando la tassa di concessione governativa per uso affari (e non uso personale). Avete qualche idea sul perchè?

  7. #7
    Partecipante Grafomane L'avatar di veditu
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    4,344

    Predefinito

    Davvero strano. Ti posso solo consigliare di contattare il servizio clienti.
    - Devi avere fiducia in me. - - Fiducia? Emiliy, sono un avvocato. Io fondo la mia vita sulla mancanza di fiducia negli altri. - (Duchesne)
    la "concorrenza perfetta" e' un concetto relativo; dipende dal punto di vista. Dal punto di vista di chi vende e' quando ci si divide il mercato.


  8. #8
    Partecipante Galattico L'avatar di Winston Smith
    Data Registrazione
    Sep 2004
    Località
    Prov. MI
    Messaggi
    1,846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SwamiPhil Visualizza Messaggio
    Io non capisco però una cosa, perchè il mio commercialista mi dice una cosa e poi ne sento in giro altre?
    mi ha detto che non solo posso scaricare sia la pro che la top ma addirittura le ricaricabili basta che mi tenga gli scontrini della macchinette... non ci sto capendo più niente...
    Guarda, da quel che è stato detto a me è possibile scaricare qualsiasi tipo di spesa telefonica su una linea intestata allo stesso intestatario della p-iva..

    Non è un problema se sia ricaricabile o abbonamento... con l'abbonamento hai la fattura che fa già tutto...
    Con le ricaricabili si può fare tranquillamente, però occorre avere dei documenti che comprovino che le ricariche effettuate sono state fatte dall'intestatario della linea, e sul proprio numero...
    Quindi NOn vanno bene le scratch card, ma nemmeno gli scontrini che ti fa il tabaccaio, perchè questi scontrini non sono fatture... amenochè il tabaccaio, o il dealer, non ti facciano a loro volta una fattura...

    invece vanno benissimo le ricariche fatte online, dai siti dei 4 gestori, perchè se lo chiedi, loro ti rilasciano la fattura delle ricairche fatte, con tutto quello che serve...

    Se poi altri commercialisti fanno passare anche gli scontrini del tabaccaio, boh, a me sta benissimo, ma mi chiedo come si faccia a dimostrare che quella ricarica l'ho fatta io sul mio numero, e non me l'ha fatta babbo natale per regalo....
    I commercialisti le faranno anche passare, ma siamo sicuri che ad un eventuale controllo, passino?
    Winston Smith
    Curo le foglie
    Saranno forti
    Se riesco ad ignorare che gli alberi son morti

  9. #9
    Partecipante Mistico L'avatar di DeeDeND
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Località
    Pergine Valsugana (TN)
    Messaggi
    244

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Winston Smith Visualizza Messaggio
    Se poi altri commercialisti fanno passare anche gli scontrini del tabaccaio, boh, a me sta benissimo, ma mi chiedo come si faccia a dimostrare che quella ricarica l'ho fatta io sul mio numero, e non me l'ha fatta babbo natale per regalo....
    I commercialisti le faranno anche passare, ma siamo sicuri che ad un eventuale controllo, passino?
    Anche il mio commercialista fa passare solo le fatture, mi ha detto che gli scontrini e le ricevute non sono tracciabili e per questo motivo non valgono.
    WIND - Gold + 3 Gb gratis
    Jolla - Sailfish OS

    Follow me on TWITTER

  10. #10
    Partecipante Mistico
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    251

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DeeDeND Visualizza Messaggio
    Anche il mio commercialista fa passare solo le fatture, mi ha detto che gli scontrini e le ricevute non sono tracciabili e per questo motivo non valgono.
    Non capisco allora come sia possibile che il commercialista di mia moglie da anni faccia regolarmente passare le fatture senza indicazione del numero telefonico (perchè erano acquisti di scratch card), e non è che non ci siano stati controlli ma su questo aspetto mai una contestazione...

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social