Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 31

Bloccare traffico dati extrasoglia tramite Delibera AgCom 326/10/CONS

  1. #11
    Partecipante Mistico
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    461
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    ciao, esiste anche questa delibera:
    "ORDINANZA INGIUNZIONE ALLA SOCIETA’ H3G S.P.A. PER LAVIOLAZIONE DELL’ARTICOLO 2 DELLA DELIBERA N. 326/10/CONS INMATERIA DI BILL SHOCK PER TRAFFICO DATI SULLE RETI DITELEFONIA MOBILE
    (PROC. SANZ. n. 54/11/DIT)
    "

    H3G è stata sanzionata per non aver rispettato proprio l'art. 2.
    A difesa 3 ha dichiarato di non aver fatto in tempo ad adeguarsi a parte l'sms di alert e che nel caso di contestazioni stornava l'extra soglia ai clienti (con me si son rifiutati di farlo)

    "la Società ha potuto garantire (per ragioni puramente tecniche) solo un servizio di alert a mezzo sms per tutti i piani tariffari che prevedono una soglia di consumo di traffico dati inclusa (perché tale prestazione era già disponibile ed operativa al momento dell’entrata in vigore della delibera n. 326/10/CONS), nonchè la gestione del riaccredito degli importi eccedenti i limiti di spesa previsti dalla normativa, a valle della segnalazione dei clienti."

    Non sono mai riuscito ad avere una risposta sull'articolo 2, AGCOM una volta a fronte di una segnalazione mi ha indirizzato verso la conciliazione. 3 dice che applicano l'art. 2 solo in caso di credito pari a zero ( a volte ne dicono di str.)

    tra l'altro l'art. 2 dice anche:

    "Qualora il cliente non abbia dato indicazioni diverse in forma scritta, gli operatori provvedono a far cessare il collegamento dati non appena il credito o il traffico disponibile residuo (di tempo o di volume) di cui al comma 1 sia stato interamente esaurito dal cliente, senza ulteriori addebiti o oneri per quest’ultimo, avvisandolo di tale circostanza. La connessione dati è riattivata nel più breve tempo possibile dopo che l’utente ha fornito, mediante una modalità semplice, il proprio consenso espresso, che non può, quindi, essere tacito o presunto.."

    e nemmeno questo hanno mai implementato:
    "un serviziosupplementare gratuito per abilitare o disabilitare la propria utenza al traffico dati. " (cosa invece possibile fare con Vodafone ad esempio).

    tempo fa avevo iniziato anche un thread proprio su questo nella sezione "autorità garanti e Legislazione".

    Magari a forza di segnalare cambieranno.
    Ultima modifica di ciaodom; 13/10/2015 alle 16:46

  2. Likes Eros76 liked this post
  3. #12
    Partecipante Mistico
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    251
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Risposta di AGCOM:

    ​Egr. sig. ..........
    con riferimento alla sua richiesta, le comunichiamo che ai sensi dell’art. 2, comma 1 della delibera N. 326/10/CONS “Gli operatori mobili, con riferimento ai piani tariffari che prevedono un plafond di traffico dati tariffato a forfait (di tempo o di volume), rendono disponibili gratuitamente sistemi di allerta efficaci che, al raggiungimento di una soglia di consumo pari ad una percentuale del plafond di traffico (di tempo o di volume) scelta dall’utente tra le diverse opzioni proposte dall’operatore, informino l’utente medesimo:
    a) del raggiungimento della soglia;
    b) del traffico residuo disponibile;
    c) del prossimo passaggio ad eventuale altra tariffa e del relativo prezzo al superamento del plafond.

    Verifiche pertanto le opzioni che le propone l'operatore così da scegliere quella a lei maggiormente confacente.

    Le ricordiamo inoltre che, ai sensi dell'art. 2, comma 6 della delibera 326/10/CONS "Gli operatori mobili offrono gratuitamente anche agli utenti con piani tariffari a consumo, diversi da quelli di cui al comma 1, la possibilità di predefinire una soglia massima di consumo mensile per traffico dati scelta dall’utente tra le diverse opzioni proposte dall’operatore. A tutti gli utenti che, entro il 31 dicembre 2010, non abbiano provveduto a scegliere tale soglia o a dichiarare di non volersene avvalere, si applica automaticamente, a decorrere dal 1 gennaio 2011, il limite massimo di consumo per traffico dati nazionale pari a 50 euro per mese per utenze private e pari a 150 Euro per utenze affari oltre ad un limite di 50 e uro per il traffico dati nei Paesi esteri diversi da quelli dell’Unione europea, fatto salvo il limite di 50 euro previsto dal regolamento europeo per il traffico dati in roaming nei paesi dell’Unione europea."
    Pertanto, potrà presentare formale richiesta al suo operatore specificando quanto sopra indicato.
    Sperando di averle fornito indicazioni utili, si porgono distinti saluti



