Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Risultati da 1 a 10 di 10

Trovata SIM Wind ma non la vogliono

  1. #1
    Partecipante Super
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    98

    Predefinito Trovata SIM Wind ma non la vogliono

    Qualche giorno fa ho trovato per terra una sim di Wind.
    Pensando di fare cosa gradita a chi l'aveva persa, sono andato in un punto Wind della mia città per chiedere di farla avere al proprietario.
    Mi hanno detto però che per privacy non potevano dirmi a chi era intestata (e questo ci sta), ma che anche se l'avessi lasciata a loro, l'avrebbero buttata via senza fare niente.
    Ma è giusta una risposta così ?
    Magari ci sono dei soldi su quella carta, numeri di telefono, cose personali, perchè Wind non vuole fare niente per restituirla a chi l'ha persa ?

  2. #2

    Predefinito

    non e' "wind che non vuole fare niente", e' il dealer

    comunque sul pezzo che non si usa della sim di solito e' scritto "se ritrovata rispedire a wind telecomunicazioni spa" quindi potresti provare cosi' anche se dubito che ne facciano qualcosa

    potresti usare il solito iter per gli oggetti ritrovati (consegna alle autorita' competenti) ... ma anche li' non so che fine farebbe

  3. #3
    Autorità Garante M3 L'avatar di Eros76
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Agrigento
    Messaggi
    4,024

    Predefinito

    Strano, Wind è la proprietaria di quella sim... dovresti portarla al comune o ad una stazione dei Carabinieri/Polizia, saranno loro a restituirla se qualcuno ne avesse fatto richiesta!

    PS: Probabile che sia anche una sim che era in un telefono rubato, non provare ad inserirla in nessun cellulare per evitare ulteriori scocciature!

    PPS: Se l'hai trovata a Krakovia ne ho persa una 2 anni fa lì

  4. #4
    Partecipante Super
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    98

    Predefinito

    Come ha detto Faquick, probabilmente è stato quel dealer a non voler far niente.
    Magari un altro avrebbe risposto diversamente e avrebbe fatto qualcosa per aiutare un loro cliente.
    La sim cmq non ha pezzi aggiuntivi con altre scritte, è proprio solo il rettangolino di plastica da mettere nel cellulare.
    Naturalmente mi sono ben guardato dal metterla nel mio cellulare, anche se sarebbe forse la soluzione più semplice: magari chiamando qualche numero in rubrica, questi saprebbero chi chiama e come rintracciare il proprietario.
    Però se devo mettermi nei casini io perchè chi è pagato da Wind non ha voglia di sbattersi, a malincuore ma lascio proprio perdere...

  5. #5
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,398

    Predefinito

    guarda max60 che il Codice Civile da' l'onere a te di consegnarla al legittimo proprietario e/o alle FF.OO. e/o ufficio oggetti smarriti del tuo Comune... il dealer ha legittimamente rifiutato un tuo dovere.

  6. #6
    Partecipante Logorroico L'avatar di Mauro
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Milano, Italy
    Messaggi
    3,079

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AndreA Visualizza Messaggio
    guarda max60 che il Codice Civile da' l'onere a te di consegnarla al legittimo proprietario e/o alle FF.OO. e/o ufficio oggetti smarriti del tuo Comune... il dealer ha legittimamente rifiutato un tuo dovere.
    dovere ? se vado in un bosco e trovo un vecchio frigorifero
    abbandonato sarebbe mio dovere quello di portarlo in comune ?
    io lo lascio li', e idem vale per la sim che potrebbe pure essere
    scaduta.

    Tre 392 393 333 178 (Pupillo) # Vodafone # TIM # Wind # RFI # UNOmobile # COOPvoce # UM # Lebara.es # Lycamobile.ch

  7. #7
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,398

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mauro Visualizza Messaggio
    dovere ? se vado in un bosco e trovo un vecchio frigorifero
    abbandonato sarebbe mio dovere quello di portarlo in comune ?
    io lo lascio li', e idem vale per la sim che potrebbe pure essere
    scaduta.

    Non mi posso certo complimentare ne' per il senso civico ne' per quello verso la comunità. Tra l'altro l'esempio "eclatante" di una cosa ingombrante è la punta dell'iceberg dell'inedia civica che troppo coinvolge i nostri connazionali. Escluso che per il frigorifero esiste la pratica di recupero dell'azienda partecipata e/o ente locale corrispondente per l'intercettazione e lo smaltimento di tali rifiuto per le cose ritrovate la legge è molto chiara e semplice.

    Il Codice civile spiega esattamente come procedere quando si ritrova casualmente una cosa mobile: chi trova una cosa mobile deve restituirla al proprietario e, se non lo conosce, deve consegnarla senza ritardo al sindaco del luogo in cui l’ha trovata, indicando le circostanze del ritrovamento. Il sindaco poi rende nota la consegna per mezzo di pubblicazione nell’albo pretorio del comune, da farsi per due domeniche successive e da restare affissa per tre giorni ogni volta.

