Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Risultati da 1 a 5 di 5

Ministero Comunicazioni Assegna a Wind Nuove Frequenze Gsm

  1. #1
    Ambasciatore ONU L'avatar di FabiO.
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Localitā
    da qualche parte in giro...
    Messaggi
    9,053
    Post Thanks / Like

    Predefinito Ministero Comunicazioni Assegna a Wind Nuove Frequenze Gsm

    L'ufficio preposto per i servizi di Comunicazione elettronica e di radiodiffusione del ministero delle Comunicazioni ha assegnato a Wind nuove frequenze per GSM pari a 5 Mhz in banda 900 Mhz, con restituzione dei 5 Mhz provvisori precedentemente assegnati in banda 1800 Mhz. Le frequenze si sono liberate grazie alla dismissione del servizo Tacs da parte di TIM

    http://it.biz.yahoo.com/13122007/26/...uenze-gsm.html

    Questa č un'ottima notizia per la copertura indoor!!!
    Speriamo che Wind non le lasci nel cassetto ma riesca ad impiegarle immediatamente!

  2. #2
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Localitā
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,341
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    peccato sia a titolo provvisorio, se tanto mi da' tanto qualcuno va al tar solo per ripicca

    Certo fa impressione leggere la distorsione dei range di frequenza a favore del duopolio fino ad adesso...

    Wind fino ad oggi risultava infatti titolare di una minore quantita’ di risorse spettrali (4.8 Mhz rispetto ai 12,2 dell’ex Tim Italia, oggi Telecom Italia ed ai 10.2 di Vodafone Omnitel). Tale mancanza di frequenze nella banda 900 Mhz, prosegue la nota, ha comportato svantaggi competitivi del gestore telefonico di fronte ai concorrenti in termini di: differenze infrastrutturali, dovendo Wind affrontare maggiori investimenti e costi per fornire il servizio a causa della minore penetrazione e della minore estensione delle celle a 1800 Mhz; mancati ricavi; perdita di clienti; difficolta’ a conquistare quote di mercato; difficolta’ a fornire servizi integrati fisso/mobile; impossibilita’ di ospitare MVNO (operatori mobili virtuali).

  3. #3
    Partecipante Mistico L'avatar di amgzero
    Data Registrazione
    May 2007
    Localitā
    Roma-Milano
    Messaggi
    458
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Bene, speriamo in un impiego immediato delle risorse a vantaggio del segnale.
    Non importa dove si nasce se si combatte per le stesse idee e si crede nelle stesse cose. La cattiveria dei buoni č pericolosissima.



  4. #4
    Partecipante Magico
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Messaggi
    638
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AndreA Visualizza Messaggio
    peccato sia a titolo provvisorio, se tanto mi da' tanto qualcuno va al tar solo per ripicca

    Certo fa impressione leggere la distorsione dei range di frequenza a favore del duopolio fino ad adesso...
    [I]
    Ricordo che Wind vinse un'asta che era solo per i 1800 Mhz
    FlashTim+3xTe (cambiata in Tim Club) 335 su T68m (perso... :-( ) con ck3000 in auto e altro con un po' tutti i gestori...

  5. #5
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Localitā
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,341
    Post Thanks / Like

    Predefinito

    allora ricordi male

    Wind ha vinto una licenza GSM/DCS (900/1800Mhz) con l'obbligo di coprire i 12 maggiori centri metropolitani italiani e le zone a piu' alta frequentazione con la frequenza DCS. Tanto č vero che tra le prime 9 cittā coperte il 1° marzo 1999 c'erano gli otto maggiori centri italiani a 1800Mhz e Grosseto a 900Mhz... 900mhz che sono stati installati dove possibile, il dramma cmq č stato un range di frequenze sempre notevolmente minore a quello dei competitor ... cosa che Wind ha pagato a caro prezzo.

    Ah la parte in corsivo l'ha scritta LO STATO ITALIANO, mica io

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social