    -----Messaggio originale-----
    Da
    Inviato: martedì 13 ottobre 2015 11:15
    A: info <info@agcom.it>
    Oggetto: Delibera N. 326/10/CONS

    Gentili operatori di AGCOM,
    Visto la delibera N. 326/10/CONS è possibile richiedere al proprio operatore telefonico di impostare un proprio tetto prefissato di spesa per i costi extra soglia per l'internet mobile? (10€ per esempio).
    Attualmente la soglia minima di scelta come tetto di extra soglia è di 50 Euro (iva esclusa).
    Se fosse possibile gradirei avere informazioni su come gestire tale richiesta con l'operatore 3 Italia.
    Grazie dell'attenzione.
    Cordiali Saluti

  4. #13
    Partecipante Mistico
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    461
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    io provo a chiedere lumi sul comma 2 e capire se si può applicare ai piani di 3

    "2.Qualora il cliente non abbia dato indicazioni diverse in forma scritta, gli operatori provvedono a far cessare il collegamento dati non appena il credito o il traffico disponibile residuo (di tempo o di volume) di cui al comma 1 sia stato interamente esaurito dal cliente,senza ulteriori addebiti o oneri per quest’ultimo, avvisandolo di tale circostanza. La connessione dati è riattivata nel più breve tempo possibile dopo che l’utente ha fornito, mediante una modalità semplice, il proprio consenso espresso, che non può, quindi, essere tacito o presunto.."




  5. #14
    Partecipante Mistico
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    461
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    E la risposta è arrivata, che ne dite?
    Il grassetto è mio


    ---
    Gentile Utente,
    nel ringraziarla della segnalazione inviata, si desidera informarla che l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - con la delibera n. 326/10/CONS recante “Misure di tutela degli utenti dei servizi di comunicazione mobili e personali” - ha approvato specifiche misure volte a rafforzare la trasparenza tariffaria del traffico dati e rendere più efficienti le tecniche predisposte dagli operatori per assicurare il controllo della spesa da parte degli utenti.


    In particolare, in relazione a piani tariffari che prevedono un plafond di traffico dati tariffato a forfait (di tempo o di volume), l’articolo 2 della delibera impone agli operatori mobili di mettere gratuitamente a disposizione degli utenti sistemi di allerta efficaci – quali, ad esempio, un sms, una e-mail o una finestra pop-up sul terminale – per segnalare, al raggiungimento di un determinata soglia di consumo prescelta dall’utente, l’ammontare del traffico residuo disponibile ovvero il passaggio ad eventuale altra tariffa.


    La delibera introduce meccanismi di allerta anche per gli utenti con piani tariffari a consumo al raggiungimento di una soglia massima di consumo mensile per traffico dati scelta dall’utente tra le diverse opzioni proposte dall’operatore (art. 5, comma 6). A tutti gli utenti che, entro il 31 dicembre 2010, non abbiano indicato la soglia prescelta e non abbiano dichiarato di non volersi avvalere di alcuna soglia, si applica automaticamente, a decorrere dal 1 gennaio 2011, il limite massimo di consumo per traffico dati nazionale pari a 50 euro per mese per utenze private e pari a 150 euro per utenze affari, nonché il limite di 50 euro sia per il traffico dati in roaming nei paesi dell’Unione europea, sia per il traffico dati nei Paesi esteri diversi da quelli dell’Unione europea.


    La delibera prevede, inoltre, che, in assenza di diverse indicazioni da parte del cliente, gli operatori blocchino il collegamento dati appena il credito o il traffico disponibile residuo (di tempo o di volume) risulti interamente esaurito, senza ulteriori addebiti o oneri per l’utente. La connessione dati potrà essere riattivata nel più breve tempo possibile dopo che l’utente ha fornito, mediante una modalità semplice, il proprio consenso espresso.


    Eventuali violazioni della citata delibera e, più in generale, della normativa di settore possono essere denunciate all’Autorità esclusivamente attraverso l’invio telematico dell’apposito modello D disponibile sul sito web www.agcom.it nella sezione “Denunce all’Autorità”.


