wow_fi_fastweb

Il WOW FI di Fastweb a Padova e Varese: circa 12 mila punti wi-fi per accedere a Internet fuori casa

di Fabrizio Castagnotto

wow_fi_fastwebFastweb lancia WOW Fi a Padova e Varese.
Ogni modem Fastweb diventa un punto di accesso wi-fi a disposizione della Community dei clienti. Con una soluzione proprietaria, basata sulla rete in fibra ottica e su processi di autenticazione sviluppati per garantire semplicità e sicurezza della connessione, Fastweb mette a disposizione dei propri clienti di rete fissa la possibilità di navigare fuori casa in banda ultralarga e senza spese aggiuntive.

Varese è tra le prime città ad essere state cablate dalla rete in fibra ottica di Fastweb con tecnologia Fiber to the Cabinet (FTTCab) che oggi raggiunge famiglie e imprese che possono navigare con velocità fino a 100 Megabit nelle zone di Varese Centro, Sant’Ambrogio, Bobbiate, San Fermo, Bizzozero.

Da oggi circa 4 mila clienti Fastweb faranno parte della Community e avranno a disposizione quasi altrettanti punti wi-fi in città.
Situazione identica a Padova. Circa 8.500 clienti Fastweb faranno parte della Community e avranno a disposizione quasi altrettanti punti wi-fi in città. Nel corso del 2015 il servizio verrà esteso anche alle altre città italiane dove Fastweb ha portato l’infrastruttura in fibra ottica.

WOW FI offre ai clienti Fastweb, famiglie o Partite IVA, una copertura di wi-fi gratuito, sicuro, pratico e facile da usare basato sulla Community. Ogni cliente mette a disposizione una parte della propria connessione wi-fi ad altri clienti Fastweb quando non sta utilizzando internet. A sua volta può connettersi al wi-fi degli altri membri della Community quando è fuori casa, risparmiando traffico dati sulla sim mobile e godendo di una connessione sicura e di qualità. L’utilizzo del WOW FI non incide in alcun modo sulle prestazioni della connessione domestica e gli standard di sicurezza sono elevatissimi: le reti di accesso, di chi naviga da casa e di chi è ospite, sono completamente separate e protette.

La prima volta che utilizza il servizio, il cliente deve selezionare la rete wireless WOW FI Fastweb e autenticarsi utilizzando la username e password che sono state inviate tramite sms. Nei collegamenti successivi gli apparati (smartphone, tablet, pc) si connetteranno automaticamente ovunque sarà disponibile la rete WOW FI, senza la necessità di autenticarsi nuovamente, come invece avviene con le reti wi-fi tradizionali.

A Varese Fastweb ha investito circa 4,5 milioni di euro per collegare in fibra ottica famiglie e imprese e circa 27 a Padova” ha dichiarato Federico Ciccone, Chief Marketing & Customer Experience Officer di Fastweb. “Facendo leva su questa infrastruttura oggi lanciamo un nuovo servizio che permetterà ai nostri clienti di essere connessi sempre e ovunque. Crediamo che WOW FI risponda a un bisogno concreto di chi utilizza internet per la fruizione di servizi digitali ad alte prestazioni per lavorare, studiare, informarsi e divertirsi dentro e fuori casa”.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3