    In pratica tutta questa procedura sarà verosimilmente gestita attraverso un’ordinanza comunale: mentre in un primo Comune il
    sindaco incarica la polizia municipale di gestire le cose ritrovate, in un altro potrà essere istituito un apposito ufficio “oggetti smarriti”. I vari regolamenti potranno anche differire riguardo alle cose deperibili.

    Sempre secondo il Codice civile, dopo un anno dall’ultimo giorno della pubblicazione, la cosa ritrovata passa nella proprietà del ritrovatore, se il proprietario non si è presentato. Se le circostanze hanno richiesto la vendita della cosa, il prezzo della stessa passa al ritrovatore. Sia il proprietario che il ritrovatore dovranno far fronte alle spese occorse.

  8. #8
    Partecipante Logorroico L'avatar di Mauro
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Milano, Italy
    Messaggi
    3,079

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AndreA Visualizza Messaggio
    Non mi posso certo complimentare ne'
    per il senso civico ne' per quello verso la comunità. .
    Andrea, non dirmi che tu te lo caricheresti sulle spalle.

    Sempre secondo il Codice civile, dopo un anno dall’ultimo giorno della pubblicazione, la cosa ritrovata passa nella proprietà del ritrovatore
    pure questa, dopo un anno mi toccherebbe pure prendermi il divano rotto.
    Tre 392 393 333 178 (Pupillo) # Vodafone # TIM # Wind # RFI # UNOmobile # COOPvoce # UM # Lebara.es # Lycamobile.ch

  9. #9
    Partecipante Super
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    98

    Predefinito

    Francamente penso che la disquisizione fatta da Andrea, per quanto formalmente corretta non possa adattarsi perfettamente a tutti gli scenari possibili.
    Potrebbe valere come discorso generale, ma credo che poi nella realtà non si debba perdere di vista l'argomento di cui stiamo parlando.
    Se ci riferissimo al ritrovamento ad esempio di un portafoglio, la prassi più corretta è senz'altro recapitarlo alle autorità locali (es. vigili, polizia, carabinieri), ma per una Sim la cosa più sensata (o almeno a me è quella che è venuta in mente) per conto mio era riportarla ad un rappresentante di quella compagnia telefonica.
    A loro sarebbe bastato un secondo per effettuare una ricerca a video, risalire a chi era intestata e notificargli il ritrovamento.
    Io mi sono "sbattuto" per cercare un negozio Wind nella mia zona, ho perso del tempo per andarci convinto di fare un piacere a chi l'avesse persa, e mi sento dire di buttarla via perchè tanto loro non fanno niente.
    E se l'avessi portata ai Carabinieri non credo che avrei risolto molto di più.
    Con tutti i problemi che hanno già da dover affrontare tutti i giorni, non credo che abbiano tempo da sprecare per andare alla ricerca del titolare di quella povera sim...

  10. #10
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,398

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mauro Visualizza Messaggio
    Andrea, non dirmi che tu te lo caricheresti sulle spalle.

    pure questa, dopo un anno mi toccherebbe pure prendermi il divano rotto.
    Citazione Originariamente Scritto da max60 Visualizza Messaggio
    Francamente penso che la disquisizione fatta da Andrea, per quanto formalmente corretta non possa adattarsi perfettamente a tutti gli scenari possibili.
    Sospetto che non abbiate letto e/o assimilato quello che ho scritto

    E' ovvio che per la differenza tra i vari beni le modalità variano ... come del resto non c'è l'obbligo di riprendersi il bene trovato. Essere capsiosi per non adempiere ad una facile norma del codice civile è assurdo, fate prima a dire che la legge fa cacare e/o farvi eleggere in Parlamento per cambiarla e/o emigrare Ovviamente SCHERZO!


    Se ci riferissimo al ritrovamento ad esempio di un portafoglio, la prassi più corretta è senz'altro recapitarlo alle autorità locali (es. vigili, polizia, carabinieri), ma per una Sim la cosa più sensata (o almeno a me è quella che è venuta in mente) per conto mio era riportarla ad un rappresentante di quella compagnia telefonica.
    Oddio, in realtà se uno trovasse la sim nella sua confezione originale (quella con il quadretto) leggerebbe che la compagnia chiede di inviarla al proprio indirizzo: anche qui è semplice praticità. Un dealer NON è il rappresentante della ditta, non ha rapporto di dipendenza (flagship esclusi) nè tantomento da operatore privato sul libero mercato si addossa i compiti che la legge lascia ad altri. Non rappresenta la ditta, ma ne vende semplicemente i prodotti. Che è cosa ben diversa.

    Io mi sono "sbattuto" per cercare un negozio Wind nella mia zona, ho perso del tempo per andarci convinto di fare un piacere a chi l'avesse persa, e mi sento dire di buttarla via perchè tanto loro non fanno niente.
    E se l'avessi portata ai Carabinieri non credo che avrei risolto molto di più.
    Con tutti i problemi che hanno già da dover affrontare tutti i giorni, non credo che abbiano tempo da sprecare per andare alla ricerca del titolare di quella povera sim...
    Beh, una semplice chiamata al 155 avrebbe chiarito la questione con il semplice invio - anche in lettera semplice - all'indirizzo da loro comunicato

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social