    Qualora riscontrasse difficoltà nella compilazione e/o nella trasmissione del modello D può inviare una e-mail all’indirizzo info@agcom.it.


    Sperando di averle fornito indicazioni utili, si inviano distinti saluti.
    AGCOM_DIT_Servizio di contatto

  6. #15
    Partecipante Mistico
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    461
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Oggi su Facebook 3 ha detto la sua sulla delibera 326/10/CONS

    Ciao Ivano, Ciao Dom, 3 rende disponibile al cliente che lo richiede il servizio "Soglie di spesa Internet" nazionale ed internazionale; il servizio è gratuito e consente di essere informato sulla spesa relativa alla navigazione Internet in Italia o all'estero. I piani commercializzati da 3 non possono essere considerati né piani interamente a "plafond" né piani interamente "a consumo". Si tratta infatti di "piani ibridi" in quanto il plafond previsto con riferimento al traffico dati è limitato alle connessioni che avvengono sotto copertura 3 e, per tale ragione, la possibile extrasoglia è di due tipologie: 1. quella effettuata sotto la rete di altro operatore (in roaming nazionale) senza consumo delle soglie previste dal proprio piano tariffario e 2. quella oltre le soglie previste dal proprio piano tariffario, una volta esaurito il plafond (in roaming nazionale e/o sotto copertura 3). La delibera 326/10/CONS viene pertanto intesa come riferita ai piani a consumo, non essendo espressamente presa in considerazione l'eventualità dei piani c.d. misti; per tale ragione, 3 pre-imposta di default una soglia di spesa mensile fino a 50 euro (IVA esclusa), superata la quale il traffico viene bloccato, salvo che il cliente abbia espresso la volontà di blocco al raggiungimento di una soglia maggiore. Per qualsiasi altra info, siamo qua #SocialCare3

    mi pare una risposta di comodo. :-)
    qui il link con la conversazione completa

    https://www.facebook.com/3Assistenza...10292599094190

  7. #16
    Partecipante Mistico
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    461
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Aggiornamento: oggi c'è stata la conciliazione, l'avvocato di 3 ha sostenuto che:
    - per plafond si intendono i 50 euro di traffico dati nazionale.
    - l'SMS di info soglia non viene inviato se si sta usando la connessione. Facendogli notare che così viene meno l'efficacia dell'allerta, ha continuato a dire che non si può inviare l'SMS di avviso se c'è una connessione in corso

    - Il conciliatore non mi sembrava molto ferrato, ad un certo punto mi ha detto: "beh se lo dice 3"...

    comunque l'esito è stato negativo, chiedevo rimborso, blocco della connessione e indennizzi.
    Invierò il formulario GU14

  8. Likes Max3 liked this post
  9. #17
    Admin L'avatar di faquick
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    13,774
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Per come sono fatti i loro sistemi, probabilmente è (tecnicamente) anche vero... Ciò non toglie che sia scorretto e poco trasparente, a prescindere che sia dovuto a limitazioni tecniche.

    Che ci stava a fare il conciliatore, comunque, se non ha avanzato alcun dubbio? Il suo compito dovrebbe essere (anche) quello, il gestore ha già l'avvocato che lo difende...

    Facci sapere che succede con la richiesta di delibera al CoReCom.

    Ma le segnalazioni ad AgCom hanno sortito quanto meno una risposta?

  10. Likes ciaodom liked this post
  11. #18
    Partecipante Mistico
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    461
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    La risposta alla segnalazione, più di un anno fa, era il classico invito a rivolgersi al Corecom in quanto si trattava di aspetti di natura contrattuale...

    Domani inizio a preparare il formulario

  12. #19
    Admin L'avatar di faquick
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    13,774
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Sigh.

    Tanto ormai l'unica speranza è che ci sia l'OK alla fusione e che le offerte del nuovo gestore utilizzino la tecnologia e la meccanica di quelle Wind...

  13. Likes ciaodom liked this post
  14. #20
    Partecipante Logorroico L'avatar di Max3
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,714
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ciaodom Visualizza Messaggio
    La risposta alla segnalazione, più di un anno fa, era il classico invito a rivolgersi al Corecom in quanto si trattava di aspetti di natura contrattuale...

    Domani inizio a preparare il formulario
    Vai avanti....la Delibera è chiarissima, non c'è bisogno di commenti o interpretazioni.
    Il gestore si deve adeguare, punto.

    ...

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social