Vodafone TV

Vodafone: la copertura della rete 4G raggiunge il 98,2% della popolazione in 7.358 comuni

di Andrea Trapani

Nella giornata odierna sono arrivati i dati di Vodafone: ecco i dettagli forniti dall’operatore.

Vodafone Italia chiude l’anno fiscale al 31 marzo 2019 con ricavi da servizi pari a 4.979 milioni di euro (-5,9% rispetto all’anno precedente).

La performance finanziaria risente degli effetti della regolamentazione e della pressione competitiva sul segmento mobile, parzialmente compensati dalla crescita dei ricavi e della base clienti di rete fissa. Il numero di clienti 4G raggiunge quota 12,5 milioni, in crescita del 2,4% rispetto all’anno precedente.

La rete 4.5G è disponibile in 24 città, di cui 23 a 1 Gigabit al secondo. La copertura della rete 4G raggiunge il 98,2% della popolazione in 7.358 comuni, di cui oltre 2600 in 4G+.

ricavi da servizi di rete fissa sono pari a 1.086 milioni di euro (+9,6%). Continua la crescita dei clienti di rete fissa pari a circa 3 milioni di clienti, di cui 2,8 milioni in banda larga, in crescita dell’11% rispetto all’anno precedente (+282.000).

I clienti che hanno scelto la fibra Vodafone raggiungono quota 1,7 milioni in crescita del 46,3% rispetto all’anno precedente (+ 530.000 clienti).

I servizi in fibra sono disponibili in 2.328 città italiane, di cui 67 coperte dalla fibra fino a 1 Gigabit al secondo.

L’EBITDA è pari a 2.189 milioni di euro (-5,8%).

Tra le iniziative più significative dell’anno si segnalano:

  • l’aggiudicazione dei blocchi di frequenze in tutte le bande disponibili nell’ambito dell’asta 5G indetta dal Mise.
  • la prima rete 5G accesa in Italia nell’ambito della sperimentazione di Milano e area metropolitana, dove sono stati avviati oltre 30 progetti negli ambiti di sanità e benessere, sicurezza e sorveglianza, smart energy e smart city, mobilità e trasporti, manifattura e industria 4.0, education e entertainment, digital divide.
  • la copertura del 100% dei propri siti 4G con tecnologia Narrowband-IoT (Narrowband Internet of Things)
  • il lancio della Giga NetworkTM 4.5G, la nuova generazione di rete che anticipa il 5G, e supera la soglia di 1 Gigabit al secondo e di Unlimited Red+, la prima offerta consumer “Fully Unlimited”, che include Giga, minuti e messaggi illimitati, 1000 minuti di chiamate internazionali e 5 Giga di Roaming extra UE.
  • il lancio sul mercato di ho., il second brand di Vodafone per rispondere alle esigenze di clienti interessati ad una offerta essenziale, che ha superato il milione di clienti.
  • il lancio di Vodafone Business e l’avvio di un piano di investimenti da 240 milioni di euro incrementali in 5 anni per ampliare l’offerta di soluzioni rilevanti per la trasformazione digitale di aziende piccole, medie, grandi e della Pubblica Amministrazione
  • la firma di un accordo sindacale per la gestione di 1130 efficienze con l’individuazione di una serie di strumenti – contratti di solidarietà, percorsi di riqualificazione, assunzioni di risorse con competenze chiave e mobilità volontaria e incentivata – volti a ridurre l’impatto sociale e al contempo semplificare e adeguare l’organizzazione al nuovo contesto
  • la firma di un Memorandum of Understanding con TIM per avviare una potenziale partnership per la condivisione della rete passiva e attiva per i servizi 4G e 5G, inclusa la possibilità di aggregare le proprie infrastrutture passive con Inwit.
* I tassi di crescita sono organici e rappresentano e la performance comparabile anno su anno.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3